Mal d’orecchio nei bambini – rimedi naturali e casalinghi

Il dolore alle orecchie nei bambini piccoli è abbastanza frequente.

INDICE


I genitori dei neonati possono capire facilmente se il figlio ha un’eruzione cutanea da pannolino o il naso che cola, ma le infezioni dell’orecchio si possono manifestare solo con sintomi difficili da identificare.
Tuttavia, tre quarti dei bambini sotto i 3 anni sviluppano un’otite.
Secondo Jennifer Shu, (pediatra e redattore dell’American Academy of Pediatrics Baby & Child Health di Atlanta – USA), La causa più frequente di otite nei bimbi è un raffreddore.
Quando il muco arriva all’orecchio medio, i virus o i batteri possono provocare:

  • Un’infezione,
  • Un orecchio gonfio o arrossato.

I bambini sotto i 3 anni sono predisposti alle infezioni dell’orecchio per due motivi:

  • Hanno il sistema immunitario debole perché non sono stati esposti al contatto con i microrganismi nocivi in passato.
  • I neonati e i bambini piccoli hanno le tube di Eustachio orizzontali (canali che collegano l’orecchio medio alla gola), quindi il muco si accumula invece di scendere nella faringe per la forza di gravità.

 

Dolore all’orecchio nei bambini

Il dolore in una o entrambe le orecchie nei neonati e nei bambini è dovuto a diversi motivi soprattutto in caso di infiammazione o infezione:

  • Dell’orecchio interno,
  • Dell’orecchio medio
  • Dell’orecchio esterno.


Il latte materno aiuta a prevenire le infezioni, quindi l’allattamento al seno è importante, se possibile.
Nei neonati e nei bambini piccoli che ancora non parlano può essere difficile capire che il bambino soffre di mal d’orecchie.
In queste situazioni il bimbo:

Se il bambino presenta questi sintomi bisogna andare dal pediatra.

Alcuni rimedi naturali e casalinghi per ridurre il mal d’orecchio nei bambini:

Olio d’oliva
Non ci sono prove scientifiche sull’efficacia dell’olio d’oliva nella cura del mal d’orecchio ma secondo la American Academy of Pediatrics può aiutare a ridurre il dolore e il prurito.
Si può applicare in questo modo:

  • Piegare la testa verso l’orecchio sano.
  • Versare alcune gocce d’olio a temperatura ambiente nel canale uditivo dell’orecchio che fa male,

In alternativa si può utilizzare l’olio di mandorle.

 Lavaggi nasali, se il bambino è anche raffreddato i lavaggi nasali possono alleviare il mal d’orecchio.

  • Riempire un contenitore con 40cc di acqua tiepida
  • Versare un cucchiaino di sale grosso
  • Piegare la schiena in avanti
  • Ruotare la testa verso un lato
  • Con una teiera “Neti Pot”, versare l’acqua salata nella narice superiore
  • Aspettare che l’acqua esca dalla narice inferiore per la forza di gravità.
  • Ruotare la testa e ripetere sull’altro lato.

 

 

Dolore all'orecchio,terapia

Come si cura? La terapia per il mal d’orecchio

Trattamento per i bambini piccoli

  1. Da 6 mesi a 2 anni, l’American Academy of Pediatrics (AAP) raccomanda di aspettare e osservare cosa succede. Evitare gli antibiotici se il bambino non è gravemente ammalato. Tuttavia, a questa età, se la diagnosi di infezione da orecchio è certa, il medico consiglia gli antibiotici.
  1. Se il bambino ha più di 2 anni, di solito il medico consiglia di evitare gli antibiotici.

Secondo l’AAP, i genitori possono attendere da 48 a 72 ore, se non migliora possono dare l’antibiotico al bimbo.

Antibiotico
L’esame specialistico del dolore alle orecchie da un otorinolaringoiatra ne identifica la causa: le infezioni del canale uditivo in genere sono batteriche, si trattano con l’antibiotico.

Antidolorifici
Per il dolore del mal d’orecchio sono spesso correlati, il medico in genere prescrive:

  • Dei medicinali antidolorifici come il paracetamolo (Tachipirina) per alleviare il fastidio associato a queste malattie.
  • farmaci antinfiammatori non steroidei come l’ibuprofene (Moment), il fenazone (Otalgan ® che contiene anche la procaina) o l’aspirina possono ridurre l’infiammazione.


Se queste medicine non funzionano, il medico può prescrivere i cortisonici o le iniezioni di tossina botulinica per ridurre il dolore temporo-mandibolare.

Posizione semiseduta per il riposo, se il bambino dorme sdraiato rischia di appoggiare la testa sull’orecchio dolorante;

Farmaci o i rimedi naturali per il dolore all’orecchio?  

Uno studio della Tel Aviv University [1], su 171 bambini tra i 5 e i 18 anni, mostra gli effetti di diverse terapie sull’otite media.
I pazienti della sperimentazione sono divisi in gruppi a cui sono stati somministrati:

  1. Delle gocce con estratti di erbe naturali (5 gocce, 3 volte al giorno), tra cui:
    • Allium sativum (aglio),
    • Verbascum thapsus (verbasco),
    • Calendula,
    • Hypericum perforatum (Iperico),
    • Lavanda,
    • Vitamina E in olio d’oliva
  2. Gocce con gli estratti di erbe e l’antibiotico Amoxicillina (80 mg/kg corporeo),
  3. Gocce di anestetico topico e l’antibiotico.
  4. Gocce con anestetico topico da solo.

Risultati:

Ogni gruppo ha avuto un miglioramento significativo del dolore all’orecchio in 3 giorni.
I pazienti che avevano preso solo le gocce con estratti di erbe hanno avuto una risposta migliore rispetto a quelli che hanno preso anche l’amoxicillina.

Tuttavia, i risultati mostrano che nell’80% dei casi il dolore è calato a prescindere dalla terapia.
Quindi, è sufficiente aspettare per guarire.
Tuttavia, si possono utilizzare i farmaci per ridurre il dolore.
Se i genitori dei bambini insistono, il medico può consigliare questo rimedio naturale utile.

 

Bibliografia

[1] Sarrell EM, Cohen HA, Kahan E. – – Pediatric and Adolescent Ambulatory Community Clinic of the General Health Services, Sackler Faculty of Medicine, Tel Aviv University, Tel Aviv, Israel