Dolore all’osso sacro, le cause principali

L’osso sacro è un osso triangolare che si trova nella parte inferiore della colonna vertebrale, tra la quinta vertebra lombare (L5) e il coccige.
L’osso sacro costituisce la parete posteriore della cintura pelvica.
E’ collegato con il bacino attraverso le articolazioni sacro-iliache.
Ai lati dell’osso sacro ci sono quattro aperture attraverso cui scorrono:

  • I nervi sacrali,
  • I vasi sanguigni.

 

Le principali cause di dolore all’osso sacro

Quando una persona sta seduta per molte ore, i muscoli e i legamenti nella parte inferiore della schiena e i flessori dell’anca si irrigidiscono.
Il dolore al sacro può essere dovuto alla rigidità o all’eccessiva flessibilità dei legamenti.
Ciò può essere causato da:

  1. Una caduta,
  2. Un infortunio sul lavoro,
  3. Un incidente stradale,
  4. La gravidanza,
  5. Un intervento chirurgico all’anca o alla colonna vertebrale (per esempio una fusione vertebrale).

Diverse malattie possono causare dolore in questa regione.
Nell’elenco seguente ci sono le cause principali.

 

Dolore al sacro,osso,gluteoCause del dolore all’osso sacro in gravidanza

Le alterazioni più frequenti che possono favorire la comparsa del dolore alla schiena in gravidanza sono:

  1. Rilassamento dei legamenti
    Durante l’ultimo trimestre della gravidanza i legamenti si rilassano per permettere la dilatazione del bacino durante il parto.
    Ciò è causato dalla presenza di alcuni ormoni nel sangue (relaxina).
    Questo provoca lo stiramento di alcuni muscoli e quindi il fastidio.
  2. Aumento del peso
    La gravidanza può provocare un incremento del peso fino al 25%.
    Il dolore è anche di natura muscolare: i muscoli si affaticano molto alla fine della gravidanza.
  3. Spostamento del centro di gravità
    Generalmente, le donne spostano il peso in avanti o indietro.
    Il peso del bimbo e il cambio del modo di camminare affaticano i muscoli pelvici e dell’anca.
  4. Sedentarietà
    A causa della stanchezza, molte donne riducono l’attività fisica nel terzo trimestre.
    Questo è probabilmente il fattore di rischio più importante per il dolore lombo-sacrale in gravidanza.

Durante il travaglio, i muscoli e i legamenti si possono stirare, la conseguenza è il dolore al sacro e al coccige che può durare anche per mesi.

 

Dolore al sacro causato da disturbi muscolo scheletrici

Il dolore al sacro può essere causato da disturbi della colonna vertebrale.
Il dolore nell’osso sacro è grave e improvviso quando si spostano dei pesi in modo scorretto e si affaticano i muscoli della spina dorsale.

Il sacro può fare male anche quando si fanno gli esercizi per rinforzare gli addominali per terra senza un materassino.

Sacro-iliaca,osso sacro,legamenti,L

Il dolore muscolo-scheletrico si distingue dagli altri tipi perché si sente:

  • Quando il paziente si siede,
  • Quando si alza dalla sedia,
  • In bici, quando si pedala in salita con la mountain bike o la bici da corsa,
  • Dopo un po’ che il paziente è seduto.

Generalmente i sintomi spariscono quando si cammina oppure a letto.
Il dolore al sacro è molto raro nei bambini.

Tra i rimedi naturali ci sono:

  • La ginnastica posturale,
  • La pomata all’arnica,
  • Un impacco freddo si può applicare nei primi due giorni dopo il trauma, successivamente è meglio il caldo per favorire la guarigione,
  • I tacchi possono essere utili se sono bassi, le scarpe da ginnastica sono le più adatte,
  • Un massaggio lombare e ai glutei.

Dolore all’osso sacroFrattura dell’osso sacro

Quali sono le cause di una frattura dell’osso sacro?

La frattura dell’osso sacro è causata da:

  • Una botta (trauma) alla schiena.
  • Intensa attività fisica come la corsa di fondo,
  • Incidenti stradali,
  • Caduta dall’alto (Denis et al. – 1988).

Quali sono i segni e i sintomi di una frattura dell’osso sacro?

Le malattie metaboliche delle ossa (osteoporosi o osteomalacia) si possono verificare per una perdita di mineralizzazione ossea senza sintomi.
Al contrario di quello che pensa molta gente, l’osso osteoporotico non provoca male alla schiena, se non si verifica una frattura.

La cura per la frattura del sacro prevede il riposo e la magnetoterapia.
Il medico può consigliare dei farmaci per il dolore se il paziente ha molto male, per esempio gli analgesici come il paracetamolo (Efferalgan) o gli antinfiammatori non steroidei come il diclofenac (Voltaren).

Attività pesanti
Il dolore nel sacro può peggiorare durante e dopo uno sforzo, per esempio alcuni esercizi in palestra (soprattutto squat e Leg-press).
Ciò accade perché il sovraccarico funzionale provoca lo stiramento dei legamenti utero-rettali.

Spondilolistesi
Il dolore nella parte superiore del sacro è un sintomo della spondilolistesi della quinta vertebra lombare.
Questa patologia consiste nello scivolamento in avanti di L5 rispetto all’osso sacro.

spondilolistesi

Osso sacro,legamenti,nerviLegamenti e nervi
Il dolore può essere causato dalla compressione dei legamenti sul nervo sciatico, in questo caso si irradia:

  • Alla coscia,
  • Alla gamba,
  • Al piede.

Il legamento che collega l’osso sacro alla spina ischiatica (sacro spinoso) e quello che lo connette con la grande tuberosità ischiatica (sacro tuberoso) sono i principali responsabili.
Il legamento utero-retto-sacrale può causare un dolore cronico.

 

Malattie che provocano dolore all’osso sacro

Malattie ginecologiche
Il dolore al sacro è frequente nelle malattie ginecologiche. Nell’endometriosi il male è a livello dei legamenti sacro-uterini o dietro il collo dell’utero (nel basso ventre).
I dolori causati dall’endometriosi sono ciclici e aumentano all’inizio del ciclo mestruale (fase delle mestruazioni).

Il dolore nel Sacro da malattie urologiche o ginecologiche
Nella zona pelvica ci sono malattie che causano male al sacro.
Tra le possibili cause ci solo le seguenti:

Problemi di circolazione

Il dolore può essere causato dalla tromboflebite delle vene iliache (Kogias et al. – 2011).

Il tumore
Le metastasi ossee sono i tumori maligni più frequenti del sacro.
Le cellule tumorali arrivano dai tumori primari.
Generalmente, le metastasi al sacro partono da un cancro a:

L’esame clinico non è sempre efficace: i tumori al sacro sono asintomatici per molto tempo. Il sintomo iniziale più frequente è il dolore locale.
Di notte il dolore può peggiorare.

Tumore al Sacro
Si tratta di una massa di cellule che cresce in modo incontrollato.
Il tumore al sacro è raro (Quraishi et al. – 2012).
I tumori primari del sacro (benigni e maligni) potrebbero originare dal midollo osseo.

Cisti pilonidale
La cisti pilonidale è una piccola sacca contenente peli (Khanna et al. – 2011), a livello della zona sacro coccigea.
Le cisti pilonidali si possono verificare a causa di un pelo incarnito e l’infezione del follicolo pilifero nella regione sacro-coccigea.
Una cisti infetta diventa un ascesso pilonidale.
L’evoluzione dell’ascesso consiste nella formazione di una fistola.

Cisti pilonidale,osso sacro,coccige,gluteo

Prostatite cronica
Si tratta dell’infiammazione della ghiandola prostatica.
I sintomi principali sono i seguenti:

Il tumore alla prostata
Se le dimensioni della massa sono grandi, si verificano dei sintomi.
Il paziente ha un aumento della frequenza della minzione o la sensazione di bruciore mentre urina.

Convinzioni errate
Molte persone pensano che il dolore al coccige e al sacro sia provocato da emorroidi o ragadi anali perché spesso si verifica durante o dopo la defecazione, ma non c’è nessun legame tra questi.

Leggi anche:

Bibliografia:

  1. Denis F, Davis S, Comfort T. Sacral fractures: an important problem. Retrospective analysis of 236 cases. Clin Orthop Relat Res. 1988 Feb; 227():67-81.
  2. Mehta S, Auerbach JD, Born CT, Chin KR.Sacral fractures. J Am Acad Orthop Surg. 2006 Nov; 14(12):656-65.
  3. R T Silva, A De Bortoli, C F S Laurino, R J Abdalla, and M Cohen. Sacral stress fracture: an unusual cause of low back pain in an amateur tennis player. Br J Sports Med. 2006 May; 40(5): 460–461.
  4. Rawlings CE 3rd1, Wilkins RH, Martinez S, Wilkinson RH Jr. Osteoporotic sacral fractures: a clinical study. Neurosurgery. 1988 Jan;22(1 Pt 1):72-6.
  5. Kogias E1, Kircher A, Deininger MH, Psarras N, Keck T, Schäfer AO, Hubbe U. A very rare cause of low-back pain and sciatica: deep vein thrombosis due to absence of the inferior vena cava mimicking the clinical and radiological signs of lumbar disc herniation. J Neurosurg Spine. 2011 Aug;15(2):164-7. doi: 10.3171/2011.4.SPINE10636.
  6. Raque GH Jr, Vitaz TW, Shields CB.Treatment of neoplastic diseases of the sacrum. J Surg Oncol. 2001 Apr; 76(4):301-7.
  7. Nasir A. Quraishi, Kyriakos E. Giannoulis, Kimberley L. Edwards, andBronek M. Boszczyk.Management of metastatic sacral tumours. Eur Spine J. 2012 Oct; 21(10): 1984–1993.
  8. Khanna A, Rombeau JL. Pilonidal disease. Clin Colon Rectal Surg. 2011 Mar; 24(1):46-53.

Diarrea: cause e sintomi

La diarrea è una malattia caratterizzata da evacuazioni frequenti e liquide. Esistono essenzialmente tre tipi di diarrea: Acuta, Cronica, Ricorrente.

Clicca sull'Area che ti Fa Male Mal di Testa Dolore al petto Dolore all'Anca Dolore al Piede Dolore al Collo Dolore alla Spalla Dolore al Gomito Mal di Schiena Dolore al Ginocchio Dolore al Piede
© bestdesign36 - bigstockphoto.com
Chiudi Menu