Dermatite seborroica sul viso e sul cuoio capelluto

La dermatite seborroica è un disturbo della pelle che colpisce le zone ricche di ghiandole sebacee, soprattutto il cuoio capelluto, causando:

L’eruzione cutanea non è causata dalla produzione eccessiva di sebo, ma dall’alterazione della composizione del sebo.
Nelle persone con dermatite seborroica, questo liquido untuoso contiene grassi diversi rispetto alle altre persone, per esempio c’è:

  • Una maggior quantità di colesterolo,
  • Un contenuto ridotto di squalene (un precursore del colesterolo), Vitamina E e alcuni acidi grassi polinsaturi.

Una ricerca di S. Passi, A. Morrone, C. De Luca, M. Picardo, F. Ippolito, pubblicata nel Journal of Dermatological Science il 1° ottobre 1991 mostra un calo di acidi grassi polinsaturi e vitamina E anche nel sangue dell’individuo.
Tra i fattori che possono modificare la composizione del sebo ci sono:

  • Ormoni (testosterone, androsterone, estrogeni, ecc.),
  • Farmaci,
  • Alimentazione.

Nei bambini, la dermatite seborroica del cuoio capelluto è detta crosta lattea.
Nell’adulto, la dermatite seborroica può interessare anche:

  • Il viso (la zona della barba, sopracciglia, baffi e dietro l’orecchio),
  • Il petto,
  • La schiena.

La dermatite seborroica:

  • Può causare imbarazzo quando si sviluppa su parti visibili del corpo,
  • Non è contagiosa
  • Non è un segno di scarsa igiene personale.

La dermatite seborroica può comparire a qualsiasi età dopo la pubertà.
La gravità è variabile e può durare per tanti anni.
La dermatitie seborroica può essere un fattore che predispone a infezioni della pelle.

Come si manifesta la dermatite seborroica?

L’eruzione cutanea è costituita da zone rosse ricoperte da:

  • Squame bianche e secche (sul cuoio capelluto),
  • Squame giallastre dall’aspetto unto (sul viso).

Spesso l’eruzione cutanea colpisce solo una o due aree, ma può essere molto estesa.

Dove si forma la dermatite seborroica?

1. Sul cuoio capelluto: la dermatite seborroica può variare da una lieve desquamazione dello scalpo (forfora) a delle macchie rosse oppure squame che a volte trasudano.
La crosta lattea nei neonati è una forma lieve di dermatite seborroica.
DERMATITE SEBORROICA2. Sul viso: spesso colpisce:

  • Tra le sopracciglia,
  • Sul naso,
  • La zona tra le orecchie e le guance.

Le palpebre possono diventare:

  • Rosse,
  • Sensibili,
  • Infiammate (blefarite seborroica).

3. Dentro e intorno alle orecchie: alcune persone hanno un’infiammazione all’interno, all’esterno o dietro le orecchie.
Si formano delle croste, inoltre le orecchie si possono gonfiare. L’infiammazione nel condotto uditivo (otite esterna) può causare un’ostruzione del canale uditivo.
4. Sullo sterno e tra le scapole: si presenta con macchie rosse sulla pelle ben definite, tondeggianti e spesso squamose.
5. Nelle zone coperte: raramente colpisce aree umide come:

  • La pelle sotto il seno,
  • La zona pubica o intima,
  • Le ascelle,
  • Nelle pieghe della pelle sul ventre.

Nei neonati, l’area del pannolino è spesso colpita.

Cause della dermatite seborroica

L’esatta causa della dermatite seborroica è sconosciuta.
I medici pensano che può essere dovuta a:

  • Una combinazione dei livelli ormonali,
  • L’indebolimento del sistema immunitario,
  • La mancanza di determinate sostanze nutritive, in particolare le vitamine del gruppo B,
  • Malattie del sistema nervoso,
  • Predisposizione genetica.

L’irritazione da lievito chiamato Malassezia furfur può provocare questa malattia.
La dermatite seborroica è ereditaria.
Tra i fattori di rischio ci sono:
1. Stress o stanchezza
2. Freddo, smog e umidità
3. Pelle grassa o l’acne
4. Shampoo troppo aggressivi
5. Applicazione di lozioni che contengono alcol
6. Obesità e malnutrizione
7. Alcool e fumo
8. Malattie neurologiche, tra cui il morbo di Parkinson, trauma cranico o ictus
9. AIDS.
10.Uso di farmaci (cortisonici),

Sintomi della dermatite seborroica

In generale, i sintomi della dermatite seborroica sono:
1. Lesioni cutanee
2. Placche su aree vaste
3. Zone di pelle grassa e oleosa
4. Pelle secca, desquamata, screpolata, bianca , giallastra oppure oleosa
5. Prurito, la zona può diventare più pruriginosa se è infetta
6. Lieve rossore
7. Perdita di capelli o alopecia.
Nella maggior parte delle persone, è una malattia cronica.
Probabilmente si notano periodi in cui i segni e i sintomi migliorano (generalmente in estate per l’esposizione al sole) alternati a periodi in cui si aggravano (di solito in inverno).

Diagnosi della dermatite seborroica

Per la diagnosi, il medico deve escludere le seguenti malattie cutanee:
Sul viso
1. Rosacea: questa malattia non causa pelle desqumata. La rosacea provoca la formazione di papule e pustole su:

  • Guance,
  • Mento,
  • Punta del naso,
  • Fronte.

2. Lupus eritematoso sistemico: questo provoca un’eruzione cutanea a farfalla sulle guance.
Sul cuoio capelluto
1. Psoriasi: si può sovrapporre alla dermatite seborroica, in questo caso si chiama sebopsoriasi.
Per escludere la psoriasi del cuoio capelluto, il medico controlla i gomiti e le ginocchia che sono zone colpite spesso da questa malattia.
2. Eczema infetto.
3. Tinea capitis.
Sul torso
1. Dermatite atopica,
2. Pitiriasi rosea,
3. Pitiriasi versicolor,
4. Lichen Simplex,

Leggi anche:

Tipi di sclerosi multipla e cause

Tipi di sclerosi multipla SM recidivante-remittente (SM-RR) È il più tipo più frequente, è caratterizzata da attacchi o fasi di

Clicca sull'Area che ti Fa Male Mal di Testa Dolore al petto Dolore all'Anca Dolore al Piede Dolore al Collo Dolore alla Spalla Dolore al Gomito Mal di Schiena Dolore al Ginocchio Dolore al Piede
© bestdesign36 - bigstockphoto.com
Chiudi Menu