Sintomi da stress

I sintomi da stress sono causati dalla reazione mentale, emotiva o fisica che il corpo ha in determinate situazioni, solitamente improvvise.
Lo stress fa parte della nostra quotidianità. Esso può essere provocato da eventi causati da qualcosa o qualcuno anche di esterno al nostro corpo o ai nostri pensieri.

Gli effetti dello stress possono essere positivi o negativi, dipende da come è gestito.
La risposta allo stress è il modo del corpo di proteggere la persona. Quando agisce correttamente, esso aiuta a rimanere concentrati, energici e attenti. In situazioni di emergenza, lo stress può anche salvare la vita, ad esempio aumenta la forza per difendersi o può trasmettere il segnale nervoso per frenare con l’auto per evitare un incidente.

Stress,sintomi,impegni

La risposta allo stress aiuta ad affrontare le sfide. Lo stress aumenta la concentrazione durante una colloquio di lavoro, quando si tira un rigore oppure spinge a studiare per un esame quando si preferirebbe guardare la TV.
Ma oltre un certo punto, lo stress smette di essere utile e può causare gravi danni per la salute, l’umore, la produttività, le relazioni e la qualità della vita.

 

Cause dello stress

Di solito si pensa che i fattori che provocano lo stress siano negativi, ad esempio un periodo di lavoro faticoso o una relazione difficile.
Questi possono anche essere eventi positivi, come sposarsi, comprare casa, andare all’università o avere un incarico con più responsabilità.
Naturalmente, lo stress non è causato solo da fattori esterni. Lo stress può essere auto-generato, ad esempio quando una persona si preoccupa eccessivamente per qualcosa che può accadere o ha pensieri pessimisti sulla vita.
Le cause dello stress dipendono almeno in parte da come la persona percepisce gli avvenimenti.
Ciò che è stressante per un individuo può essere piacevole per un altro.
Ad esempio, fare il pendolare può provocare ansia e tensione per la paura di arrivare tardi a causa del traffico.

Frequenti cause esterne dello stress

  • Cambiamenti di vita importanti
  • Lavoro correlato
  • Troppo tempo al computer
  • Studio per un esame a scuola o all’università
  • Difficoltà nelle relazioni
  • Problemi finanziari
  • Troppi impegni
  • Bambini e famiglia
  • Rumore
  • Rientro dalle vacanze
  • Esiste un disturbo psicologico grave che si chiama disturbo da stress post-traumatico ed è la conseguenza di un evento pericoloso (per esempio un rapimento) o un trauma emotivo.

Frequenti cause interne dello stress

  • Preoccupazione cronica
  • Pessimismo
  • Parlare male di sé
  • Aspettative irrealistiche/perfezionismo
  • Pensiero rigido, mancanza di flessibilità
  • Non avere mezze misure

 

Quali sono i sintomi dello stress?

Lo stress può interessare tutti gli aspetti della vita, compresi i sentimenti, i comportamenti, la capacità di pensare e la salute fisica.
Nessuna parte del corpo è immune.
I sintomi possono essere poco chiari e anche simili ad altre malattie.

I sintomi emotivi dello stress possono essere:

  • Agitarsi facilmente, essere frustrati e lunatici
  • Avere la sensazione di perdere il controllo
  • Avere difficoltà a rilassarsi e calmarsi
  • Avere una bassa autostima, sentirsi soli, inutili e depressi
  • Evitare gli altri

Sintomi fisici dello stress acuto sono:

Sintomi cognitivi dello stress (a livello emotivo):

  • Costante preoccupazione
  • Pensieri ricorrenti
  • Dimenticanza e disorganizzazione
  • Incapacità di concentrazione
  • Scarsa capacità di giudizio
  • Essere pessimista o vedere solo il lato negativo
  • Esaurimento nervoso

Sintomi comportamentali dello stress possono essere:

  • Cambiamenti nell’appetito, non mangiare o mangiare in modo eccessivo
  • Procrastinare ed evitare le responsabilità
  • Aumento dell’uso di alcool, droghe o sigarette
  • Avere comportamenti nervosi, come mangiarsi le unghie e agitarsi

Quali sono le conseguenze dello stress cronico?

Un leggero stress ogni tanto non è qualcosa di preoccupante. Tuttavia lo stress prolungato e ininterrotto può causare o aggravare molti problemi di salute, tra cui:

 

Sintomi da stressEffetti dello Stress sul sistema immunitario

Lo stress provoca l’indebolimento del sistema immunitario.
Di seguito sono elencati alcuni disturbi del sistema immunitario che possono essere causati dallo stress.

-Eczema
-Psoriasi
-Colite ulcerosa
Herpes orale e genitale
Morbo di Crohn

 

Che cosa è lo stress lavoro correlato?

Lo stress lavoro correlato è la reazione di una persona in caso di richieste e pressioni sul lavoro che non riesce a sopportare perché mancano le competenze e abilità
Lo stress si può presentare in diverse circostanze, in ufficio o in fabbrica, ma peggiora quando manca la collaborazione tra i colleghi, soprattutto in caso di mobbing

La pressione lavorativa è spesso inevitabile. La pressione percepita come accettabile da un individuo serve per mantenere i lavoratori attenti, motivati, in grado di lavorare e imparare, in base alle risorse disponibili e alle caratteristiche personali.
Tuttavia, quando la pressione diventa eccessiva o ingestibile causa lo stress. Lo stress può avere effetti negativi sulla salute di un lavoratore e sugli affari.

Lo stress lavoro correlato può essere causato da:

  • Scarsa organizzazione e metodo di lavoro
  • Scarsa progettazione (ad esempio, mancanza di controllo sui processi di lavoro)
  • Scarsa gestione
  • Condizioni di lavoro insoddisfacenti
  • Mancanza di collaborazione con colleghi e dirigenti
  • Le ricerche mostrano che il tipo di lavoro più stressante è quello in cui i lavoratori non hanno le abilità e le conoscenze richieste, dove c’è poca opportunità di prendere decisioni e dove c’è poca collaborazione.

 

Sintomi dello stress da lavoro

I segni o i sintomi dello stress da lavoro possono essere fisici, psicologici e comportamentali.

I sintomi fisici dello stress eccessivo sono:

I sintomi psicologici dello stress elevato sono:

I sintomi comportamentali sono:

  • Aumento dei giorni di malattia o di assenteismo
  • Aggressività
  • Diminuzione dell’iniziativa e creatività
  • Calo di prestazioni al lavoro
  • Relazioni interpersonali problematiche
  • Sbalzi di umore e irritabilità
  • Bassa sopportazione della frustrazione e impazienza
  • Disinteresse
  • Isolamento

Rimedi naturali per lo stress

Tra i rimedi per lo stress ci sono:

  • Pensare a ciò che è necessario cambiare sul posto di lavoro per ridurre lo stress. Alcune modifiche è possibile farle da soli, mentre per altre è necessario l’aiuto di altri.
  • Parlare delle proprie preoccupazioni con il datore di lavoro.
  • Assicurarsi di essere ben organizzati. Fare una lista delle attività da fare in ordine di priorità. Fissare le attività più difficili da fare quando si è più freschi, ad esempio la prima cosa al mattino.
  • Prendersi cura di sé. Fare una dieta sana e fare attività fisica ogni giorno.
  • Valutare i benefici di un’attività regolare di rilassamento. Si può provare la meditazione o lo yoga.
  • Dedicare abbastanza tempo libero a sé stessi ogni settimana.
  • Le droghe come l’alcool e il tabacco non alleviano lo stress e possono causare altri problemi di salute. Evitare di bere e fumare.
  • Cercare la consulenza professionale di uno psicologo.

Se lo stress da lavoro continua ad essere un problema nonostante gli sforzi, è necessario considerare di cambiare lavoro. Chiedere il parere di un consulente del lavoro o psicologo.

Durante la gravidanza una donna cerca di avere una vita sana concentrandosi sul cibo sano, attività fisica e seguire tutti i consigli del medico. Tuttavia, spesso si dimentica il livello di stress. La gravidanza può essere snervante: non solo comporta tanti cambiamenti fisici, ma diventare genitore richiede molti sforzi, emotivamente e fisicamente. Si può pensare che sia solo per il periodo della gravidanza, ma un forte stress quando si è incinta può causare problemi al bambino?

Stress materno e il cervello fetale
Lo stress cronico può causare anche sottili differenze nello sviluppo del cervello che potrebbero provocare problemi comportamentali quando il bambino cresce.
La ricerca in questo settore è ancora all’inizio e i medici devono ancora capire il rapporto esatto tra lo stress e la gravidanza.