Dieta per la diarrea, cosa mangiare? Cosa evitare?

INDICE

 

Dieta per la diarrea BRAT

Da tempo i medici e gli infermieri consigliano ai pazienti con la diarrea di seguire la dieta BRAT.
BRAT è l’acronimo di:

  • Banana,
  • Riso,
  • Purea di mele (Applesauce in inglese),
  • Pane tostato (in inglese toast).

Spesso questi alimenti hanno l’effetto di “compattare” le feci liquide.
Oltre a questi, anche altri alimenti possono aiutare con la diarrea.
Conoscere i cibi giusti da mangiare e i cibi da evitare aiuta a gestire i sintomi.
In caso di diarrea severa, si consiglia questo tipo di dieta senza altri alimenti.

Banana
Le banane possono contribuire ad alleviare la diarrea e i sintomi associati. Le banane sono un cibo astringente e “compattante”, significa che aiutano ad aumentare la forma delle feci affinché passino più lentamente attraverso l’intestino. La banana è ricca di potassio, una sostanza nutritiva vitale che si esaurisce spesso durante gli attacchi di diarrea e vomito.
Questo alimento è ideale per colazione al mattino.

Riso bianco (raffinato) e purè di patate
Grazie al contenuto scarso di fibre, questi amidi sono facilmente digeriti nel tratto gastrointestinale.
Mangiare il riso e le patate senza additivi; il burro ha un contenuto elevato di grassi che possono irritare il sistema digestivo e provocare i crampi intestinali.

Purea di mele
La pectina contenuta nel purea di mele aiuta a compattare le feci e potrebbe ridurre i sintomi della diarrea.
Lo zucchero naturale del purea di mele aiuta a recuperare l’energia perduta durante la malattia.
Questo alimento è adatto poiché è delicato e tollerato bene dall’organismo.

pane,dieta per la diarreaPane tostato
Il pane tostato può aiutare ad alleviare la diarrea aggiungendo della massa alle feci. Mangiato senza niente è un cibo leggero con dei carboidrati.

Mirtilli
Si consiglia di masticare i mirtilli secchi o di fare un tè bollendo dei mirtilli secchi schiacciati per circa 10 minuti.
L’utilità dei mirtilli per la diarrea sembra dovuta al fatto che contengono i tannini che agiscono come astringenti, contraendo il tessuto e riducendo l’infiammazione e la secrezione di muco e di liquidi.
I mirtilli contengono anche delle sostanze chiamate antocianosidi, che hanno delle proprietà antibatteriche e sono una fonte buona di antiossidanti.
Infine, i mirtilli sono un’altra fonte della fibra solubile (pectina).

Tè alla menta piperita
La menta piperita ha un effetto lenitivo sul sistema gastrointestinale. Si pensa che calmi e rilassi i muscoli lungo il tratto intestinale, riducendo così gli spasmi. La menta piperita sembra essere efficace anche nel ridurre il gas intestinale.

 

Per quanto tempo bisogna seguire la dieta BRAT?

Circa 24-48 ore dopo che i sintomi si sono calmati, iniziare una dieta standard con frutta e verdura.
Evitare per una settimana:

  • Verdure crude
  • Formaggio
  • Caffè
  • Latte (Saunders et al. – 2014)
  • Cibi fritti o grassi.

Le persone che seguono una dieta vegetariana dovrebbero mangiare gli alimenti cotti e non crudi.
Alcuni frutti e verdure crude possono peggiorare la diarrea.

La dieta dukan è iperproteica e prevede molta carne e pesce che aiutano a combattere la diarrea.

 


Fluidi per la diarrea

Molte persone pensano che bere liquidi durante la diarrea possa peggiorare la situazione, ma non è vero.
Infatti, bere liquidi è un dovere per recuperare gli elettroliti persi.
Bere solo acqua non aiuta, è necessario bere altri fluidi come:

  • Zuppa,
  • Succhi di verdura o di frutta,
  • Tè con il limone,
  • Latte di riso o di soia.

Provare delle zuppe fatte con:

  • Punte di asparagi,
  • Barbabietole,
  • Carote,
  • Zucchine pelate,
  • Funghi,
  • Sedano cotto.

Provare la passata di pomodoro o una patata al forno senza la buccia.

In caso di diarrea lieve non si rischia la disidratazione, ma si consiglia di bere molto.
Quando si effettua una scelta corretta di fluidi, si può recuperare facilmente il livello degli elettroliti.
Alcuni metodi PER recuperare i liquidi in caso di disidratazione sono bere latte di riso o una miscela di zucchero e sale immersa in una tazza di acqua.
Le tisane sono tra i fluidi migliori per l’intestino.
Per una persona con la diarrea, si consiglia di bere 8-10 bicchieri dei fluidi citati sopra.
I bambini e gli anziani hanno un rischio maggiore di disidratazione perché generalmente bevono meno.

 

Alimenti da evitare nella dieta per la diarrea

Dieta per la diarrea

Sappiamo quali alimenti mangiare quando si ha la diarrea, ma è altrettanto importante sapere gli alimenti che causano la diarrea.

  • Si dovrebbero evitare i latticini, ad eccezione dello yogurt.
    Questo perché quando si soffre di diarrea, l’intestino interrompe la produzione dell’enzima lattasi che aiuta a digerire il lattosio.
  • Bisogna evitare anche le bevande gassate.
    In un individuo sano non causano la diarrea, però quando la persona soffre di diarrea irritano lo stomaco.
  • Potrebbero stimolare le evacuazioni intestinali anche i cibi piccanti, uova fritte o altri cibi fritti e alimenti con un contenuto elevato di zucchero.
  • Gli alimenti ricchi di fibre che possono peggiorare la diarrea sono: i fagioli secchi, il mais, le verdure (per esempio la lattuga e i pomodori), semi, frutta secca, prodotti integrali e gli ortaggi.
  • La frutta e i succhi contengono il fruttosio che può peggiorare la diarrea
  • La marmellata contiene frutta e zucchero
  • Le bevande contenenti la caffeina (come caffè e tè) possono avere un effetto lassativo
  • Le bevande alcoliche (come birra, vino e liquori) possono peggiorare la diarrea
  • Le carni grasse (come pancetta e la mortadella) possono peggiorare la diarrea
  • Il glutammato monosodico (un esaltatore di sapidità) può aggravare la diarrea
  • Quantità ingenti di noci o di burro di noci possono peggiorare i sintomi
  • I dolci possono peggiorare i sintomi
  • Possono avere un effetto lassativo i frutti secchi come fichi, datteri, uvetta e prugne
  • Il succo di prugna può avere un effetto lassativo
  • Le caramelle alla menta e le gomme senza zucchero contengono i dolcificanti come: sorbitolo, mannitolo e/o xilitolo che possono avere un effetto lassativo
  • La pizza è da evitare perché contiene mozzarella
  • La liquirizia nera vera (non la caramella) può avere un effetto lassativo.

Oltre alle scelte alimentari che possono essere irritanti, ci sono molti integratori che possono provocare evacuazioni intestinali più frequenti e peggiorare la diarrea.

Integratori che aiutano a fermare la diarrea
Psillio (Eherer et al. – 1993)
Scorza della radice della mora (usata come tè)
(Verma et al. – 2014)
Probiotici (Narayan et al. – 2010)
Pectina (Xu et al. – 2015)
Carbone attivo
Colostro bovino (Saad ET AL. – 2016)
Olio di semi di lino

 

Integratori che possono peggiorare i sintomi
Polline delle api
Olio di borragine
(Takwale ET AL. – 2003)
Pepe di Cayenna
Clorofilla
Glucosamina
(Huskisson – 2008)
Guaranà
(Sirico et al. – 2018)
Mate

 

Probiotici

I probiotici contengono dei batteri viventi simili ai batteri sani che si trovano normalmente nel tratto digestivo.
I probiotici possono aumentare il numero dei batteri sani presenti per combattere i germi nell’apparato digerente.
Sono disponibili degli integratori di probiotici. Si trovano i batteri benefici anche nello yogurt.

Leggi anche:

Bibliografia

  1. Natasha Saunders, MD and Jeremy N Friedman, MB. Lactose avoidance for young children with acute diarrhea. Paediatr Child Health. 2014 Dec; 19(10): 529–530.
  2. Eherer AJ, Santa Ana CA, Porter J, Fordtran JS. Effect of psyllium, calcium polycarbophil, and wheat bran on secretory diarrhea induced by phenolphthalein. Gastroenterology. 1993 Apr; 104(4):1007-12.
  3. Washington N, Harris M, Mussellwhite A, Spiller RC. Moderation of lactulose-induced diarrhea by psyllium: effects on motility and fermentation. Am J Clin Nutr. 1998 Feb; 67(2):317-21.
  4. Rameshwar Verma, Tushar Gangrade, Rakesh Punasiya, andChetan Ghulaxe. Rubus fruticosus (blackberry) use as an herbal medicine. Pharmacogn Rev. 2014 Jul-Dec; 8(16): 101–104. doi:  10.4103/0973-7847.134239
  5. Xu L1, Yu W, Jiang J, Feng X, Li N. [Efficacy of pectin in the treatment of diarrhea predominant irritable bowel syndrome]. Zhonghua Wei Chang Wai Ke Za Zhi. 2015 Mar;18(3):267-71.
  6. Becker B1, Kuhn U, Hardewig-Budny B. Double-blind, randomized evaluation of clinical efficacy and tolerability of an apple pectin-chamomile extract in children with unspecific diarrhea. Arzneimittelforschung. 2006;56(6):387-93.
  7. Takwale ET AL. Efficacy and tolerability of borage oil in adults and children with atopic eczema: randomised, double blind, placebo controlled, parallel group trial. BMJ. 2003 Dec 13; 327(7428): 1385. doi:  10.1136/bmj.327.7428.1385
  8. Saad ET AL. Effects of bovine colostrum on recurrent respiratory tract infections and diarrhea in children. Medicine (Baltimore). 2016 Sep; 95(37): e4560. doi:  10.1097/MD.0000000000004560
  9. Wendy Demark-Wahnefried et al. Flaxseed Supplementation (not Dietary Fat Restriction) Reduces Prostate Cancer Proliferation Rates in Men Presurgery. Cancer Epidemiol Biomarkers Prev. 2008 Dec; 17(12): 3577–3587. doi:  10.1158/1055-9965.EPI-08-0008
  10. Huskisson EC. Glucosamine and chondroitin for osteoarthritis. Journal of International Medical Research. 2008;36(6):1161–1179.
  11. Sirico et al. Habits and beliefs related to food supplements: Results of a survey among Italian students of different education fields and levels. PLoS One. 2018; 13(1): e0191424. doi:  10.1371/journal.pone.0191424
2 comments on “Dieta per la diarrea, cosa mangiare? Cosa evitare?
  1. Lukas, si consigliamo il tè al limone.
    La diarrea è un modo di espellere dello sostanze che possono essere dannose per il corpo, il limone aiuta questa funzione.
    Grazie dei complimenti!
    Ci sarebbe molto altro da dire, purtroppo oggi la pubblicità ha modificato il comportamento della gente che è molto diverso rispetto a 50/100 anni fa, quando la gente si ammalava meno, anche senza andare dal medico.
    Credo che l’alimentazione sia sottovalutata, in realtà quasi tutte le malattie sono una conseguenza del cibo che ingeriamo.

  2. Lukas ha detto:

    Scusate bellissimo articolo ma contradditorio sul fatto di bere il tè.
    Il tè al limone e risaputo faccia bene in caso di diarrea acuta.
    Per il resto, bel testo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Geographica  –  What City Do You See?