Aneurisma dell’aorta addominale, toracica e ascendente

Un aneurisma dell’aorta addominale (chiamato AAA o tripla A) è una patologia in cui la parete aortica addominale si dilata di almeno il 50% rispetto al valore normale.

INDICE

Anatomia dell’aorta
L’aorta:

  • Origina dalla parte superiore del ventricolo sinistro,
  • Risale verso la colonna vertebrale cervicale (aorta ascendente),
  • Poi curva verso il basso (arco aortico) attraversando l’area del petto (aorta discendente o toracica) e l’addome (aorta addominale).

L’aorta trasporta il sangue ossigenato pompato dal cuore al resto del corpo.

L’aorta addominale inizia dal diaframma e scende fino alla 4° vertebra lombare dove si divide per formare le arterie iliache comuni.
La funzione dell’aorta addominale è quella di portare il sangue ossigenato alle strutture addominali e pelviche nel corpo.

 

Aneurisma,aorta addominale,arteria

Il diametro dell’aorta è:

Uomini Donne
Aorta ascendente 3,71cm 3,45cm
Aorta discendente 2,82cm 2,54cm

Fonte: Kalsch H, Lehmann N, Mohlenkamp S, et al. Body-surface adjusted aortic reference diameters for improved identification of patients with thoracic aortic aneurysms: results from the population-based Heinz Nixdorf Recall study. International journal of cardiology. 2013;163:72–8.

Se l’aneurisma si rompe può causare un emorragia pericolosa e mortale.

La posizione più frequente di aneurismi arteriosi è nell’aorta addominale, nel segmento dell’arteria sotto i reni.
Un aneurisma addominale a questo livello è chiamato aneurisma sottorenale.
Un aneurisma può essere classificato in base:

  • Alla posizione,
  • Alla forma,
  • Alla causa.

Questo rigonfiamento si può formare ovunque, ma si verifica soprattutto lungo le arterie:

  • Nell’addome,
  • Nel cervello,
  • Nel petto.

 

Tipi di aneurisma in base alla localizzazione

Un aneurisma si può sviluppare ovunque lungo l’aorta:

1.Un aneurisma che si forma nella sezione dell’aorta che percorre l’addome (aorta addominale) é chiamato aneurisma aortico addominale.
2. Un aneurisma che si forma nella zona del torace é chiamato aneurisma aortico toracico e può interessare la radice aortica , l’aorta ascendente, l’arco aortico o l’aorta discendente.
3. Un aneurisma che coinvolge l’aorta nel tratto tra l’addome e il torace é chiamato aneurisma aortico toraco-addominale.

Gli aneurismi si possono sviluppare in altri vasi sanguigni:

  • I vasi poplitei della gamba: un aneurisma dell’arteria femorale dietro il ginocchio
  • I vasi viscerali: un aneurisma nell’arteria di un organo interno.

Tra le arterie viscerali che possono avere un aneurisma ci sono:

  • L’arteria renale per i reni,
  • L’arteria splenica per la milza,
  • L’arteria epatica per il fegato,
  • L’arteria polmonare per i polmoni (raro),
  • L’arteria mesenterica superiore per lo stomaco e l’intestino.

 

Classificazione degli aneurismi dell’aorta

La classificazione di Stanford suddivide le dissezioni in tipo A e tipo b:

  1. Tipo A coinvolge l’aorta ascendente e l’arco. L’aorta ascendente è tra l’anulus aortico e l’arteria anonima.
  2. Tipo B non interessa l’aorta ascendente.  L’aorta discendente si trova dopo l’arteria succlavia sinistra

La classificazione di DeBakey:

  • Tipo I: aorta, arco aortico e aorta discendente (30%).
  • Tipo II: solo l’aorta ascendente (20%).
  • Tipo III: aorta discendente distale alla succlavia sinistra (50%).

Una variante di questo disturbo è l’aneurisma dissecante dell’aorta.

Dissezione aortica,sangue,aorta

Dissezione aortica

Anatomia

Un vaso sanguigno è composto da tre strati:

  1. Intima (strato interno fatto di cellule endoteliali)
  2. Media (contenente fibre elastiche muscolari)
  3. Avventizia (tessuto connettivo esterno)

Gli aneurismi possono essere veri o falsi.
La parete di un aneurisma vero coinvolge tutti gli strati.
La parete di un aneurisma falso o (pseudoaneurisma) coinvolge solo lo strato esterno (tonaca avventizia).

Una dissezione aortica inizia con uno sfoltimento dello strato interno della parete dell’arteria. Quando si verifica un distacco nello strato più interno, il sangue si incanala nella parete  e provoca la separazione dello strato interno della parete dagli altri.
Questo genera un indebolimento della parete aortica con un alto potenziale di rottura.

Rottura dell'aneurisma,aorta,addominale

Lo strato mediale dell’aorta dà resistenza alla trazione ed elasticità a questo vaso sanguigno.
Questo strato è composto da diverse proteine strutturali, in particolare:

  • Collagene,
  • Elastina.

La composizione della parete dell’aorta dipende dall’area:

  1. Nella parte ascendente c’è molta elastina,
  2. Nella parte discendente toracica e addominale ha un contenuto di elastina progressivamente ridotto e più collagene. Per questo è più probabile un aneurisma nella parte inferiore dell’aorta discendente.

Inoltre, in questa area ci sono più enzimi che degradano le proteine strutturali.
Le conseguenze sono una parete:

  • Più debole,
  • Più rigida.

L’ipertensione arteriosa favorisce la dilatazione dell’aneurisma.

La dissezione aortica può essere una pericolosa situazione d’emergenza.

1. La dissezione è detta acuta quando si arriva alla diagnosi entro 14 giorni dall’esordio.
2. Se la durata è più lunga si definisce dissezione cronica.

 


Cause dell’aneurisma dell’aorta addominale

Un aneurisma aortico addominale può essere causato da molteplici fattori che determinano la distruzione delle proteine della parete aortica che servono a stabilizzarla. La causa esatta non è nota.

Si pensa che l’aterosclerosi (deposito di sostanze grasse e colesterolo) svolge un ruolo importante nella malattia aneurismatica.

I fattori di rischio dell’aterosclerosi sono i seguenti:

  1. Età (più di 60 anni),
  2. Maschio (la patologia nei maschi è di quattro-cinque volte superiore alle femmine),
  3. Storia familiare (parenti di primo grado come padre o fratello),
  4. Ereditarietà, l’aneurisma può essere ereditario (genetico),
  5. Iperlipidemia (livelli di grassi elevati nel sangue),
  6. Ipertensione (pressione arteriosa alta),
  7. Fumo,
  8. Diabete,
  9. Obesità.

 

Altre malattie che possono causare un aneurisma sono le seguenti:

  • Patologie genetiche: disturbi del tessuto connettivo come la sindrome di Marfan, la sindrome di Ehlers-Danlos, la sindrome di Turner.
    La sindrome di Marfan può causare la dilatazione della parte basale dell’aorta o bulbo aortico, cioè quella che comprende la valvola e l’anello aortico.
  • Sindromi congenite (presenti alla nascita) come la valvola aortica bicuspide o la coartazione dell’aorta,
  • Arterite delle cellule giganti (una malattia che infiamma le arterie temporali e altri vasi sanguigni della testa e del collo riducendo il flusso di sangue nelle zone colpite e causando mal di testa persistente e perdita della vista),
  • Trauma,
  • Aortite: infezione dell’aorta causata da agenti patogeni come la sifilide, la salmonella o lo stafilococco. Queste malattie infettive sono rare.

Aneurisma dell’aorta

Segni e sintomi dell’aneurisma dell’aorta

I sintomi di questa patologia possono cambiare a seconda della posizione.

Di solito, l’aneurisma dell’aorta cresce lentamente e non provoca sintomi.
Tanti aneurismi non si romperanno mai.
Generalmente questa dilatazione è piccola e rimane piccola, anche se può espandersi con il tempo. In questo caso può causare dei sintomi.
La velocità di crescita di un aneurisma aortico è difficile da prevedere.

 

Sintomi di aneurisma dell’aorta toracica

I sintomi si possono verificare:

  • Se l’aneurisma è grande e preme sul sulle strutture al centro del torace (per esempio il nervo laringeo ricorrente) può interferire con la deglutizione, la fonazione (voce) e la respirazione.
  • In caso di rottura.

I sintomi di aneurisma toracico sono più importanti quando l’aneurisma è nell’arco.
I sintomi dell’aneurisma aortico toracico sono i seguenti:

  1. Dolore toracico acuto ricorrente,
  2. Dolore durante la respirazione,
  3. Abbassamento di voce,
  4. Tosse,
  5. Mancanza di respiro,
  6. Difficoltà a deglutire il cibo.

Se l’aneurisma scoppia si osserva un forte calo della pressione sanguigna.
Tale circostanza necessita di un intervento medico immediato perché può portare alla morte improvvisa.

 

aneurisma-aorta-addominale

Sintomi di aneurisma dell’aorta addominale

L’aneurisma può provocare:

  1. Mal di pancia,
  2. Dolore al torace,
  3. Mal di schiena lombare,
  4. Dolore all’inguine,
  5. Dolore alle gambe,
  6. Dolore al gluteo,
  7. Dolore al fianco destro o sinistro.

L’intensità del dolore può variare da lieve a grave e non è influenzato dai movimenti.

Alcune posizoni come quella seduta e sdraiata possono essere più confortevoli rispetto alla stazione eretta.
I giovani sono predisposti soprattutto a questo tipo di aneurisma.

 

Sintomi della rottura dell’aneurisma dell’aorta

Quando c’è una rottura, si riduce il flusso del sangue nella parte inferiore del corpo, le conseguenze sono:

La mortalità dovuta alla rottura dell’aorta è altissima: tra il 70 ed il 90% non arrivano vivi in ospedale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Geographica  –  What City Do You See?