Lingua gialla

INDICE

La lingua gialla è una malattia solitamente benigna che si verifica nella bocca quando i batteri producono dei pigmenti che formano un rivestimento giallo sulla lingua.

Questa patina gialla può può essere sulla punta, al centro o nella parte posteriore (in fondo), generalmente non indica la presenza di una patologia grave tranne in casi molto rari.
Nella medicina tradizionale cinese, la lingua gialla è considerata un sintomo del calore umido.
Nella diagnosi il medico esamina la lingua per ricavare delle informazioni sui sistemi interni del corpo.
Se la lingua è giallastra il paziente può presentare un deficit di yang, un eccesso di calore umido sul corpo e possibilmente dei problemi alla milza o allo stomaco.


 

Cause della lingua gialla

Solitamente le persone sviluppano la lingua gialla quando le papille gustative diventano gonfie e creano una superficie ruvida che permette ai batteri di aderire e produrre il pigmento.
Tra le cause frequenti di lingua gialla ci sono:

  • Scarsa igiene orale;
  • Alcuni farmaci;
  • Febbre;
  • Disidratazione;
  • Gastrite, soprattutto la mattina prima di mangiare;
  • Ittero, si verifica in caso di disturbi al fegato come la cirrosi epatica o il tumore al polmone;
  • Problemi al fegato, in questo caso spesso c’è anche la bocca amara;
  • Gravidanza, non si verifica sempre, ma la donna incinta soffre spesso di disturbi del fegato che possono colorare la pelle, la lingua e gli occhi di giallo;
  • Respirazione orale.

Oltre a essere rivestita dalla patina giallastra, la lingua può apparire villosa e irregolare o si può avvertire questa sensazione.

Tuttavia, la lingua patinata può indicare un’infezione o una malattia più grave. Si dovrebbe andare dal medico per dei consigli se:

  • Si è preoccupati per le modifiche all’aspetto della lingua;
  • Si sente dolore alla lingua;
  • La lingua patinata persiste per più di 2 settimane.

In alcune persone la lingua patinata non ritorna al colore o alla consistenza normale anche dopo la terapia.


 ;

Cause più frequenti delle placche bianche o giallastre sulla lingua

Leucoplasia o leucoplachia
È una malattia frequente in cui compare una placca bianca indolore nella bocca; a volte si può sviluppare anche sulla lingua.
Questa placca bianca sembra essere la conseguenza della:

  1. Produzione eccessiva di cellule dalla mucosa orale;
  2. Accumulo di una proteina chiamata cheratina.
  3. La leucoplasia si può sviluppare quando la lingua è irritata.
  4. È legata all’abuso di alcolici e al fumo.

Tra i sintomi legati alla leucoplasia c’è anche l’alito cattivo o alitosi.
Solitamente non è pericolosa, ma in alcuni casi può diventare una leucoplasia cancerosa, spesso molti anni o addirittura decenni dopo la prima comparsa.
È importante controllare regolarmente la bocca da un dentista o un medico per sapere se la leucoplachia diventa più grande, si modifica o se si sviluppano delle nuove aree di leucoplachia.
Solitamente il dentista o lo specialista sono in grado di capire la differenza tra una lingua bianca causata da leucoplasia e una lingua patinata.

Lichen planus orale
Il lichen planus orale (lichen planus della bocca) è una malattia cronica del sistema immunitario che provoca delle striature bianche simili a un pizzo e delle macchie bianche in bocca, anche sulla lingua.
Solitamente i casi lievi non causano dolore, ma si può avere una sensazione di bruciore e fastidio in bocca, gengive arrossate e doloranti, macchie nella mucosa orale.
La causa del lichen planus orale è sconosciuta. Non è ereditario e non si può trasmettere ad altre persone.
I casi lievi non necessitano di una terapia.
I casi più gravi possono essere curati con un colluttorio antisettico e degli steroidi in spray o in compresse disciolte in acqua per sciacquare la bocca.

Candida in bocca e sulla lingua
Il mughetto orale (candidosi) è un’infezione di lievito causata da un fungo in bocca. Può provocare una sensazione di bruciore sulla lingua, mal di gola, nonché delle placche bianche dolenti che possono essere raschiate via (anche se a volte possono apparire dei puntini rossi).

Si hanno maggiori probabilità di sviluppare la candida in bocca in caso di:

  • Recente assunzione di antibiotici o di cortisonici;
  • Utilizzo di cortisone con l’inalatore per il trattamento dell’asma;
  • Diabete;
  • Sistema immunitario indebolito;
  • Presenza di protesi dentarie.

Se non si cura il mughetto, i sintomi persistono e il fastidio nella bocca continua. La terapia si basa sui farmaci antimicotici.

Sifilide
La sifilide è un’infezione batterica che di solito si contrae durante il rapporto sessuale con un partner infetto.
Se è trasmessa dal rapporto sessuale orale, la sifilide può causare una piccola ferita indolore o un’ulcera sulla lingua. Questa appare da 10 giorni a 3 mesi dopo l’esposizione all’infezione.
Tra i sintomi della sifilide ci sono anche i linfonodi ingrossati. La terapia si effettua con una singola dose di penicillina.
Se non è trattata, la sifilide può provocare delle placche bianche sulla lingua. È una malattia chiamata leucoplachia sifilitica.


 

Altre cause:

  • Carenza di sali minerali e vitamine, in particolare quelle del gruppo B.
  • Problemi alla colecisti;
  • Ansia e stress.


 

Fattori che contribuiscono a sviluppare la lingua gialla

Generalmente, l’alterazione nel colore della lingua è dovuto alla scarsa igiene orale. Ecco alcune cause della mucosa della lingua gialla.

Scarsa igiene orale
Le persone che seguono le norme per una corretta igiene orale hanno meno probabilità di sviluppare la lingua gialla.
Lo spazzolino e il filo interdentale mantengono i denti sani. L’utilizzo del pulisci lingua aiuta a prevenire l’accumulo batterico sulla lingua che si verifica quando i residui di cibo si incastrano tra i denti.
Il pulisci lingua è utile nel prevenire l’accumulo di batteri, ma non bisogna raschiare la lingua troppo forte.

Papille infiammate
La mucosa o il tessuto rosa che riveste la lingua potrebbero essere irritati a causa del consumo di bevande calde o di cibi con una consistenza ruvida.
Un’eccessiva assunzione di bevande contenenti caffeina e bere poca acqua possono seccare la bocca.
Il flusso costante di saliva aiuta a inibire la crescita batterica. La bocca secca aumenta l’accumulo di batteri, i quali causano dei cambiamenti nel colore della lingua.
L’abuso di alcolici, il fumo di sigaretta, il tabacco da masticare, l’uso prolungato di alcuni farmaci, ecc., possono provocare una sensazione di amaro in bocca e la bocca secca, inoltre alterano il colore e la consistenza della lingua.

Lingua nera villosa
In alcuni casi, la patina gialla potrebbe essere un segno precoce della lingua nera villosa.
Il cambiamento del colore e della consistenza è dovuto alla proliferazione batterica nella bocca. La consistenza della lingua cambia quando le papille crescono in formazioni simili a capelli. Il colore della lingua cambia a causa dell’accumulo di batteri o funghi sulle papille.
Il colore della lingua potrebbe cambiare anche dal rosa al giallo, marrone, verde, ecc., a causa dei pigmenti contenuti nei cibi o nelle bevande.

Alcuni fattori che contribuiscono allo sviluppo di questa malattia sono: la secchezza della bocca, la respirazione orale, l’uso di farmaci contenenti bismuto, il fumo, la scarsa igiene orale, l’uso di tabacco e di collutori contenenti agenti ossidanti.

Il fumo di tabacco e una quantità di fibra nella dieta non sufficiente possono contribuire alla formazione della patina gialla al centro della lingua.
Il fumo di tabacco può macchiare la superficie della lingua, facendole assumere un aspetto giallo.
La fibra dietetica può raschiare i batteri in eccesso sulla lingua, quindi previene la lingua gialla.


 

Cause della lingua gialla nei bambini

Alcuni motivi della lingua gialla nei bambini possono essere:

  • Ittero;
  • Infezione del tratto respiratorio superiore;
  • Ascesso amebico del fegato;
  • Ascesso dentale;
  • Febbre enterica;
  • Tonsillite;
  • Ipertrofia delle adenoidi;
  • Infezione delle vie urinarie;
  • Setticemia.


 

Lingua gialla
Lingua gialla

Lingua gialla dopo il piercing

La buona igiene orale è importante per consentire alla lesione da piercing sulla lingua di guarire il più velocemente possibile.
Si dovrebbe acquistare un colluttorio anti-batterico senza alcol (Oral-B) per sciacquare la bocca.
Se non si trova questo, si può provare il Listerine originale diluito al 50% con acqua nel caso sia troppo sgradevole.
É molto importante sciacquare la bocca per i primi 7 giorni.
Quando si lavano i denti non bisogna spazzolare la lingua per evitare che il piercing si irriti.
Il secondo o il terzo giorno dopo che il piercing è stato fatto si può notare la lingua gonfia con una patina gialla sulla punta.
Non bisogna preoccuparsi, questa è la sostanza normale che produce la lingua e quando guarisce sparisce in pochi giorni.
Si può vedere anche un cerchio biancastro intorno al foro sublinguale: rappresenta la crosta sulla lingua e sparisce entro pochi giorni.


 

Terapia e rimedi naturali per la lingua gialla

Chi fuma e consuma molto tè o caffè potrebbe moderare la dieta se è infastidito dalla lingua leggermente gialla.
Se non non c’è una causa apparente della lingua gialla, il paziente dovrebbe parlare con il medico per determinare quali organismi sono presenti mediante l’analisi della coltura batterica.
A volte la candida colonizza la bocca e può provocare la comparsa di una patina bianca o giallastra.
Questa infezione fungina può essere provocata da un ciclo di antibiotici che ha alterato la flora batterica intestinale.
Questa malattia è la causa più frequente della lingua bianca o giallastra nei neonati e nei lattanti.
Tuttavia si può eliminare con i farmaci.

A volte, alcune malattie come l’infezione da HIV e le malattie del fegato possono causare la formazione del rivestimento giallo sulla lingua.
Solitamente la lingua gialla appare lunga dopo che i pazienti hanno ricevuto la diagnosi. Le persone che sviluppano la lingua gialla senza una causa apparente dovrebbero parlare con il medico se i sintomi non si risolvono entro alcuni giorni.

Ci sono diversi modi per curare e prevenire la lingua gialla, per esempio migliorando l’igiene orale, utilizzando dei farmaci per ridurre i batteri nella bocca o cambiando la dieta e lo stile di vita. Si può provare a spazzolare delicatamente la lingua con un raschietto e bere molta acqua per migliorare questa malattia.