Rottura del frenulo del pene

Last updated on agosto 13th, 2018 at 07:42 am

La rottura del frenulo (o filetto) si verifica nel glande dell’uomo.

INDICE

Frenulo del pene

Il frenulo penieno è una struttura mucosa-cutanea maschile che collega il prepuzio al glande. Il suo aspetto è notevolmente diverso da uomo a uomo.
Il frenulo può essere:

  1. Costituito una grande quantità di tessuto (spesso),
  2. Sottile o praticamente inesistente.

Il frenulo è teso quando il prepuzio è completamente retratto, questo evento avviene quando il pene è completamente eretto.
In erezione, un frenulo sano consente al prepuzio di ritrarsi liberamente.
Se il frenulo è breve può causare dolore durante l’erezione o il rapporto sessuale, inoltre si può strappare causando un sanguinamento.

È una cosa normale e naturale, quindi non bisogna preoccuparsi quando succede.
Il frenulo è costituito da tessuto molto innervato ed erogeno (che provoca eccitazione sessuale), pertanto è molto sensibile.
La conseguenza è che può provocare un dolore forte quando si strappa.
La lesione del frenulo può essere:

  1. Totale, in questo caso dopo la cicatrizzazione della ferita il paziente non rischia ulteriori rotture in futuro,
  2. Parziale, in questo caso c’è il rischio di lesione e sanguinamento durante i rapporti sessuali successivi.

La rottura del frenulo si può verificare a qualsiasi età, anche negli adulti che non sono vergini, quindi non solo la prima volta.
Il preservativo non è sufficiente per prevenire la lesione del frenulo.

 

Cause della rottura del frenulo

Il frenulo si può strappare se è troppo breve, altrimenti di solito non si verifica.
Di solito la lesione si verifica durante:

  1. L’attività sessuale,
  2. La masturbazione.

Raramente può accadere dopo un intervento chirurgico a livello genitale.
Lo strappo è possibile durante il primo rapporto sessuale o i successivi.
Di solito questa lesione guarisce spontaneamente in pochi giorni.
Questa è la causa principale del sanguinamento durante un rapporto sessuale:

  • Vaginale
  • Anale

 

Sintomi della rottura del frenulo

Il sangue esce dal pene per un periodo variabile da pochi minuti a 20/30 minuti, in base:

  1. Alle altre patologie del paziente
  2. A eventuali farmaci anticoagulanti che assume.

 


Complicanze della rottura del frenulo

A volte, lo strappo può non guarire completamente e il frenulo si può rompere ancora nello stesso punto.
Quando la rottura del frenulo guarisce completamente, in certi casi si può formare del tessuto cicatriziale che provoca delle aderenze dolorose, soprattutto durante l’erezione.
Quando avviene la cicatrizzazione oppure se lo strappo è parziale e il frenulo rimane breve, si può sentire fastidio durante il rapporto sessuale.
In questo caso l’intervento chirurgico in ospedale può essere necessario.

 

Terapia per la rottura del frenulo

La prima cosa da fare per fermare l’emorragia è bendare con una garza sterile o semplicemente bloccare il sanguinamento stringendo il glande tra il pollice e l’indice.
Dopo qualche minuto il sanguinamento si interrompe, altrimenti è meglio andare al pronto soccorso.
Qui il medico può bloccare il sanguinamento con l’applicazione di alcuni punti di sutura.
Un maschio vergine che ha paura di rompere il frenulo durante la prima penetrazione dovrebbe:

  1. Iniziare il rapporto sessuale dolcemente.
  2. Aspettare che gli organi genitali siano ben lubrificati.

Lo strappo di solito guarisce naturalmente senza un trattamento, è sufficiente tenerlo pulito e disinfettato. Una crema o pomata antibiotica può essere utile per disinfettare ed evitare l’infezione, per esempio il gentalyn beta.
Evitare i rapporti sessuali fino a quando lo strappo guarisce.
I tempi di guarigione dipendono dalla dimensione della lesione e dalla profondità, variano da una settimana a oltre un mese.
Quando è guarito, si può riprendere usando un lubrificante durante l’attività sessuale per impedire che il problema succeda di nuovo.

La malattia non è grave e solitamente non serve un trattamento tranne quando si sente molto dolore nella zona colpita.
Si potrebbe strappare ancora, ma la recidiva non è probabile.
Il medico a cui rivolgersi è l’andrologo.
In certi casi può essere necessaria un’operazione chiamata frenuloplastica in cui il chirurgo allunga il frenulo per:

  1. Consentire una maggiore libertà di movimento
  2. Impedire l’ulteriore lacerazione e sanguinamento.

Operazione chirurgica di frenuloplastica

Descrizione dell’intervento

  1. Di solito si effettua un anestesia locale, raramente si usa un anestesia generale
    Secondo uno studio scientifico, una crema contenente diversi anestetici locali è ben tollerata e affidabile per la frenuloplastica.
    Si consiglia di usare il preservativo per mantenere la crema in posizione per ridurre la percentuale di insuccesso causata dallo spostamento della medicina.
    Fonte: EMLA cream anaesthesia for frenuloplasty. – Brough RJ1, Betts CD, Payne SR. – Br J Urol. 1995 Nov;76(5):653-4.
  2. Il medico può somministrare gli antibiotici via endovenosa prima dell’intervento,
  3. Il chirurgo incide il frenulo.
    Questo permette l’allungamento del frenulo.
  4. Dopo applica i punti di sutura in senso longitudinale
    I punti usati sono riassorbibili e scompaiono in circa 2/3 settimane.
  5. Generalmente si avvolge il pene con un bendaggio largo.

La frenuloplastica dura circa 20 minuti in day hospital.
Questa operazione:

  1. Toglie il fastidio durante i rapporti sessuali
  2. Riduce la possibilità di ulteriori strappi.

Solo in pochi pazienti serve la circoncisione dopo l’intervento di frenuloplastica.
Fonte: Penile frenuloplasty: a simple and effective treatment for frenular pain or scarring. – Dockray J1, Finlayson A, Muir GH. – BJU Int. 2012 May;109(10):1546-50.

Si consiglia l’astinenza sessuale per 4 settimane dopo l’operazione chirurgica.
Nei primi giorni dopo l’intervento bisogna cambiare la medicazione quotidianamente.

Effetti collaterali Rischio
Gonfiore per alcuni giorni 10-50%
Sensibilità ridotta nel glande 2-10%
Emorragia 2-10%
Insuccesso della chirurgia
(serve una circoncisione)
2-10%
Infezione dell’incisione 0,4-2%

Reazioni avverse all’anestesia
o problemi cardiovascolari:

  1. Infezione toracica,
  2. Embolia polmonare,
  3. Ictus,
  4. Trombosi venosa profonda,
  5. Infarto del miocardio,
  6. Morte
< 0,4%

 

Post-intervento di frenuloplastica

  • Il gonfiore e l’ematoma al pene può durare diversi giorni;
  • Entro 2/3 settimane i punti di sutura scompaiono, ma a volte serve più tempo;
  • Il medico può prescrivere degli antidolorifici come il paracetamolo;
  • Le medicazioni si devono staccare entro 24 ore, altrimenti è necessaria la rimozione in ospedale, soprattutto in caso di difficoltà ad urinare;
  • Evitare la doccia o il bagno per 24-48 ore;
  • Evitare di nuotare per una settimana o due;
  • La minzione (urinare) non dovrebbe causare dolore o bruciore;
  • Mantenere la ferita pulita e asciutta dopo aver urinato;
  • Mettere della vaselina sul glande e sui punti per evitare che si incolli ai vestiti.
  • Indossare abiti larghi per 2-3 giorni.

Rottura del frenulo del pene ultima modifica: 2014-06-30T16:04:50+00:00 da Dr. Massimo Defilippo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Medica  –  What Do You See?
     
 

Top