Dolore alla spalla destra o sinistra

INDICE


Il dolore alla spalla è un disturbo estremamente frequente che ha diverse possibili cause. Quando si considera il trattamento per una patologia della spalla, il medico deve capire la causa del dolore e per farlo deve sapere da dove proviene.

Dolore alla spalla destra o sinistra
Dolore alla spalla destra o sinistra

Sede del dolore alla spalla

Dolore alla spalla sul lato esterno

Il dolore nella parte esterna della spalla, spesso si estende verso il basso fino a metà braccio ed è di tipo muscolare profondo.
La causa più frequente di dolore sulla parte esterna della spalla è un disturbo della cuffia dei rotatori (quattro muscoli che avvolgono la spalla come una cuffia), può essere

 

Dolore alla spalla posteriore

Le cause più frequenti di dolore nella parte posteriore della spalla e a livello del muscolo trapezio sono:


Dolore alla spalla anteriore

Il dolore anteriore della spalla è provocato spesso dal tendine del bicipite.
Il tendine del bicipite si inserisce nella parte anteriore della spalla.
Tra i disturbi che causano dolore nella parte anteriore della spalla ci sono:

  • Tendinite del bicipite,
  • Lesione del labbro glenoideo (anello di cartilagine fibrosa sul bordo della glena della scapola),
  • Strappi del tendine o del muscolo bicipite.
  • Lussazione dell’articolazione acromion-claveare – Dolore sulla spalla nella parte anteriore, senza irradiazione lungo il braccio.
  • Artrite gleno-omerale

 

Dolore alla spalla nella parte superiore

La spalla è l’articolazione più mobile del corpo, un fastidio limita l’ampiezza di movimento dell’articolazione e provoca molti disagi alla persona.

I movimenti dell’articolazione della spalla sono molto complessi, la spalla è estremamente vulnerabile a:

  • Lussazioni,
  • Strappi
  • Infiammazioni di capsula, muscoli, legamenti, ecc.

Il dolore alla spalla si può irradiare  sul lato esterno del braccio a livello del muscolo deltoide e oltre fino alle dita.

Cause
Ci sono tanti motivi che possono provocare dolore nella parte superiore della spalla:

  • Un disturbo dei tendini della cuffia dei rotatori è la causa più frequente di dolore.
  • Un altra causa tipica è l’infiammazione della borsa subacromiale, che è una sacca di liquido situata sotto all’acromion della scapola.
  • La compressione di un nervo (nervo pizzicato) del plesso brachiale che ha origine nel collo può provocare un forte dolore nella parte superiore della spalla che si irradia verso il basso nel braccio.
  • I danni alle ossa e alla cartilagine dovuti dell’artrite reumatoide sono un altra possibile causa di dolore nella parte superiore della spalla.
  • Se il dolore alla spalla è accompagnato da una sensazione di formicolio al braccio o alla mano, può originare dal collo e si avverte sopra la spalla. Questo dolore è conosciuto come dolore riferito.


Trattamento del dolore
La prima cosa da fare è il riposo attivo in cui si dovrebbe muovere la spalla evitando attività faticose come sollevare oggetti pesanti, giocare a tennis, ecc.
L’applicazione di ghiaccio è un’altra terapia che aiuta ad alleviare il fastidio.
Se il dolore è molto forte, il medico può prescrivere dei anti-infiammatori non steroidei, per esempio:

  • Oki,
  • Brufen,
  • Voltaren.

Le infiltrazioni di cortisonici (farmaci a base di cortisone) sono utili per ridurre il dolore e l’infiammazione, ma si effettuano raramente.
Se nessuno di questi rimedi risolve il problema, bisogna andare dallo specialista. Lui ha più strumenti per trattare la patologia.
Insieme ai farmaci, gli esercizi per la spalla possono essere prescritti.
Si tratta di un programma di esercizi che aiutano nel processo di riabilitazione perché:

  1. Migliorano la coordinazione muscolare, quindi il paziente impara ad utilizzare solo i muscoli necessari per i movimenti e rilassa gli altri.
  2. Riducono la rigidità di tutti i tessuti della spalla (muscoli, articolazioni e tessuto connettivo),
  3. Rinforzano i muscoli scapolari e rotatori della spalla che sono fondamentali durante il movimento, ma generalmente sono deboli perché non si utilizzano quando si svolgono i movimenti ripetitivi del lavoro e dello sport.

 

Dolore alla spalla profondo

Il dolore profondo nella spalla è un sintomo grave che può essere causato da diverse patologie.

Il dolore alle articolazioni può colpire i giovani come gli anziani.
Le persone anziane soffrono a causa della degenerazione delle articolazioni, mentre i giovani sentono dolore per il sovraccarico o per l’uso improprio dei muscoli e delle articolazioni.

Cause
Tra le cause di dolore alla spalla c’è la cattiva postura:

A volte il dolore profondo alla spalla è molto forte e straziante, può essere il sintomo di una grave patologia.
Per esempio, una gravidanza extrauterina può causare dolore alla spalla fino al braccio.

Borsite
La borsite della spalla è un disturbo che si verifica quando la borsa situata tra l’acromion e l’omero si infiamma.
L’infiammazione può verificarsi a causa di un infortunio o dell’artrite.

Lesioni della cuffia dei rotatori
La cuffia dei rotatori è una struttura composta da quattro muscoli e tendini della spalla (sovraspinoso, sottospinoso,sottoscapolare e piccolo rotondo) che mantengono il braccio unito alla scapola.

 

 

Un trauma, una caduta, la degenerazione, la cattiva postura o altri disturbi meno frequenti possono causare lesioni a uno qualsiasi dei quattro muscoli che compongono la della cuffia dei rotatori. Dolore lancinante alla spalla e debolezza sono i sintomi delle lesioni della cuffia dei rotatori.

lussazione,spalla,instabilità,dolore,infiammazione
Alila/bigstockphotos.com

Lussazione della spalla (o uscita della spalla)
La lussazione della spalla è una delle più gravi cause di dolore improvviso alla spalla.
L’uscita della spalla si verifica quando l’Omero (osso del braccio) si separa dalla scapola.
Questa disturbo è abbastanza raro e può verificarsi a causa di una caduta, un incidente o un trauma.

Diastasi della spalla
I termini diastasi e lussazione di spalla sono utilizzati in modo intercambiabile, ma non è corretto. La diastasi si verifica quando si allontanano le ossa dell’articolazione tra la scapola e la clavicola.
La diastasi della spalla avviene spesso a causa di un trauma o un infortunio accidentale. Un altra causa frequente è un colpo diretto sulla spalla durante l’attività sportiva.

Dolore profondo alla spalla che origina dagli organi

CI sono alcuni organi che in caso di malattia possono provocare dolore alla spalla, in particolare:

  • Il fegato, in questo caso generalmente il paziente soffre anche di ittero (colorazione giallastra di pelle e mucose), prurito e stanchezza.
  • Il polmone, un tumore all’apice del polmone può causare dolore forte e persistente alla spalla. Generalmente il paziente arriva in ambulatorio con il braccio sano che sostiene quello malato impugnandolo dal gomito.

Cause rare
Oltre a queste cause, la periartrite, la capsulite adesiva, le calcificazioni, ecc, sono le altre cause di dolore profondo alla spalla.
Se si avverte dolore nella scapola, nel dorso o lungo il braccio bisogna consultare il medico prima possibile per avere una rapida diagnosi e il trattamento adatto

 

Terapia per il dolore alla spalla

La radiografia e l’esame clinico della spalla sono metodi efficaci per la diagnosi del dolore profondo nella spalla.
Borsite subacromiale,spallaLa borsite si tratta con diverse terapie in base alla gravità.
In caso di infiammazione lieve gli impacchi di ghiaccio o freddi sono utili, mentre negli altri casi la cura più indicata comprende:

  • Farmaci anti-infiammatori non steroidei,
  • Fisioterapia,
  • Esercizi per riequilibrare i muscoli della spalla,
  • Infiltrazioni di cortisone
  • Raramente l’intervento chirurgico.

Il trattamento delle lesioni della cuffia dei rotatori comprende:

  • La fisioterapia,
  • I farmaci o la chirurgia, in base alla gravità del danno.

Tra i rimedi naturali o le terapie alternative, se non ci sono controindicazioni si può effettuare l’agopuntura.

Nel caso in cui nessuno dei trattamenti funzioni, la chirurgia è l’ultima opzione da considerare.
Ci sono diverse tecniche per eseguire un intervento chirurgico alla spalla:

  • Artroscopia,
  • Chirurgia convenzionale,
  • Artroplastica, ecc.

Spesso, la chirurgia è necessaria quando il dolore è causato dall’artrite o da una lesione della cuffia dei rotatori.
Dopo l’intervento, la fisioterapia e gli esercizi di riabilitazione sono necessari per recuperare completamente.

Per la lussazione e la diastasi della spalla, nei casi più gravi serve l’intervento chirurgico per :

  • Ridurre il dolore,
  • Recuperare la mobilità,
  • Dare stabilità all’articolazione.

Tuttavia, se il danno è lieve, gli impacchi di ghiaccio, i medicinali anti-infiammatori o gli analgesici possono essere utili.
Ci sono diversi esercizi della spalla che aiutano nel trattamento e nella prevenzione del dolore alla spalla.

Una contrattura muscolare a livello della spalla si può verificare nel muscolo:

  • Bicipite,
  • Deltoide,
  • Brachiale,
  • Trapezio.

Il muscolo non si rilassa, ma rimane contratto come se lavorasse.
Questo disturbo può rimanere per mesi o anni senza una terapia.
L’osteopatia e la fisioterapia possono risolvere il problema con trattamenti manuali sui trigger point (punti dolorosi e duri al tatto) oppure con terapie strumentali.
Tra i trattamenti più prescritti c’è la Tecarterapia che è la più indicata per i problemi muscolari.

 

Esercizi di riabilitazione per la parte superiore della spalla

Prima di fare qualsiasi esercizio, si consiglia di parlare con il fisioterapista per sapere quali sono i più adatti e quali invece possono essere dannosi.

Esercizio pendolare di Codman
Per fare quest’esercizio, bisogna stare in piedi appoggiando il braccio sano ad un muro o a una spalliera.
Piegare il dorso verso il basso e guardare il pavimento.
Bisogna lasciar penzolare il braccio malato verso il basso, disegnando dei cerchi con la mano.
Questo esercizio dev’essere ripetuto da 5 a 10 volte al giorno. Nel caso in cui si sente dolore, si dovrebbe interrompere l’esercizio e ripeterlo dopo.

 

Rinforzo dei muscoli del dorso
Ci sono alcuni muscoli del dorso che abbassano e portano il braccio in una posizione più posteriore.
In questo modo si aumenta lo spazio in cui deve scorrere il sovraspinoso e quindi si previene la borsite e la sindorme da conflitto subacromiale.
I movimenti ripetitivi che si fanno mentre si lavora o durante l’attività sportiva rinforzano eccessivamente la parte anteriore della spalla. Quindi si crea uno squilibrio muscolare.
Gli esercizi di rinforzo dei muscoli romboidi, dentato anteriore e gran dorsale correggono lo squilibrio.

 

Esercizio di rinforzo della cuffia dei rotatori
Per eseguire questo esercizio serve un elastico.
Il paziente deve stare in piedi vicino a una porta o una spalliera.
Si deve legare l’elastico alla maniglia della porta o ad un piolo della spalliera.

  • Con la mano di fianco alla maniglia, si deve piegare il braccio ad angolo retto (90 gradi) e afferrare l’elastico.
  • Con il gomito sempre a contatto con il torace bisogna tirare l’elastico verso la pancia.
  • Bisogna eseguire 3 serie da 10 ripetizioni.

 

esercizi per la spalla,Rotazione interna

 

Aumentare gradualmente la durezza dell’elastico appena diminuisce il dolore alla spalla.
Quando il dolore si riduce, si può iniziare con gli esercizi di rinforzo dell’arto superiore. Si può provare il programma di sollevamento pesi utilizzando gli attrezzi da palestra oppure a corpo libero.

In caso di dolore che origina dal collo e si estende alla spalla e al braccio, gli esercizi mckenzie del collo possono essere molto utili per:

  1. Ridurre il dolore
  2. Migliorare l’ampiezza di movimento.

 

Dieta e alimentazione per il dolore alla spalla

Molti pensano che l’alimentazione non possa influire sul dolore alla spalla.
In realtà una dieta pessima può causare infiammazioni e dolore in qualunque parte del corpo.
Diverse diete possono aiutare a guarire dalle malattie, sono basate su cibi naturali e non lavorati.

Per esempio, la dieta vegana e quasi crudista esclude tutte le proteine animali, in base alla mia esperienza bisogna evitare anche i dolci e i cereali (pane, pasta, pizza, grissini, cracker, riso, farro, ecc.)

In base a questa alimentazione sono permessi:

  • Frutta con guscio (nocciole, noci, mandorle, ecc.),
  • Frutta e verdura crude, soprattutto quella a foglia verde.
  • Legumi freschi,
  • Patate cotte al vapore o bollite.

Per le pesone che non vogliono rinunciare alla carne, la dieta del gruppo sanguigno è un ottima alternativa.
In base al gruppo sanguigneo di una persona ci sono alimenti consentiti e altri da scartare.

Tutti dovrebbero evitare:

  1. Chewing gum e dolci,
  2. Salumi e carne di maiale,
  3. Latte e latticini,
  4. Cereali con il glutine,
  5. La frutta e i cereali senza glutine sono concessi in piccole quantità.

Le persone di gruppo 0, A e B reagiscono entro poche ore ad un cibo non adatto, mentre quelle di gruppo AB mostrano i sintomi dopo alcuni giorni.

Le combinazioni alimentari sono fondamentali per evitare la fermentazione intestinale, per esempio non bisogna mischiare i cibi ricchi di proteine con quelli ricchi di carboidrati (per esempio riso e fagioli)

 

Dolore alla scapola destra

Il dolore alla scapola destra può essere causato da diversi disturbi, alcuni sono lievi altri invece sono gravi.

Il dolore è il modo in cui il nostro corpo comunica che c’è un problema.
Spesso, ignoriamo il dolore nella speranza che vada via.
In alcuni casi può capitare che il dolore scompare senza cure.
Tuttavia, il dolore in certe parti del corpo non dev’essere ignorato e non va via da solo.
Il male alla scapola destra è una di queste patologie, serve una visita medica per diagnosticare la causa.

Cause
Ci sono innumerevoli cause di dolore alla spalla sul lato destro.
Alcune non hanno bisogno dell’intervento del medico, mentre in altri casi bisogna affrontare il problema il più presto possibile.
In ogni caso, è necessario identificare la causa.

Colecisti infiammata (cistifellea o vescicola biliare)
I calcoli biliari e altre malattie della colecisti causano spesso dolore sotto la scapola destra. I calcoli biliari ostacolano il flusso della bile e causano dolore all’addome superiore destro. Anche se generalmente la persona avverte dolore all’addome superiore, si può anche spostare in su, verso le spalle.
La coliche biliari durano da 15 minuti a un paio d’ore.
Inoltre, una volta che l’attacco è finito, può non verificarsi più per alcune settimane o addirittura mesi.
Nei casi più gravi, il paziente può avere:

Generalmente, le coliche sono la conseguenza di un pasto pesante, ricco di grassi.

Postura errata

postura,seduti,computer,rotolo,lombard
Postura ottima da seduti

La postura errata provoca spesso dolore al corpo.
La posizione cadente mentre si sta seduti sulla sedia, troppa distanza dalla tastiera, piegarsi in modo errato, ecc., provocano uno sforzo muscolare che si può manifestare con un dolore sotto la scapola destra (per esempio l’elevatore della scapola).
Se si tiene la spalla sollevata o in tensione quando si usa il mouse è possibile sviluppare una contrattura dei muscoli che si inseriscono sulla scapola destra.
Gli sportivi sentono spesso dolore alla spalla destra. È soprattutto dovuto a un infortunio muscolare durante l’allenamento.

Malattie del fegato
Le malattie del fegatopossono causare dolore nella scapola destra, per esempio:

Un ascesso epatico è un’infezione batterica del fegato che provoca dolore nella regione della spalla.
L’infezione mangia via una parte del fegato, generando un buco che è spesso fonte di dolore.
Il dolore epatico arriva facilmente alla regione della spalla.

Cancro al seno
Spesso, il dolore alla spalla è un’indicazione che il cancro ha lasciato il seno e si sta diffondendo in altre parti del corpo.
Se si soffre di carcinoma alla mammella destra, si riscontra più facilmente dolore nella spalla destra. Le donne affette da cancro devono essere controllate con alta priorità se avvertono dolore alla spalla destra.

Il dolore alla spalla post-intervento di mastectomia (rimozione totale o parziale della mammella) è spesso sottovalutato perché il chirurgo pensa soprattutto all’esito dell’intervento e ad evitare le recidive.
Dopo l’operazione serve un programma di riabilitazione che comprende:

  • Fisiokinesiterapia (esercizi specifici),
  • Mobilizzazione della cicatrice per evitare la formazione di aderenze,
  • Scollamento (liberazione) della scapola,
  • Massoterapia su tutta la spalla per ridurre le contratture e le aderenze del tessuto connettivo.

Artrite
L’artrite può causare un dolore lancinante alle spalle.
Inoltre limita il movimento del braccio.
Il dolore da artrite può essere ridotto con l’aiuto di alcuni farmaci.

Altre cause
A parte le cause di cui sopra, ci sono alcune cause benigne di questo disturbo, tra cui un nervo schiacciato, spasmi muscolari, distorsioni ecc.
Quindi non bisogna pensare sempre al peggio quando si avverte dolore alla spalla destra.

Trattamento
Naturalmente dopo aver letto le informazioni scritte sopra, le opzioni di trattamento per il dolore alla scapola destra dipendono dalla causa sottostante. L’origine si scopre solo dopo la corretta diagnosi del medico.
Anche se il dolore acuto è intermittente dovrebbe essere segnalato al medico.

Nel caso in cui ci sono altri sintomi oltre al dolore alla spalla destra, bisogna riferirli al medico perché possono dare informazioni preziose per la diagnosi.

 

Dolore alla scapola sinistra

scapola,snistra,spalla,dolore,infiammazione,postura
Scapola sinistra
sam100/bigstockphoto.com

La scapola può essere dolorante per diversi motivi, da un infortunio alla spalla ad alcune patologie sottostanti che possono influire sul benessere dell’individuo.

Alcuni disturbi della spalla sono già stati affrontati:
Traumi, borsite, lesione della cuffia dei rotatori, infiammazione dei nervi del collo o del dorso, punti trigger, lussazione, capsulite adesiva, fratture.

Attacco di cuore
Nei maschi, i sintomi di un attacco di cuore comprendono il male alle spalle, mentre le donne avvertono dolore tra le scapole. Tuttavia, un attacco di cuore è caratterizzato da diversi altri sintomi. Quindi, se sono presenti altri sintomi insieme al dolore alla spalla sinistra, bisogna chiamare l’ambulanza quanto prima possibile.
Altri sintomi di attacco cardiaco sono:

Raffreddore e influenza: uno dei primi sintomi dell’influenza in arrivo è il dolore articolare, successivamente arriva:

I muscoli della spalla si possono sentire rigidi, tuttavia, questo sintomo è temporaneo e applicando un impacco caldo si può alleviare la patologia.

Cattiva postura: la postura a letto è considerata una delle cause più frequenti di male alla spalla, ma di solito è un’idea sbagliata, anche se:

  • Si appoggia il peso sulla spalla,
  • Mettendo la mano sotto al cuscino (a pancia in giù).

Una doccia bollente o un impacco caldo può essere un rimedio per il dolore alla spalla al risveglio.

 

Leggi anche: Cause di dolore alla spalla  –  Dolore alla spalla e sintomi associati  –  test e diagnosi per la spalla

    Articoli utili correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code