Testa pesante

La sensazione di testa pesante è un disturbo frequente che può essere provocato da diverse patologie.

Spesso la sensazione di pesantezza si verifica con altri sintomi: eccessiva sudorazione, insonnia e occhi stanchi o pesanti.

In molti casi la persona sente la testa pesante come un macigno e avverte anche altri sintomi:

 

Cause di testa pesante

In alcuni casi il mal di testa può essere causato da una contrattura muscolare del collo e della nuca.
Ciò può essere molto fastidioso soprattutto quando la persona si piega o si abbassa. La pesantezza della testa può essere causata dalla cattiva postura.

Infezione dell’orecchio medio
Un’infezione all’orecchio medio causa pressione sul timpano provocando dolore e perdita dell’udito.

Diabete di tipo 2
Il diabete può provocare sensazione di fame, sete o stanchezza. Si può urinare più del normale e avere la vista sfocata.

Colpo di calore
Il colpo di calore provoca sete intensa, sudorazione, pallore, cute fredda e crampi muscolari.

Pressione sanguinea alta (ipertensione)
L’ipertensione arteriosa è spesso asintomatica e può causare mal di testa, mancanza di respiro, epistassi (perdita di sangue dal naso) e ansia.
In gravidanza questo disturbo può essere pericoloso perché può provocare la preclampsia.

Anemia e carenza di ferro
L’anemia è una malattia dei globuli rossi e può causare stanchezza, pallore e le gengive sanguinanti, unghie fragili, nervosismo e altri sintomi.

Avvelenamento da monossido di carbonio
L’avvelenamento da monossido di carbonio può essere mortale, i sintomi sono cefalea, vertigini o giramenti di testa, nausea e vomito.

Meningite asettica
La meningite asettica o meningite virale può causare febbre, mal di testa, dolore al collo e nausea.

Disturbo d’ansia generalizzato
Il disturbo d’ansia generalizzato è una malattia in cui una persona ha i sintomi dell’ansia tutti i giorni.

Aritmia cardiaca
Alcuni disturbi del ritmo cardiaco possono causare dolore al petto, mancanza di fiato o vertigini.

Miopia
La miopia è un problema dell’occhio che provoca vista sfuocata nella distanza.
Eccesso di caffeina
Un uso eccessivo di caffeina può causare irritabilità, disturbi del sonno, rabbia, tremori, depressione e stanchezza.

Mancanza di caffeina
Quando non si beve caffeina si hanno i sintomi dell’astinenza: cefalea, stanchezza e cattivo umore.

Malocclusione (mandibola e mascella non sono allineate)
La malocclusione causa il disallineamento dei denti.

Svenimento (sincope vasovagale)
Prima di svenire, la persona si potrebbe sentire frastornata, avere una vampata di calore, nausea o sudore freddo.

Sinusite,mal di testaSinusite cronica
La sinusite cronica (o infezioni dei seni nasali) causa naso chiuso, raffreddore, dolore ai denti, febbre, mal di gola e altri sintomi.

Emicrania nei bambini
L’emicrania è un tipo frequente di cefalea che può causare dolore, vertigini, problemi alla vista e formicolio agli arti.

Sclerosi multipla
La sclerosi multipla è una malattia del sistema nervoso che causa perdita dell’equilibrio, problemi a parlare e nei movimenti.

Tachicardia sopraventricolare
La tachicardia sopraventricolare causa un battito cardiaco accelerato.

Lupus (lupus eritematoso sistemico)
Il lupus è una malattia autoimmune cronica che causa:

Ictus
L’ictus si verifica quando non arriva più il sangue e ossigeno. Esso provoca torpore, senso di stordimento e confusione.

Disidratazione (adulto)
La disidratazione causa pressione bassa, debolezza, vertigini, stanchezza e nausea.

Stenosi aortica
La stenosi aortica è una malattia del cuore che provoca mancanza di respiro, vertigini e dolore toracico.

Abuso di benzodiazepine
Le benzodiazepine sono farmaci che causano sonnolenza, vertigini, senso di sbandamento e problemi alla vista.

Avvelenamento da aspirina
L’avvelenamento da aspirina è un’emergenza medica che può causare nausea, vomito e sonnolenza.

Cefalea a grappolo
La cefalea a grappolo si verifica da una a tre volte al giorno per diverse settimane. Tra i sintomi c’è un forte dolore dietro l’occhio da un solo lato.

Artrosi cervicale o spondilosi
L’artrosi cervicale (al collo) provoca dolore e rigidità del collo, spalla, braccio e petto soprattutto al risveglio e la sera.

Sindrome pre mestruale
Nei 10 giorni prima del ciclo mestruale, la donna sente diversi sintomi, tra cui mal di testa e pesantezza, pancia gonfia, dolori al basso ventre e nervosismo.

Astigmatismo
L’astigmatismo è un problema frequente dell’occhio che causa vista offuscata.

Arterite temporale
L’arterite temporale è una patologia dei vasi sanguigni che provoca mal di testa nella zona temporale e sintomi dell’influenza.
Questo disturbo è più frequente negli anziani e nelle donne in menopausa.

Ematoma intracranico
Un ematoma intracranico si verifica dopo un trauma e provoca mal di testa, sonnolenza e confusione.

Malattia di Lyme
La malattia di Lyme è un’infezione batterica che si prende attraverso le punture di zecca. I sintomi sono eruzioni cutanee, febbre e brividi.

Emicrania oculare
L’emicrania oculare è un tipo di emicrania che può causare cecità temporanea in un occhio.

Mononucleosi
La mononucleosi è un’infezione virale che causa stanchezza, mal di gola, febbre, eruzione cutanea e dolori muscolari.

Polipi nasali
I polipi nasali sono parti di tessuto infiammato nel naso. I polipi causano freddo al naso e rumori (russamento) durante la notte.

Ipertensione polmonare
L’ipertensione polmonare può causare fiato corto, aritmia cardiaca e vertigini.

Attacco ischemico transitorio (TIA)
Gli attacchi ischemici transitori provocano mal di testa, intorpidimento, formicolio , braccia e gambe deboli.

Trauma alla testa
I sintomi di una trauma cranico sono diversi. I principali sono i seguenti:

Trauma cranico,ematoma subdurale,edema cerebrale

Demenza post traumatica
La demenza post-traumatica può causare problemi di memoria, difficoltà a parlare e cambiamenti di personalità.

Talassemia
La talassemia è una patologia genetica. In questa malattia sangue non riesce a portare l’ossigeno a tutti i tessuti perchè i globuli rossi sono malformati o poveri di emoglobina.

Reazione allergica
L’allergia causa starnuti, muco abbondante e orticaria. Essa può provocare l’anafilassi: una reazione di tutto il corpo.

Stitichezza (bambino)
La costipazione si verifica quando si hanno meno di tre evacuazioni alla settimana. La stitichezza causa feci dure e dolore addominale.

Anemia emolitica
L’anemia emolitica si verifica quando non ci sono abbastanza di globuli rossi nel sangue.

Aneurisma cerebrale
Un aneurisma cerebrale è un punto debole in un vaso sanguigno nel cervello che si gonfia e si riempie di sangue.

Testa pesanteTumore al cervello
Spesso, i tumori cerebrali primari sono benigni. Essi possono causare convulsioni, mal di testa e perdita di coordinazione.

 

Cause psicologiche della testa pesante

Le cause psicologiche per cui una persona può sentire la testa pesante sono le seguenti:

Stress o ansia peggiorano la qualità della vita, e possono provocare un collasso mentale e fisico. Si deve modificare lo stile di vita: eseguire attività leggere, riposo, non avere fretta e mangiare bene. In alcuni casi è necessario l’aiuto di uno psicologo per riprendere il controllo di sé stessi. Lo yoga e la meditazione sono utili per diminuire lo stress.

 

Cosa fare? La terapia per la testa pesante

Nella maggior parte dei casi si verificano delle anomalie cerebrali, l’emicrania o disturbi vascolari.

Quando non si trovano malattie fisiche, internistische o psicologiche, serve una visita psichiatrica per verificare la presenza di un disturbo d’ansia. Non tutti sanno che il disturbo d’ansia causa la pesantezza in testa. Queste patologie si curano con farmaci e terapia psicologica.
Il mal di testa può essere causato anche dall’alimentazione, infatti alcuni cibi provocano cefalea: cioccolato, latte e latticini, carne stagionata, pesce conservato, cibi fritti, nitriti, alcolici, ecc.

 

Rimedi naturali per la pesantezza nella testa

I rimedi casalinghi per la pesantezza alla testa sono i seguenti:

  • Bere succo di limone con lo zenzero
  • Evitare attività che affaticano la vista
  • Mettere un collirio
  • Sbattere le palpebre
  • Eseguire alcuni esercizi oculari
  • Evitare la stipsi
  • Mangiare in modo equilibrato
  • Bere una bevanda a base di curcuma
  • Dormire bene la notte riposa la mente.
  • Fare meditazione (abbassa l’ansia e il cervello si rilassa e cala il mal di testa)

A causa della società moderna, lo stress, la tensione e l’ansia sono patologie molto frequenti. Queste malattie provocano a problemi come mal di testa, costipazione, pesantezza, disturbi digestivi ecc.

Ridurre i sintomi è molto importante ma non sempre si guarisce dalla malattia. Nella maggior parte dei casi, si è osservato che quando si elimina lo stress, molti problemi si risolvono.

La pesantezza della testa è uno tra questi problemi. Quasi ogni persona con il mal di testa o la testa pesante ha un altra patologia che provoca questi sintomi.

La stitichezza è una delle cause principali della pesantezza della testa. Bere tanta acqua al mattino può evitare la stipsi. La costipazione è meno frequente in un corpo ben idratato, quindi si consiglia di bere molta acqua ogni giorno. Quando si mangia molta frutta e verdura si evita la costipazione.