Cavigliera e tutori per il piede

INDICE


 

Qual è la giusta cavigliera?

Ci sono tanti tipi di tutori per la caviglia che variano in base alla forma e alle dimensioni. Si possono trovare nei negozi di articoli sportivi, online oppure in farmacia.

Non tutte le cavigliere sono uguali, a volte può essere difficile scegliere quella giusta se non sai cosa cercare. Il tutore può dare un sostegno supplementare ai legamenti e ai muscoli della caviglia, contribuendo a migliorare la stabilità dell’articolazione.

Cavigliera e tutori per il piede
Cavigliera e tutori per il piede


 

Come funziona la cavigliera?

La cavigliera aderisce e comprime la caviglia.
Questo tutore permette il movimento e lo svolgimento delle normali attività quotidiane riducendo i rischi di traumi e distorsioni.


Molte cavigliere sono semplicemente ortesi di materiale elastico e si adattano alla caviglia.
In pratica è un manicotto che si infila intorno alla caviglia.
Le cavigliere consentono di sentire meglio la caviglia, ma non danno alcun sostegno reale. Possono essere utili per distorsioni della caviglia lievi.
La cavigliera funziona dando compressione e maggiore propriocezione, non dà un effettivo supporto strutturale.

Non importa che tipo di infortunio si è verificato alla caviglia, quando si acquista una cavigliera bisognerebbe prenderne una che circonda completamente l’articolazione.


 

Prevenzione o trattamento con la cavigliera?

Di solito non si consiglia di indossare un tutore ai pazienti a meno che non hanno avuto una distorsione alla caviglia recente e piuttosto grave.
Non esistono tutori per prevenire le distorsioni, per questo scopo è utile solo la rieducazione propriocettiva che migliora il controllo posturale.

In caso di recente e grave slogatura della caviglia, il tutore è una buona idea, ma solo per una settimana dopo l’infortunio perché un utilizzo prolungato causa rigidità e dipendenza psicologica.
Il tutore che limita i movimenti dell’articolazione non è una cura e non dovrebbe sostituire un programma di riabilitazione per la distorsione alla caviglia.
Purtroppo in pronto soccorso, gli ortopedici ordinano quasi a tutti una cavigliera da tenere 10 o 15 giorni, pur sapendo che il paziente non guarirà, anzi.


 

Che tipo di cavigliera bisogna acquistare?

cavigliera,sostegno,strutturale,dolore,blocco,movimento,piede,rotazione,flessione,estensione
Cavigliera che dà un ottimo sostegno

Una buona cavigliera abbraccia completamente la caviglia, dovrebbe essere regolabile in base alle dimensioni.
Il mio preferito, che raccomando ai miei pazienti, ha due diversi cinturini che avvolgono il tallone da entrambi i lati, una fascia passa sotto e l’altra passa dietro al calcagno.

Credo che questo tipo di cavigliera dia un ottimo sostegno strutturale.

http://www.breg.com/products/foot-ankle-bracing/ankle/lace-ankle-tibia-strap

Non tutte le ortesi del piede sono dotate di cinture regolabili a strappo, ma se c’è la possibilità di scegliere questo modello dovrebbe essere il preferito.
La cavigliera aiuta a mantenere l’articolazione stabile durante lo sport.

Alcuni tutori non circondano completamente la caviglia, ma coprono solo i malleoli. In questo modo possono dare un sostegno, ma non forniscono sufficiente compressione, quindi la funzione di propriocezione dell’ortesi è limitata.
Le cavigliere che non hanno lacci o cinturini per regolare la larghezza sono meno efficaci, perché non è possibile tenerli stretti durante le gare o l’allenamento.
Anche i tutori che si possono regolare e hanno i cinturini devono essere regolati dopo che si inizia a giocare.


 

Tipi di cavigliera

Ci sono tre tipi di cavigliera: con i lacci, post-infortunio e rigide.
I tutori di fascia bassa per la caviglia si trovano nei centri commerciali e nei negozi di articoli sportivi. Le cavigliere di fascia alta devono essere ordinati online oppure si trovano nei negozi sanitari specializzati.
In caso di grave disturbo alla caviglia, bisogna rivolgersi al medico che consiglia il tutore più adatto.

 

Cavigliera con i lacci

cavigliera,lacci,distorsione,dolore,infiammazione,male,movimento,rotazione
Tutore con i lacci

Il tutore semirigido è composto da nylon o plastica.
Il vantaggio di questa cavigliera è che si può stringere in base al comfort di chi lo indossa.
La struttura semirigida permette più flessibilità rispetto a un tutore rigido.
Una cavigliera semirigida può essere utilizzata come prevenzione per le prime gare che si svolgono dopo una distorsione di caviglia.
Questo tutore si può trovare nei migliori negozi sportivi, in farmacia oppure on-line.
I prezzi variano da 25$a 40$.

 

 

Cavigliera post-infortunio

Le cavigliere post-infortunio sono rigide. All’interno sono piene d’aria o di gel con due stecche in plastica che si trovano ad ogni lato della gamba.

cavigliera,post,infortunio,riabilitazione
cavigliera rigida post infortunio

C’è una cerniera che permette la flessione plantare e dorsale (piegare la punta del piede verso il corpo o verso il pavimento).
Questa cavigliera è utilizzata principalmente per far assorbire il gonfiore e prevenire i movimenti di rotazione della caviglia.
È indicata per distorsioni di caviglia di terzo grado, contusioni acute e instabilità cronica.
I tutori rigidi non sono adatti alle attività sportive.
Le cavigliere post-infortunio sono reperibili presso farmacie, online o presso negozi di articoli sanitari.
I prezzi variano da 30$ a 40$.

http://www.betterbraces.com/aircast-air-stirrup-ankle-brace

Cavigliera rigida

Esistono due tipi diversi di tutori rigidi, con le fasce o con i lacci. Queste ortesi possono essere utilizzate mentre si svolge la riabilitazione dopo un infortunio.
Le Staffe permettono alla caviglia di muoversi verso l’alto e il basso, inoltre proteggono l’articolazione dalla rotazione eccessiva. Questo tutore ha un alto livello di protezione ed è usato frequentemente nella pallavolo e nel basket in cui avvengono salti frequenti.

Il tutore con i lacci ha due stecche in plastica su ciascun lato della caviglia per prevenire la rotazione interna ed esterna (inversione ed eversione).
Alcune marche hanno inserito delle cinghie che avvolgono la caviglia per dare un ulteriore stabilizzazione.
Le cavigliere possono essere acquistate nei negozi di articoli sanitari oppure online.
I prezzi vanno da $30 a $45.

http://www.braceability.com/active-ankle-t2-ankle-brace

 

Tutore per la fascite plantare

tutore,notturno,fascite,plantare,dolore,male,stiramento,sperone
Tutore notturno per la fascite plantare

Il tutore notturno per la fascite plantare allevia il dolore della fascia o dello sperone calcaneare di giorno e di notte, mettendo in tensione delicatamente il piede.

http://www.jointhealing.com/graphics/products/footankle/night_splint_s.jpg

La stecca notturna dorsale per la fascite plantare è una delle migliori ortesi disponibili.
Quando in passato si voleva utilizzare una stecca notturna per il dolore al tallone, bisognava avvolgere tutta la caviglia in un ortesi. Tuttavia, questa cavigliera è diversa.
In realtà il tutore rimane a contatto della gamba solo sulla parte superiore per mettere in stiramento il tendine d’Achille.
Inoltre, è stato dimostrato che questo tutore è molto più comodo da indossare poiché è meno ingombrante e non spinge sul tallone dove la maggior parte dei pazienti sente dolore.

Parlando con la maggior parte degli esperti, il miglior trattamento per la fascite plantare o la tendinite d’Achille è lo stretching.
La chiave per alleviare il dolore sta nell’allungamento della parte posteriore della gamba. Questo tutore è uno dei migliori in commercio perché riesce a raggiungere il suo obiettivo con il massimo comfort.


Il tutore si inserisce solo sul lato superiore o dorsale del piede.
Il tallone può appoggiare sul materasso comodo e sotto le lenzuola invece che su un tutore in plastica sudato e rigido.

Oltre che confortevole è anche regolabile, le cinture di Velcro morbide consentono di regolare la forza di stiramento che si desidera applicare e consente di personalizzare il trattamento a differenza delle altre ortesi.
Questa cavigliera è molto leggera dato che è solo sulla parte superiore del piede, quindi il paziente è più disposto ad indossare il tutore durante il giorno, recuperando più rapidamente.


 

Tubi di gel per le dita dei piedi

Caratteristiche

Tubo,gel,dita,martello
Tubo in gel per le dita

Realizzati su misura per le dita dei piedi, i tubi in gel danno protezione e comfort in caso di calli, dita a martello, lacerazioni delle dita, ulcere e gonfiore sulle articolazioni.
La compressione lieve aiuta a ridurre il gonfiore.
Il gel ammorbidisce e protegge la pelle.
I tubi sono larghi 1,5 cm e lunghi 4 cm.
I tubi di gel sono lavabili a mano e riutilizzabili.

http://www.3pointproducts.com/Portals/30688/images/Gel-Tube-on-toe.jpg


 

Tutore per l’alluce valgo

L’ortesi per l’alluce valgo applica un delicato stretching per alleviare le forze deformanti sull’alluce. La cinghia di correzione con lo strap allinea l’alluce sia a riposo che nelle scarpe.

http://www.3pointproducts.com/Portals/30688/images/BA%20foot%20Web%20menu.jpg

Caratteristiche

Tutore,alluce,valgo,posizione,corretta,correzione
Tutore per l’alluce valgo

Il tutore per l’alluce valgo è progettato per allineare correttamente l’alluce applicando la correzione in tre direzioni: verso l’esterno, verso l’alto e verso il basso.
Questa ortesi applica una trazione delicata per stabilizzare l’alluce e alleviare il dolore da sfregamento sulla cipolla (protuberanza esterna).
I cinturini morbidi in gommapiuma sono abbastanza sottili per essere indossati nelle scarpe.
Un supporto rimovibile può essere aggiunto come sostegno supplementare per raddrizzare l’alluce durante il giorno e la notte mentre si dorme.
Il tutore si lava a mano o a macchina.
Non è composto da lattice.


Attenzione: chi soffre di diabete o ha problemi di circolazione deve parlare con il medico curante di questo tutore per capire se è adatto alla condizione clinica.

 

Leggi anche:  Che cos’è un tutore?  –  Busto ortopedico  – La Ginocchiera  –  La polsiera e il cinturino per l’epicondilite