Anatomia e Fisiologia

Cerchi informazioni su anatomia e fisiologia? Scopri l’archivio degli articoli relativi ad anatomia e fisiologia.

ginocchio anatomia

Anatomia del ginocchio

L’anatomia dell’articolazione del ginocchio è la più complessa dell’organismo sia dal punto di vista anatomico che funzionale perché dev’essere stabile e al tempo stesso permettere

Muscoli adduttori della coscia

I muscoli adduttori della coscia si trovano nella parte interna della coscia e la loro funzione è l’adduzione dell’anca, cioè spostano il ginocchio e la coscia

Aterosclerosi e arteriosclerosi – patogenesi e cause

L’aterosclerosi (AS) è una malattia cardiovascolare caratterizzata dal restringimento dei vasi sanguigni a causa della costante deposizione di grassi e colesterolo. L’arteriosclerosi é un disturbo che

Anatomia dell’anca

Dal punto di vista anatomico, è formata dalla cavità acetabolare e dalla testa del femore. La cavità acetabolare è formata dalla fusione delle tre grandi

Muscoli dell’avambraccio e della mano

La funzionalità della mano è data da muscoli estrinseci, cioè muscoli che arrivano alla mano ma che nascono fuori dalla mano, con il ventre muscolare

Anatomia del gomito

L’articolazione del gomito, che è l’articolazione che riunisce il primo segmento dell’arto superiore al secondo, cioè il braccio all’avambraccio, è un’articolazione molto complessa, in quanto

Sistema nervoso ortosimpatico

Il sistema nervoso ortosimpatico è caratterizzato dalla catena laterovertebrale, formata a sua volta da tre gangli cervicali, uno superiore, uno medio ed uno inferiore, che il

Sistema nervoso autonomo

Il sistema nervoso viscerale va ad innervare in particolare la muscolatura liscia e le ghiandole, viene anche detto autonomo perchè si pensava che questo sistema non

Anatomia del cervelletto

Il CERVELLETTO è posto dorsalmente rispetto al tronco cerebrale, difatti macroscopicamente vediamo, in sezione sagittale, il tronco (mesencefalo, ponte e bulbo), il cervelletto, il 4°

Vie acustiche

Nelle vie acustiche esiste sia un tratto periferico, sia un tratto centrale. Per quanto riguarda il tratto periferico, i primi neuroni sensitivi, che con i loro

Vie ottiche

Le vie ottiche trasportano una sensibilità esterocettiva somatica. Le componenti della parte anteriore dell’occhio sono il cristallino (lente biconvessa), l’iride (membrana che riveste sopra il cristallino),

Chiudi Menu