Alimenti per combattere l’ipertensione durante la gravidanza

Mentre un aumento leggero della pressione sanguigna è qualcosa di normale, un aumento drastico può causare l’ipertensione che se è ignorata può essere nociva per la madre in attesa e per il bambino.
Le madri che hanno a che fare col primo parto hanno probabilità maggiori di soffrire di pressione alta, che si chiama anche ipertensione gestazionale.
Tuttavia bisogna fare dei controlli accurati a intervalli regolari in modo da non contrarre la pre-eclampsia, che è una malattia grave legata alla pressione sanguigna elevata e può essere mortale sia per la madre che per il bambino.

Potassio
Idealmente la dieta dovrebbe comprendere 4.700 mg di potassio al giorno (Appel et al. – 2009).
Mangiare troppo potassio può causare problemi di salute diversi legati ai reni.
Uno dei vantaggi del potassio è che aiuta anche a ridurre l’effetto del sodio nel corpo.
Di seguito c’è un elenco di cibi ricchi di potassio:

  • Banana
  • Spinaci
  • Arancia

Calcio
Una donna incinta dovrebbe anche assumere quantità adeguate di calcio poiché è necessario per la crescita del bambino.
Se la quantità di calcio è insufficiente, allora il corpo prima soddisfa la necessità del bambino e poi della madre.
Per questo si prende il calcio dalle ossa della madre, con il rischio di causare l’osteoporosi.
Gli alimenti ricchi di calcio aiutano anche ad abbassare la pressione sanguigna.
Per una donna incinta è importante mangiare circa 1.500 o 2.000 mg di calcio al giorno. Di seguito sono indicati i cibi ricchi di calcio che fanno parte della dieta per l’osteoporosi:

  • Piselli
  • Frullati
  • Fagioli bianchi
  • Tofu
  • Semi di sesamo
  • Broccoli

Magnesio
Il magnesio aiuta ad abbassare la pressione sanguigna (Ascherio et al. – 1996) e ha anche un ruolo importante nel rilassamento e nella riparazione dei tessuti del corpo.
Una donna incinta ha bisogno di circa 300-400 mg di magnesio al giorno, a seconda dell’età.
Di seguito ci sono gli alimenti ricchi di magnesio:

  • Latte di soia
  • Broccoli
  • Fagioli
  • Pane integrale
  • Farina d’avena
  • Anacardi
  • Riso integrale.

Leggi anche:

Bibliografia:

  • ASH position paper: Dietary approaches to lower blood pressure. Appel LJ, American Society of Hypertension Writing Group. J Am Soc Hypertens. 2009 Sep-Oct; 3(5):321-31.
  • Geleijnse JM, Kok FJ, Grobbee DE. Blood pressure response to changes in sodium and potassium intake: a metaregression analysis of randomised trials. J Hum Hypertens. 2003 Jul; 17(7):471-80.
  • Ascherio A, Hennekens C, Willett WC, Sacks F, Rosner B, Manson J, Witteman J, Stampfer MJ. Prospective study of nutritional factors, blood pressure, and hypertension among US women. Hypertension. 1996 May;27(5):1065-72.

Dieta del gruppo sangiugno 0

La dieta del gruppo sanguigno 0 è consigliata alle persone di questo gruppo sia con rh positivo che negativo. La dieta del

Dieta del gruppo sanguigno A

La dieta del gruppo sanguigno A deve tener presente che questi individui hanno caratteristiche diverse da quelli di gruppo 0, sono

Clicca sull'Area che ti Fa Male Mal di Testa Dolore al petto Dolore all'Anca Dolore al Piede Dolore al Collo Dolore alla Spalla Dolore al Gomito Mal di Schiena Dolore al Ginocchio Dolore al Piede
Chiudi Menu