Dolore all’interno del ginocchio

Il dolore al ginocchio può essere la conseguenza di una lesione, come la rottura di un legamento o di una parte della cartilagine.

Molte persone pensano che il dolore sia sempre causato da una lesione o una massa tumorale. In realtà, spesso i sintomi del paziente non dipendono dalla rottura o degenerazione di un componente del ginocchio.

Infatti, una persona con artrosi ad entrambe le ginocchia può avere un dolore più intenso nel ginocchio che è meno degenerato.
Ci sono patologie come artrite, gotta e infezioni che possono provocare gonalgia.
Spesso il dolore al ginocchio non passa con i rimedi naturali.
La fisioterapia può essere una cura molto efficace perché permette di correggere degli squilibri muscolari in tutto l’arto inferiore.
Se alcuni muscoli prevalgono su altri, è possibile sviluppare dolore al ginocchio anche senza lesioni.

Infine, l’alimentazione è fondamentale. Oggi, ci sono diversi studi scientifici che mostrano una connessione tra alcuni alimenti e l’infiammazione nelle articolazioni (Kiecolt-Glaser – 2010).

 

10 cause di dolore all’interno del ginocchio

1) Lussazione del ginocchio

La lussazione del ginocchio è una vera emergenza perché mette in pericolo l’arto inferiore.
Questa è una lesione rara che si verifica in caso di trauma particolarmente violento contro il ginocchio.
La lussazione del ginocchio è lo spostamento della parte inferiore della gamba rispetto alla coscia, di conseguenza la tibia non combacia più con il femore.
Spesso si strappano i legamenti del ginocchio, ma anche le arterie e i nervi.

Se non si trattano le lesioni arteriose, la zona inferiore della gamba rimane senza circolazione sanguigna.
In questo caso, può essere necessaria l’amputazione della gamba.
Le lesioni nervose non sono un pericolo per la vita, ma provocano la perdita di forza e sensibilità.
Questa lesione può essere causata da un incidente automobilistico o un trauma sportivo.

Segni e sintomi
Le lussazioni del ginocchio sono molto dolorose e provocano un’evidente deformità del ginocchio.
Molte lussazioni si riducono o si riallineano anatomicamente in maniera spontanea.
Quando si verifica questo infortunio, il paziente riferisce di aver sentito un rumore sordo.

Trattamento
Il medico deve ridurre immediatamente la lussazione, cioè rimettere le ossa nella loro posizione anatomica.
Dopo la riduzione, si tiene il paziente sotto osservazione in ospedale dove si effettua una serie di test per assicurarsi che non ci sia una lesione arteriosa o nervosa.
Nel caso si veda la rottura di un arteria o di un nervo, si deve intervenire chirurgicamente.

 

2) Distorsione o lesione del legamento collaterale mediale

Il dolore all’interno del ginocchio può essere causato da una distorsione o dalla lacerazione del legamento collaterale mediale.
Può verificarsi in caso di trauma all’esterno del ginocchio o una rotazione eccessiva.
Questo infortunio di solito provoca gonfiore o dolore quasi immediato.

 

3) Lesione del menisco

Il menisco è la cartilagine protettiva che riveste l’articolazione del ginocchio.
Una lesione del menisco mediale può provocare dolore al ginocchio interno.

 

4) Borsite della zampa d’oca

Spesso, questo disturbo non è diagnosticato, ma è abbastanza frequente.
La borsite della zampa d’oca è un’infiammazione della borsa che si trova tra la tibia e tre tendini nella parte interna del ginocchio.
Si verifica quando la borsa si gonfia di liquido.
La conseguenza è la pressione sulle strutture vicine del ginocchio.
Generalmente, la borsite è la conseguenza di un uso eccessivo o dell’attrito sulla borsa.
È più frequente:

  1. Negli atleti, in particolari i podisti,
  2. Nelle persone che soffrono di artrosi al ginocchio.

Sintomi
Tra i sintomi ci sono:
Dolore che si sviluppa lentamente circa 5 cm sotto all’articolazione del ginocchio.
Il dolore aumenta:

  1. Durante l’attività fisica,
  2. Salendo le scale.

 

5) Corpo estraneo

In caso di lesione, a volte un pezzo di menisco o cartilagine si stacca e rimane libero all’interno dell’articolazione.
Questo può non creare problemi, ma se il corpo estraneo si trova in una posizione che interferisce con il movimento articolare del ginocchio, si può verificare un blocco dell’estensione o della flessione nell’ultima parte del movimento.

 

6) Dolore all’anca o al piede

Se si avverte dolore all’anca o al piede, generalmente si zoppica per non caricare il peso sulle articolazioni dolorose.
L’andatura alterata può sovraccaricare il ginocchio.
In alcuni casi, i problemi dell’anca o del piede possono provocare dolore riferito al ginocchio.

 

7) Allineamento scorretto dell’arto inferiore

I problemi di cattivo allineamento dei piedi alterano il modo in cui una persona cammina.
La conseguenza può essere il dolore al ginocchio.
Tra questi problemi di allineamento ci sono:

  1. Piede piatto,
  2. Eccesso di pronazione del piede (rotazione verso il basso).

Un altro problema frequente è la rotazione interna e l’adduzione dell’anca (spostamento verso l’interno del ginocchio) durante il cammino.
Questo può favorire alcuni disturbi come la sindrome femoro-rotulea o la sindrome della bandelletta ileotibiale.
Per questo è fondamentale la fisioterapia e il rinforzo dei seguenti muscoli dell’anca:

  1. Abduttori (Tensore della fascia lata e gluteo medio),
  2. Estensori (Glutei),
  3. Rotatori esterni (Piriforme, ecc.).

 

8) Artrosi

È il tipo più comune di artrite, si tratta di un disturbo provocato dall’usura e dalla lacerazione dell’articolazione.
L’artrosi si verifica perché la cartilagine del ginocchio si deteriora con l’uso e con l’età.
Il dolore notturno deve far sospettare l’artrosi, anche se non è l’unica causa possibile.
I sintomi sono il dolore, la limitazione del movimento e il gonfiore.
L’umidità aggrava il disturbo.

Artrosi al ginocchio,dolore,infiammazione

 

9) Artrite settica al ginocchio

A volte, l’articolazione del ginocchio può essere infetta, questo provoca gonfiore, dolore e arrossamento.
Solitamente non c’è nessun trauma prima della comparsa del dolore. Chi soffre di artrite settica generalmente ha anche la febbre.

10) La sindrome della plica medio-patellare

plica,sindrome,ginocchio,patellare

Sindrome della plica medio-patellare

La sindrome della plica medio-patellare è un disturbo provocato da un residuo di tessuto fetale del ginocchio.
La pliche sinoviali sono le membrane che separano il ginocchio in compartimenti durante lo sviluppo del feto.

Resezione chirurgica,plica mediale,ginocchioLe dimensioni di queste formazioni diminuiscono durante il secondo trimestre dello sviluppo fetale.
Negli adulti, ci sono dei tessuti chiamati “pieghe sinoviali” o pliche.
In alcuni individui, la plica sinoviale è più estesa e rischia un infiammazione.

Che cosa è la sindrome della plica del ginocchio?
La plica sul lato interno del ginocchio è chiamata “plica mediale”, è il tessuto sinoviale che si infiamma più facilmente.

Per la diagnosi il medico deve fare un esame clinico o un artroscopia di ginocchio.
Può essere confusa con una lesione del menisco o con la tendinite rotulea. Una RMN non è sempre utile per la diagnosi della sindrome della plica.

Il trattamento prevede riposo e farmaci antinfiammatori non steroidei.
In genere, questi rimedi sono sufficienti a curare l’infiammazione.
A volte può essere utile un’iniezione di cortisone al ginocchio.

Se queste misure non alleviano i sintomi, il chirurgo può rimuovere la plica. Questa procedura chirurgica si esegue in artroscopia.

Leggi anche:

  1. Dolore all’esterno del ginocchio
  2. Dolore davanti al ginocchio
  3. Terapia per il dolore al ginocchio

 

Bibliografia

  • Janice K. Kiecolt-Glaser, Ph.D. Stress, Food, and Inflammation: Psychoneuroimmunology and Nutrition at the Cutting Edge. Psychosom Med. 2010 May; 72(4): 365–369.

 

Informazioni su

Il dottor Massimo Defilippo è un fisioterapista specializzato in terapia manuale e osteopatia. Appassionato di medicina convenzionale e naturale, ama scrivere e lo sport all'aria aperta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Geographica  –  What City Do You See?