Glucosio nelle urine

Il termine medico per il glucosio nelle urine è glicosuria, che può indicare molte malattie tra cui il diabete.

INDICE

Di solito il glucosio è assente nell’urina oppure è presente in quantità molto ridotte.

L’urina di solito non contiene una quantità significativa di zucchero o glucosio, poiché i reni riassorbono il glucosio filtrato che ritorna nel flusso sanguigno.
Si può trovare del glucosio nell’urina quando il livello di zucchero nel sangue aumenta in modo tale da superare la capacità dei reni di riassorbire questa sostanza.
C’è una soglia renale per il glucosio di 180 mg/dL circa.
Se il livello di zucchero nel sangue è troppo alto e supera questa soglia (per esempio è a 500), i reni non riescono a riassorbire il glucosio.
Di conseguenza, una quantità notevole di glucosio può passare nell’urina. Questa malattia è nota come glicosuria.

Valori normali del glucosio nelle urine:
I parametri di riferimento sono:

  • Da 0 a 0.8 mmol/L → nel test delle urine semplice,
  • 30-90 mg → nell’analisi delle urine delle 24 ore, indipendentemente se il paziente è uomo, donna o bambino.
Tipo Valori normali
Esame delle urine semplice 0 – 0.8 mmol/L
Esame delle urina delle 24 ore 30 – 90 mg

 

Cause della glicosuria

I glomeruli dei reni filtrano il glucosio presente nel sangue.
Poi i tubuli renali prossimali riassorbono il glucosio filtrato che ritorna nel flusso sanguigno.
Quando il livello di glucosio nel sangue aumenta in maniera tale che i reni non riescono a riassorbire il glucosio completamente, questo processo normale si può interrompere.
Così i reni cominciano a versare il glucosio in eccesso nell’urina.
Quindi le malattie che possono causare un aumento significativo dei livelli di glucosio nel sangue possono provocare la glicosuria.

Un’altra causa possibile è l’incapacità dei tubuli renali di riassorbire il glucosio in modo efficiente anche quando la glicemia è normale.
In questo caso il glucosio è alto nelle urine, ma non nel sangue.
Lo zucchero elevato nel sangue (o iperglicemia) può essere dovuto a malattie come il diabete mellito.

Nel diabete, le cellule del corpo non riescono ad assorbire e utilizzare il glucosio dal flusso sanguigno, sia a causa di una mancanza di insulina sia per l’incapacità delle cellule del corpo di rispondere all’insulina.
Di conseguenza, il livello di zucchero nel sangue aumenta.
L’assunzione di cortisone a lungo termine può causare un aumento della glicemia anche senza diabete.

Oltre al diabete, anche altre patologie possono causare l’iperglicemia e poi la glicosuria.
Queste malattie comprendono:

  • La sindrome di Cushing,
  • L’acromegalia,
  • La tireotossicosi.

A volte, la glicosuria può essere associata a situazioni benigne, come:

  1. Mangiare un pasto pesante,
  2. Una quantità grande di alimenti zuccherati.

D’altra parte, la glicosuria renale è la patologia in cui i reni non riescono a riassorbire il glucosio completamente anche quando il livello di zucchero nel sangue è normale.

Questa malattia può essere associata a:

  • Problemi renali
  • Sindrome di Fanconi – si tratta di un problema di riassorbimento nei tubuli prossimali del rene,
  • Malattia di Wilson – una malattia genetica causata dall’accumolo di rame nel fegato e nel cervello,
  • Cistinosi – malattia del metabolismo caratterizzata dall’accumulo di cistina nei lisosomi (organelli cellulari) di diversi organi,
  • Tirosinemia ereditaria – una malattia congenita del metabolismo in cui l’organismo non riesce a metabolizzare un amminoacido: la tirosina
  • Avvelenamento da metalli pesanti
  • Sindrome di Lowe – una malattia rara che colpisce gli occhi, i reni e il sistema nervoso centrale
  • Nefrite interstiziale.

G156WN Illustration of a side by side comparison of both normal kidney function and a kidney damaged by diabetes with protein leakage.

Livelli di glucosio nell’urina

Con l’aiuto di un test per il glucosio nell’urina si possono controllare i livelli di glucosio nell’urina.

La maggior parte dei carboidrati alimentari sono convertiti in glucosio nel corpo.
Questo glucosio nel sangue è utilizzato per dare energia al corpo.
L’insulina è l’ormone che regola il livello di glucosio presente nel sangue.
Durante i periodi in cui i livelli di glucosio nel sangue sono alti, il pancreas secerne l’insulina e abbassa il livello di glucosio nel sangue.
Al mattino i livelli di zucchero nel sangue sono bassi e si alzano dopo ogni pasto.

Ci sono due letture del glucosio che si possono prendere:

  • A digiuno,
  • Dopo i pasti.

Per la lettura del digiuno la persona dovrebbe digiunare per 8-10 ore prima di fare il test del glucosio e si effettua la lettura successiva 2 o 3 ore dopo un pasto.
Ad alcuni individui potrebbe essere chiesto di assumere una soluzione di glucosio e fare il test dopo un’ora.

I livelli di glucosio a digiuno tra i 70 e i 126 mg/dl sono normali. Inoltre, una lettura effettuata dopo un pasto tra i 120 e i 140 mg/dl è considerata normale.
Qualsiasi dato più elevato è definito come iperglicemia e la persona è considerata diabetica.
Un livello di glucosio nel sangue più basso di quello citato è definito ipoglicemia.

 

Sintomi del diabete,conseguenze

Segni e sintomi del glucosio nelle urine

Questo valore anomalo nell’urina è l’effetto di un altro disturbo, per esempio il diabete, quindi i sintomi del paziente dipendono dalla malattia di cui soffre sintomi.

 

Test dei livelli di glucosio nell’urina

Il livello di glucosio nell’urina è determinato dal test della glicosuria.
Questo test si effettua con una “cartina” (stick o striscie reattive) e un tampone sensibile, imbevuto di prodotti chimici specifici che reagiscono con il glucosio. Quando l’urina entra in contatto con la cartina, questa cambia colore nel caso ci sia del glucosio nell’urina. Inoltre, la tonalità e il colore indicano anche il livello di concentrazione del glucosio nell’urina.

Si può fare un confronto con la tabella dei colori di riferimento presente nel kit per capire cosa significano i colori.
Quando il test rivela dei livelli anomali di glucosio nelle urine, si fanno delle indagini ulteriori. Tuttavia, per le persone con una soglia renale per il glucosio bassa (glicosuria renale) l’interpretazione del test delle urine è difficile.
Le persone che prendono dei farmaci devono informare il medico del problema.

Le persone con il diabete effettuano questi test regolarmente. Annotano le osservazioni dei test diversi e portano i risultati alla visita medica successiva.
Questi test sono particolarmente benefici alle persone che odiano le punture per esaminare i livelli di glucosio dal sangue.
Lo svantaggio più grande di questi esami delle urine per la presenza della glicemia nell’urina è che non indicano i livelli bassi di glucosio, ma segnalano solo i livelli alti di glucosio nell’urina, sopra i 10 mmol/L.
Inoltre, alcuni farmaci possono interferire con i risultati del test.

 

Altre anomalie e significato

Proteine. Di solito non si trovano delle proteine nell’urina. Le proteine nell’urina possono essere dovute a:

  1. Infezione del tratto urinario,
  2. Lupus,
  3. Alta pressione sanguigna,
  4. Preeclampsia.

Nitriti. I batteri che causano un’infezione del tratto urinario producono un enzima che modifica i nitrati dell’urina in nitriti.
I nitriti nelle urine mostrano che è presente un’infezione delle vie urinarie.

Esterasi leucocitaria. L’esterasi leucocitaria mostra dei leucociti nell’urina (globuli bianchi).
I globuli bianchi nelle urine possono significare la presenza di un’infezione del tratto urinario.

 

Cosa fare? Terapia e rimedi naturali per un livello di glucosio nelle urine molto alto o altissimo

Il trattamento dipende dalla causa del disturbo, in caso di disturbi ai reni bisogna consultare un nefrologo per la diagnosi e la terapia adatta.
Se i valori di glucosio nelle urine sono alti a causa del diabete o dell’alimentazione bisogna cambiare la dieta o consultare un dietologo.

 

Livelli alti di glucosio nell’urina durante la gravidanza

Uno dei segni del diabete gestazionale è l’alto livello di glucosio nell’urina durante la gravidanza.

Questo è uno dei tipi di diabete che si verifica generalmente durante la seconda metà della gravidanza e può continuare fino al parto.
Un aumento dei livelli di zucchero nel sangue (iperglicemia) e può essere rilevato con l’aiuto di un esame del sangue.
I valori anormali di glucosio nel corpo possono essere dannosi sia per la madre che per il bambino.

Quando una donna è incinta, la placenta che si attacca al feto per portare il sangue produce degli ormoni che possono compromettere la funzione dell’insulina.
Questo può provocare dei livelli elevati di zucchero nell’urina durante la gravidanza, causando il diabete gestazionale.
Questo può essere dannoso per il feto, poiché un aumento del livello di zucchero nel sangue della madre può passare all’embrione attraverso la placenta.
I neonati di queste madri potrebbero avere alcuni problemi, come:

  1. Eccessivo peso alla nascita,
  2. Nascita pretermine,
  3. Sindrome da distress respiratorio,
  4. Basso livello di zucchero nel sangue (ipoglicemia),
  5. Questi bambini hanno anche un rischio maggiore di sviluppare il diabete di tipo 2.

 


Cosa fare? Qual è la cura per un alto livello di glucosio nelle urine durante la gravidanza?

Come accennato in precedenza, un ritardo nella terapia può aumentare il rischio di sviluppare il diabete di tipo 2.
Consultare un ginecologo riguardo a questo disturbo.

Durante la gravidanza, un esame di routine per il glucosio (durante ogni trimestre) può prevenire la ricorrenza di complicazioni indesiderate.
Il medico può prescrivere alcuni esami come:

  • Gli esami del sangue,
  • Test di tolleranza al glucosio,
  • Un esame fisico.

Se i test confermano i livelli alti di glucosio, il dottore potrebbe consigliare alcune modifiche:

  • Nella dieta,
  • Nello stile di vita.

Dopo aver consultato un’ostetrica o un ginecologo, gli esercizi fisici di routine e una dieta sana favoriscono la salute e riducono il rischio di contrarre il diabete di tipo 2.

Cosa mangiare?
Solitamente si consiglia una dieta sana che consiste in:

  1. Frutta fresca,
  2. Verdura,
  3. Legumi,
  4. Pesce,
  5. Frutta con guscio (noci, ecc.)

Questo aiuta a controllare i livelli di zucchero nel sangue e permette di avere un basso valore del glucosio nelle urine.
Per evitare complicazioni non volute, non si dovrebbero mangiare gli alimenti trasformati e i cibi che contengono i carboidrati raffinati e i grassi saturi di origine animale, per esempio:

  • I dolci,
  • Le torte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Medica  –  What Do You See?