Molte persone fanno confusione sull’origine del dolore al piede.

In questo articolo ti spiego quando il dolore è causato da un nervo e cosa fare.

Quindi, se hai male al piede, questa guida ti piacerà.

Ok, Iniziamo!

dolore-nervi-piede

Ci sono diversi disturbi dei nervi che causano dolore al piede, per esempio:

  • Il Neuroma di Morton,
  • La sindrome del Tunnel Tarsale,
  • La Neuropatia Diabetica.

Raramente, i nervi sono la causa di dolore al piede.

Questa è una buona notizia perché il nervo può fare molto male.

L’origine del fastidio può essere:

  • La compressione diretta di un nervo,
  • Le patologie che provocano danni ai nervi.

Quando i nervi sono compressi o danneggiati, si può avvertire:

  • Un dolore lancinante,
  • Un bruciore.

 

Malattie dei nervi che causano dolore al piede

1. Neuroma di Morton

neuroma-morton

Il neuroma di Morton è un ispessimento benigno del nervo che decorre tra il terzo e il quarto dito del piede.

Il neuroma di Morton si verifica più frequentemente nelle donne, probabilmente a causa della scarpe strette o con tacchi alti che indossano.

I sintomi sono bruciore e formicolio tra il terzo e il quarto dito del piede.

Il dolore e il formicolio si possono irradiare alle dita.

I sintomi peggiorano mentre si cammina, soprattutto in punta di piedi.

Un altro sintomo frequente è una sensazione sgradevole di pressione sotto le dita dei piedi.

È come se un calzino fosse arricciato sotto o se un sassolino fosse nella scarpa.

La fisioterapia strumentale può aiutare (onde d’urto, la tecar terapia o la Laser terapia)?

No, non sono indicate per questa patologia perché non possono ridurre le dimensioni di questa neoformazione.

Tuttavia, la terapia manuale e l’osteopatia possono ridurre le rigidità che premono sulle terminazioni nervose.

Non dimentichiamo che il dolore spesso è causato dalle aderenze nel tessuto connettivo.

I recettori dei nervi (estremità più superficiali) sono immersi in questo tessuto.

Quindi, la presenza di aderenze può comprimere queste terminazioni nervose causando dolore, anche in presenza del neuroma di Morton.

Per questo è fondamentale la visita medica per capire bene l’origine del problema.

In caso di intervento chirurgico, la riabilitazione post-intervento aiuta a ridurre la rigidità e il dolore.

Infatti, la cicatrice provoca rigidità e la formazione di aderenze tra i muscoli e il tessuto connettivo del piede.

 

2. Compressione del nervo

Conosciuto anche come intrappolamento nervoso può verificarsi in diverse regioni del piede.

intrappolamento-nervo-piede

Di solito, la compressione del nervo è causata da:

  • Uno stiramento,
  • La pressione di un edema (gonfiore),
  • Una massa.

Per identificare il nervo irritato bisogna guardare l’anatomia del piede, in particolare:

  • Il nervo tibiale,
  • Il nervo surale,
  • I nervi plantari.

intrappolamento-nervo-sintomi

L’Intrappolamento del nervo può causare i seguenti sintomi:

  • Bruciore,
  • Dolore lancinante,
  • Perdita della sensibilità,
  • Formicolio,
  • Perdita dei riflessi osteotendinei (quelli che valuta il medico con il martelletto).

 

Sindrome del tunnel tarsale

sindrome-tunnel-tarsale

Un tipo comune di intrappolamento nervoso è la sindrome del tunnel tarsale.

Questa sindrome conisiste nell’intrappolamento del nervo tibiale posteriore quando scende in un canale stretto della caviglia.

Dietro al malleolo mediale, c’è un canale conosciuto come tunnel tarsale.

Questo è delimitato dal malleolo e da legamenti.

I sintomi della sindrome del tunnel tarsale sono:

  • Bruciore,
  • Formicolio,
  • Dolore lancinante.

Questi si possono irradiare dal collo del piede e dal lato interno del tallone fino alla pianta del piede.

Si possono sentire i sintomi anche di notte, durante il sonno o a riposo.

intrappolamento-nervo-terapia

La terapia manuale e l’osteopatia possono essere utili per ridurre le tensioni che comprimono le estremità superficiali dei nervi (recettori).

 

3. Altre cause di neuropatia dolorosa

Ci sono altre patologie che possono causare danni ai nervi e i sintomi neurologici.

Alcuni esempi sono:

  • Infiammazione del nervo sciatico nella colonna lombare che causa una sciatalgia, questa è rarissima, ma può capitare
  • Neuropatia dello sciatico popliteo esterno, è un ramo terminale del nervo sciatico che origina dal ginocchio. Chi soffre di questa patologia ha forte dolore dall’esterno del ginocchio fino alle ultime dita del piede. Se lo Sciatico popliteo esterno è compresso può causare una paralisi della muscolatura anteriore-esterna della gamba e il soggetto colpito non riesce a ruotare il piede all’esterno o a sollevare la punta.
  • Trauma fisico, possono essere la conseguenza di un intervento chirurgico, un incidente stradale o una contusione.

Leggi anche:

Dr. Defilippo Massimo

Massimo Defilippo Mi chiamo Massimo Defilippo, sono un Fisioterapista di Rubiera che effettua fisioterapia ed osteopatia dal 2008.
Mi sono laureato con votazione di 110/110 presso l’università degli studi Magna Graecia …. Biografia completa

RESTA AGGIORNATO

 

Iscriviti alla newsletter per ricevere le ultime news


shares
Fisioterapia Rubiera