Mal di testa

INDICE

Il mal di testa è suddiviso in cefalea primaria e secondaria. In caso di cefalea primaria, il dolore alla testa non è causato da una malattia.

Quando una patologia causa il mal di testa, si parla di cefalea secondaria.

Dolore nella parte posteriore della testa

 

Cefalea tensiva

La cefalea tensiva si verifica a causa di una contrattura nei muscoli del collo o del cranio.
L’individuo colpito rischia di avere una sensazione di oppressione alla testa.
Tra le cause della cefalea tensiva ci sono:

Mal di testa
Mal di testa

Sintomi della cefalea tensiva
La cefalea tensiva provoca dolore diffuso nella parte posteriore della testa e del collo.
Il dolore è come una fascia stretta intorno alla parte posteriore del collo e della testa.
La contrattura dei muscoli si sente anche dietro al collo.

Mal di testa di origine vascolare
L’emicrania si può verificare a causa di un problema vascolare che può essere accompagnato da nauseavomito, fotofobia (ipersensibilità alla luce).

 

Mal di testa di origine cervicale

La cefalea cervicale causa dolore al collo che si estende alla testa. L’origine del dolore è generalmente il collo da dove si irradia verso la zona degli occhi, orecchie e, talvolta, verso la parte superiore della testa.
Questa cefalea generalmente si verifica a causa della cattiva postura che provoca una disfunzione delle articolazioni.
La posizione peggiore del collo è quella con il mento che si sposta in avanti, ma rimane alla stessa altezza (come per sporgersi).
Tra le cause di questo tipo di mal di testa ci sono le lesioni al collo e alla testa provocate da un colpo di frusta (tamponamento).

Sintomi di mal di testa da cervicale
C’è un dolore sordo e costante su un lato della testa (può essere unilaterale o bilaterale).
La persona sente rigidità nel collo.
Il dolore nella parte posteriore del collo si irradia alla parte posteriore della testa e agli occhi.
La durata della cefalea può variare da un paio d’ore ad un paio di settimane.

 

Mal di testa,mandibola,muscoli

Mal di testa di origine muscolare
Quando i muscoli del collo sono eccessivamente contratti, si verifica il mal di testa muscolare.
Questo mal di testa è generalmente causato da rigidità o tensione dei muscoli del collo a causa di traumi come il colpo di frusta, cattiva postura,lo stress sul lavoro, ecc.

Ci sono alcuni punti chiamati trigger point in cui il muscolo è più duro e dolente. Quando i trigger point sono attivi possono causare dolore a distanza.
Ci sono dei muscoli nel collo che possono provocare dolore dalla nuca alla fronte se questi punti sono attivi, per esempio:

  • I muscoli suboccipitali
  • Lo sterno-cleido-mastoideo.

Ci sono diverse terapie efficaci per questo disturbo, la più semplice e pratica è la “compressione ischemica”, cioè un tipo di terapia manuale basata sulla pressione mantenuta sul trigger.

 

Muscoli del collo,cervicale,mal di testa

Nevralgia occipitale
L’occipite è un osso nella parte posteriore e inferiore del cranio.
La nevralgia occipitale è una malattia che si verifica quando i nervi occipitali sono compressi, stirati o lesi.
La parte superiore e la parte posteriore della testa è innervata da questi nervi.
La persona può sentire dolore nella parte posteriore della testa in caso di:

  • Infortunio al collo,
  • Infezioni,
  • Tumori,
  • Artrosi cervicale,
  • Compressione della colonna vertebrale.

 

Dolore alla nuca,mal di testa,cervicale

 

Mal di testa sul lato destro o sinistro

Arterite temporale
L’arterite temporale è l’infiammazione delle arterie grandi e medie che nutrono la testa.
La causa esatta di questa malattia non è conosciuta, ma si può sviluppare a causa di una reazione del sistema immunitario.
Le persone che soffrono di infezioni gravi o quelle che hanno assunto dosi elevate di antibiotici hanno un maggior rischio di sviluppare questa malattia.
Tra i sintomi dell’arterite temporale ci sono:

 

arterite temporale,horton,vasculite

 

 

Emicrania
La seconda causa più frequente di dolore alla nuca è l’emicrania. La costrizione dei vasi sanguigni nella testa causa una diminuzione nel flusso sanguigno.
Quando questo accade, si innesca un attacco di emicrania.
Questo tipo di cefalea di solito causa un dolore lancinante su un lato della testa.
Le persone che soffrono di emicrania diventano estremamente sensibili alla luce e ai suoni.

Emicrania,mal di testa
Le cause di un attacco di emicrania sono:

In alcuni casi, tra le cause dell’emicrania ci sono alcuni alimenti come il cioccolato, noci, sottaceti, formaggi, vino rosso, cibi che contengono conservanti o edulcoranti artificiali.

 

Nevralgia del trigemino
Questo disturbo provoca delle scosse di dolore fortissimo che durano pochi secondi o minuti nel viso.
Questo sintomo si sente in un solo lato del viso, lungo il territorio innervato dal nervo trigemino, cioè a livello:

  • Mandibolare,
  • Mascellare
  • Oftalmico (intorno all’occhio e sulla fronte).

Mal di testa dietro gli occhi

Cause più comuni

  • Cefalea tensiva
  • Astigmatismo
  • Presbiopia
  • Ipermetropia o Miopia
  • Lenti a contatto
  • Emicrania con aura
  • Sindrome infiammatoria dell’orbita
  • Sindrome pre mestruale (si verifica pochi giorni prima del ciclo)
  • Occhio secco: Un problema comune soprattutto tra le persone che passano tutto il giorno davanti allo schermo di un computer.
    Il paziente ha prurito costante e  dolori forti dietro l’occhio.
  • Sinusite: l’infezione dei seni nasali può causare un dolore lancinante dietro l’occhio.
    Il paziente può soffrire anche di naso che cola, ipersensibilità alla luce e febbre.
  • Sclerite: la sclerite può essere causata da altre malattie come l’artrite reumatoide e la gotta.
    È un’infiammazione che provoca occhi rossi e dolore.
  • Sindrome infiammatoria dell’orbita
  • Paralisi del nervo cranico: Quando il flusso di sangue ai nervi e ai muscoli intorno all’occhio è irregolare, si può verificare la paralisi del nervo cranico. Questo causa un forte mal di testa dietro l’occhio sinistro, inoltre provoca la vista doppia.
  • Neurite ottica: Questa malattia provoca mal di testa, ma anche confusione mentale e difficoltà a distinguere i colori.
    Si diagnostica quando interessa i muscoli che circondano l’occhio.

Cefalea a grappolo
Questo tipo di dolore alla testa dura per poche settimane o mesi.
Quando una persona soffre di questo tipo di cefalea, a volte sente un mal di testa pulsante due volte al giorno.
Il dolore può durare per circa 30-90 minuti, è fortissimo e si verifica su un lato della testa vicino o dietro l’occhio.
A volte il naso cola nelle persone con questo disturbo.

 

Sinusite,seni frontali,seni mascellari,nasaliCause di cefalea frontale

La disidratazione è una delle cause del mal di testa frontale.
Quando il corpo è disidratato, diminuisce il contenuto d’acqua e i muscoli si seccano, la conseguenza può essere il mal di testa.

La sinusite è una delle cause principali del mal di testa frontale.
La sinusite si può sviluppare a causa di allergie e raffreddore ed è caratterizzata dall’infiammazione dei seni paranasali con accumulo di catarro o muco.
I seni paranasali sono quattro spazi pieni d’aria che si trovano all’interno del cranio.
Le mucose che rivestono queste cavità producono del muco per inumidire i canali di passaggio dell’aria dietro al naso.
L’infezione o l’infiammazione dei seni può causare il mal di testa.
Il dolore aumenta quando l’individuo si piega in avanti.

Lo stress o la tensione emotiva possono causare la cefalea frontale.
Quando il corpo è stressato, i vasi sanguigni si dilatano, aumentando il volume e la pressione del sangue.

Gli individui che lavorano davanti al computer per un periodo prolungato, l’esecuzione di un lavoro con la testa molto vicino al monitor e i difetti di rifrazione non corretti possono sovraccaricare gli occhi e provocare la cefalea.
Altre malattie associate a questo disturbo sono pesantezza delle palpebre, occhi rossi, vista offuscata, occhi stanchi, secchezza ecc.

Un tumore al cervello può causare la cefalea frontale.
La crescita tumorale può aumentare la pressione nel cervello e la persona può avere uno svenimento o problemi di linguaggio.

 

Mal di testa in alcune situazioni

Mal di testa quando si tossisce

Il mal di testa causato dalla tosse è di due tipi, primario e secondario.
La causa reale della cefalea primaria quando si tossisce non è nota, ma molti medici affermano che potrebbe essere provocata dall’aumento della pressione intracranica.
Tra le cause della cefalea primaria c’è un trauma, una risata prolungata, un lungo pianto, ecc.

Tumore al cervello,mal di testa,vertigini

Il mal di testa durante la tosse di tipo secondario è molto più grave; un’anomalia della forma del cranio o lo spostamento di una parte del cervello alla base del cranio (sindrome di Arnold-Chiari) è una delle principali cause di questo mal di testa costante.
Infine, un tumore al cervello può essere un motivo di dolore in testa quando si tossisce o starnutisce.

Cause del mal di testa quando la persona si piega in avanti

  • Sinusite
  • Vertigini. Le vertigini o giramenti di testa sono un disturbo in cui l’individuo può sentire che tutto gira intorno a lui.
  • Mal di testa da tosse
  • L’ansia e lo stress sono due fattori responsabili del mal di testa.
  • Cefalea tensiva


Mal di testa di notte

Cause non gravi

  • Emicrania
  • Cefalea ipnica: Questo raro tipo si verifica soprattutto dopo i 50 anni. Una persona si sveglia improvvisamente da un sogno con un terribile mal di testa.
  • Cefalea a grappolo
  • Sinusite

Cause gravi

  • Tumore al cervello
  • Apnea notturna: le persone che soffrono di apnea del sonno hanno delle interruzioni nella respirazione durante il sonno.
    La persona si sveglia a causa della mancanza di respiro, insieme ad un mal di testa perforante.
  • Ipoglicemia
  • Depressione grave: una persona ha dei mal di testa ricorrenti se conduce una vita stressante.
  • Ematoma subdurale: È l’accumulo di sangue nel cervello a causa di una ferita traumatica.
  • Arterite a cellule giganti: è un’infiammazione delle arterie che trasportano il sangue dal cuore al resto del corpo.

Mal di testa al mattino

Raramente si può sentire dolore o fastidio in testa a causa dell’insonnia o dei postumi di una sbornia, gli episodi ricorrenti potrebbero essere causati da:

  • Apnea del sonno
  • Sindrome delle gambe senza riposo. La sindrome delle gambe senza riposo è un disturbo del sonno in cui la persona inconsciamente continua a muovere le gambe per tutta la notte.
  • Stress
  • La mancanza di riposo notturno e un trauma emotivo possono favorire il mal di testa da tensione.
  • L’ansia o la depressione sono fattori che contribuiscono al mal di testa ogni mattina.
  • Ipertensione
  • Bruxismo o digrignamento dei denti. Il mal di testa di mattina nei bambini si può verificare perché il bimbo stringe i denti di notte.
  • Cattiva postura a letto

 

Mal di testa e stanchezza dopo l’allenamento

Le cause possono essere:

  • Squilibrio elettrolitico: spesso, la perdita di sali minerali dal corpo può causare stanchezza.
  • Menopausa: Molte donne durante la menopausa sono stanche e giù di morale.
  • Alimentazione scorretta: Una dieta inadeguata è una delle cause più frequenti di cefalea dopo l’esercizio fisico.
  • Mancanza di allenamento
  • Funzionalità tiroidea anormale: Questa è una delle principali cause di affaticamento muscolare.
  • A parte l’affaticamento muscolare può provocare costipazionedebolezza, depressione, ecc.
  • Sforzi eccessivi
  • Insonnia
  • Alcune altre cause di affaticamento e mal di testa sono l’apnea notturna, anemiadiabete di tipo 2, disidratazione, ecc.

Mal di testa durante la gravidanza

La gravidanza è caratterizzata da un aumento del volume di sangue circolante.
Una donna incinta deve modificare l’alimentazione per dare al feto tutte le sostanze nutritive.
Questo è il motivo per cui la gittata cardiaca (il sangue pompato dal cuore) aumenta durante questi nove mesi.
Dato che la quantità di sangue nel corpo aumenta, i vasi sanguigni si espandono per ricevere un volume di sangue maggiore.
A volte, la pressione sanguigna aumenta anche nei vasi sanguigni delicati del naso.
La conseguenza è il gonfiore e il sanguinamento della mucosa che riveste la cavità nasale.

La membrana si può irritare anche se una donna soffre di raffreddore, allergie o sinusite durante la gravidanza.
Tali infezioni possono seccare la membrana che riveste la cavità nasale.
Un naso secco è predisposto al sanguinamento durante la gravidanza.

Tra i fattori di rischio c’è anche l’ipertensione arteriosa.
La maggior parte dei sintomi della gravidanza sono provocati dalle alterazioni dei livelli di estrogeni e progesterone.
Tra le altre cause ci sono: ipoglicemia, disidratazione, insonnia, sforzi eccessivi e stress.

 

Motivi di mal di testa ricorrenti

  • Cefalea tensiva
  • Emicrania
  • Cefalea a grappolo
  • Mal di testa da fame. Questo tipo di mal di testa si verifica quando la persona inizia ad avere fame.
  • Mal di testa da allergie. Queste cefalee si sentono quando una persona si trova vicino a un allergene (sostanza che provoca l’allergia).
  • Sinusite
  • Emicrania
  • Cefalea a grappolo
  • Mal di testa cervicale
  • Cefalea di rimbalzo.
    Questo tipo di mal di testa è causato da un sovradosaggio o reazione dovuta ai farmaci contro il mal di testa.
  • Nevralgia del trigemino

 

Cioccolata,mal di testa,zuccheriMal di testa dopo aver mangiato

Reazione allergica al cibo
Una reazione allergica è la risposta del sistema immunitario che si verifica quando una persona consuma una sostanza che il sistema immunitario considera come una minaccia.

Livelli di glucosio nel sangue
Il dolore o fastidio alla testa può essere causato dalle fluttuazioni estreme nei livelli di glucosio nel sangue.
Coloro che sono affetti da ipoglicemia possono avere mal di testa dopo aver mangiato i dolci o i cibi con molti zuccheri.

Reflusso gastroesofageo
Il reflusso gastroesofageo o reflusso gastrico,è un disturbo che si verifica quando l’acido nello stomaco torna indietro nell’esofago e nella gola.
È una causa frequente di avere mal di testa dopo mangiato, specialmente negli ultimi mesi di gravidanza.

Alta pressione sanguigna
Dopo aver mangiato dei cibi con una quantità di sale molto alta, i reni potrebbero avere difficoltà a controllare il livello del sale e potrebbe entrare nella circolazione sanguigna.
La conseguenza è la pressione alta.

Cibo gelato
Gli alimenti congelati possono causare un mal di testa di pochi secondi a livello della fronte quando si mangia in fretta.
Il motivo è la reazione del corpo al freddo che consiste nella dilatazione dell’arteria cerebrale anteriore.

 

Mal di testa e alimentazione

Secondo la medicina naturale, il mal di testa e l’emicrania sono provocati quasi sempre dall’alimentazione.

La medicina convenzionale consiglia di evitare alcuni alimenti per l’emicrania, per esempio:

  1. Formaggi,
  2. Vino rosso,
  3. Cioccolato,
  4. Conservanti,
  5. Edulcoranti.

Molti pazienti affermano di non avere più mal di testa quando seguono una di queste due diete:

  1. Dieta del gruppo sanguigno,
  2. Dieta vegana/crudista consigliata dagli igienisti.

In base alla dieta del gruppo sanguigno, alcuni alimenti possono provocare cefalea o emicrania:

  • Carne di maiale e salumi,
  • Latticini,
  • Peperoncino,
  • Cioccolato al latte,
  • Vino e liquori.

In base al gruppo sanguigno, una persona potrebbe avere una reazione immunitaria ad un alimento che invece è innocuo per un altro individuo e viceversa.
Se il paziente si sveglia al mattino con mal di testa dovrebbe pensare a cos’ha mangiato a cena il giorno precedente.
In caso di mal di testa che compare in tarda mattinata la causa potrebbe essere la colazione.

Tra i rimedi naturali consigliati secondo questo tipo di alimentazione ci sono:

  • La tintura madre di camomilla romana o carciofo,
  • Una tisana di salvia o finocchio,
  • Una prugna secca.

Bisogna tenere gli estratti naturali nella borsa come kit di pronto soccorso invece della pastiglia di antinfiammatorio.
Si prende la tintura madre e poi si beve un bicchiere d’acqua caldissima, quasi bollente.
Quando si verifica l’eruttazione significa che la digestione si è sbloccata e in poco tempo il mal di testa sparisce.

Secondo l’igiene naturale, il mal di testa è provocato dalla stitichezza, dai farmaci e dalla tossiemia, cioè l’accumulo di tossine causato dalla digestione di alimenti che non sono adatti all’uomo.
In base all’igienismo, le tisane e i rimedi a base di erbe sono inutili e forse dannosi.
Non esiste una pastiglia o una bevanda miracolosa, ma bisogna seguire una dieta vegana e uno stile di vita corretto.

La soluzione del mal di testa e delle altre malattie non traumatiche dipende da:

  • Esercizio fisico regolare,
  • Vita all’aperto,
  • Alimentazione a base di cibi naturali e crudi: frutta, verdura, noci, semi, legumi e patate,
  • Evitare le combinazioni alimentari scorrette,
  • Evitare il sale, il peperoncino e le proteine animali: pesce, carne, latticini e uova,
  • Bere poca acqua (meglio se distillata) perché non serve dato che la frutta contiene molti liquidi.

 

Mal di testa insieme ad altri sintomi

Sangue dal naso e mal di testa
La causa più frequente è la pressione alta.
Questi sintomi insieme possono essere causati dall’anemia.
Una causa frequente di sangue dal naso è un trauma cranico.
Un colpo alla testa può danneggiare i grandi vasi sanguigni nella parte posteriore del naso.
La secchezza della mucosa nasale può causare sangue dal naso e mal di testa.
La sinusite non provoca l’emorragia dal naso, ma l’abuso di spray nasali decongestionanti può causare questo disturbo.

Vertigini e mal di testa
L’afflusso ridotto di sangue al cervello è tra le principali cause di vertigini.
Tra le altre cause ci sono:

I capogiri si possono verificare anche con l’età, soprattutto quando una persona si alza velocemente dalla posizione seduta o sdraiata.

 

Stitichezza e mal di testa
La costipazione può essere abbastanza stressante e può provocare il mal di testa.
Un’altra conseguenza della stipsi è la perdita di appetito.
Chi soffre di stitichezza non ha voglia di mangiare a causa del mal di pancia.
Spesso, chi soffre di costipazione salta i pasti, e questa abitudine può essere una responsabile del mal di testa.

Nausea e mal di testa
Non è il mal di testa che provoca la nausea; entrambi questi sintomi sono causati da un altro disturbo.
Un grave raffreddore, influenza e qualsiasi infezione virale può causare mal di testa insieme ad altri sintomi come nausea, brividi, dolori articolari, ecc.


Oltre alle infezioni virali, anche quelle batteriche, fungine e parassitarie provocano la nausea, dolore in testa e altri sintomi.
L’eccesso di alcol è una delle cause frequenti di mal di testa e nausea insieme.
Un altro fattore frequente che può causare questi sintomi è l’emicrania.

Altre cause di nausea e mal di testa persistente:

 

farmaci,mal di testaCause di cefalea e febbre
La febbre indica che il corpo sta combattendo un’infezione. Spesso la febbre è accompagnata dal mal di testa.
Ci sono molte malattie che possono causare il mal di testa e la febbre, tra cui:
Raffreddore e influenza
Costipazione
Infezioni delle vie urinarie
Mal di gola
Faringite
Carenza di vitamina o malnutrizione
Intossicazione alimentare
Tonsillite
Sinusite
Gastroenterite
Prostatite
Morbillo
Ascesso dentale
Reazione causata dalla droga
Meningite
Tubercolosi
Otite
Bronchite
Polmonite
Malaria
Epatite
Tifo
Nefrite
Disturbi del fegato
Alta o bassa pressione sanguigna
Tumore

Cause di mal di testa, vertigini e stanchezza
• Emicrania
• Anemia
• Malattie cardiovascolari. L’accumulo di colesterolo nelle arterie riduce la portata e quindi limita il flusso di sangue, ossigeno e nutrienti che arrivano alle cellule.
Un cuore senza un livello adeguato di sangue e ossigeno non funziona correttamente, le conseguenze sono i capogiri.
• Denutrizione
Gravidanza


Mal di testa nei bambini

Meningite,mal di testa,cervicaleCi sono diversi motivi che possono causare frequenti mal di testa nei bimbi. Tra questi ci sono:
• Infezioni delle vie respiratorie superiori
• Emicrania
• Cefalea tensiva
• Meningite
• Affaticamento degli occhi.  Quando i bambini hanno disturbi della vista, possono soffrire di mal di testa da affaticamento degli occhi dopo i ¾ anni.
• Tumore al cervello
• Trauma
• Cause ambientali. L’umidità e il cambio del tempo provocano spesso mal di testa, non solo nei bambini, ma anche negli adulti.
• Cibo. Ci sono alcuni alimenti che contengono glutammato monosodico (come pancetta e Hot Dog) che possono scatenare il mal di testa.
Gli alimenti ricchi di caffeina come cioccolato, caffè e tè possono causare la cefalea, si consiglia di tenere un diario alimentare per capire quali sono gli alimenti che causano dolore.

Quando preoccuparsi
Quando i mal di testa diventano frequenti o gravi, allora bisogna parlare con il medico.
Guardando i sintomi, il medico può effettuare alcuni test come la risonanza magnetica, ecc per escludere qualcosa di serio.

I sintomi che possono indicare un disturbo grave sono mal di testa che sveglia il bambino mentre dorme, un peggioramento dell’intensità del dolore o della frequenza.

Se il bambino vomita senza nausea o mal di stomaco bisogna recarsi dal medico.
Altri sintomi da non sottovalutare sono:
• Cambio di personalità,
• Una cefalea diversa dalla precedente,
• Collo dolente e molto rigido quando si piega in avanti o indietro (può indicare la meningite),
• Il bambino afferma che questo è il peggior mal di testa della sua vita.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code