Rimedi per l’ansia

INDICE

I rimedi naturali per l’ansia sono tant :

  • Erbe,
  • Terapie psicologiche, E
  • sercizi fisici, ecc.

Cause dell’ansia

Le cause più frequenti dell’ansia sono:

1. Disturbo di panico: oltre l’ansia, i sintomi più frequenti degli attacchi di panico sono:

Nelle persone sane, questi sintomi possono essere causati da:

2. Disturbo d’ansia generalizzata
3. Disturbi Fobici
4. Disturbi da stress

Fattori esterni
I fattori esterni più frequenti che possono causare ansia sono:

  • Lo stress sul lavoro,
  • Lo stress a scuola prima degli esami,
  • Lo stress in un rapporto personale, come il matrimonio,
  • Stress finanziario,
  • Stress da un trauma emotivo, come la morte di una persona cara,
  • Stress da una grave malattia,
  • Effetto collaterale di un farmaco,
  • Una droga, per esempio la cocaina,
  • Sintomo di una malattia, come:
    • attacco cardiaco,
    • vampata di calore,
    • ipoglicemia,
  • Mancanza di ossigeno in diverse circostanze come:

Esiste una grande varietà di farmaci ansiolitici come:

  • Benzodiazepine,
  • Clorazepato dipotassico,
  • Diazepam,
  • Alprazolam.

Dato che l’utilizzo prolungato di questi farmaci può portare alla dipendenza, devono essere assunti solo quando sono prescritti da un medico.

Farmaci per l’ansia

Esistono molti farmaci da banco per l’ansia come, la difenidramina (Benadryl) che alleviano lo stress.
Il Benadryl è un rimedio efficace per curare anche:

Rimedi omeopatici per rilassarsi

Per curare i disturbi d’ansia cronica è necessario un ciclo di trattamento.
Per ottenere migliori risultati prendere appuntamento con un omeopata qualificato.

1. Aconito napello (Aconitum napellus)
L’Aconitum è uno dei migliori rimedi per gli attacchi di paura o di panico. I sintomi sono improvvisi, intensi e possono essere la conseguenza di uno shock come ad esempio un incidente o un disastro naturale. L’individuo è agitato, inquieto e timoroso. Può pensare di essere sul punto di morire e può anche prevedere il momento della morte. Altri sintomi possono essere: pelle e bocca secca, sete e palpitazioni.
L’Aconitum può anche trattare l’ansia continua causata da un evento traumatico passato.
Ricorda:

2. Nitrato d’argento (Argentum nitricum)
Questo rimedio può essere utile quando l’ansia appare prima di un grande evento, come ad esempio l’esame di maturità o di laurea, un colloquio importante, un apparizione pubblica o un impegno sociale.
L’individuo può avere anche le vertigini e la diarrea. Le persone che hanno bisogno di questo rimedio sono spesso entusiaste e suggestionabili. Essi desiderano spesso dolci e salato (che di solito fanno peggiorare i sintomi).

3. Arsenico bianco (Arsenicum album)
L’Arsenicum album è un rimedio per l’ansia legata a questioni di sicurezza, all’incertezza del futuro, soprattutto di notte e quando si è soli.
I pazienti si preoccupano per la salute, i ladri o il denaro.
Questo rimedio può essere utile anche per l’ansia anticipatoria, cioè quella che si sente a causa della paura di un attacco di panico.
Per gestire questo tipo d’ansia, gli individui che ne soffrono diventano eccessivamente fastidiosi, perfezionisti ed egoisti nella loro insicurezza.
Essi si sentono meglio quando sono in compagnia, ma diventano critici e dispotici.
Di solito sono troppo puliti, ordinati e distaccati.
Ricorda:

  • Ansia per la salute,
  • Ansia perla sicurezza,
  • Ansia per il futuro,
  • Perfezionisti, critici,
  • Freddi,
  • Desiderio di stare in compagnia.

4. Calcarea carbonica
Questo rimedio solitamente è indicato per le persone affidabili e sicure che sono sopraffatte da una malattia o dal troppo lavoro e iniziano a temere un crollo. Quando la persona è stanca, i pensieri possono essere confusi e disorientati e ciò si va ad aggiungere all’ansia. Una preoccupazione o una cattiva notizia può provocare agitazione e un forte timore che si verifichi un disastro (per se stessi o per gli altri). Anche la paura quando si sta in alto e la claustrofobia sono molto frequenti. Il paziente che ha bisogno di questo rimedio è spesso freddo e pigro, ha un forte desiderio di dolci e soffre di stanchezza facilmente.

5. Gelsemium sempervirens (gel).
Il Gelsemium è un rimedio per coloro che soffrono d’ansia da prestazione maschile, che può provocare anche debolezza muscolare. Qualsiasi sforzo causa tremore muscolare. I pazienti possono sentirsi paralizzati dall’ansia, impotenti e cercano di nascondersi. Il Gelsemium è uno dei rimedi utilizzati per l’agorafobia (paura degli spazi aperti) e l’influenza quando il malato prova debolezza e tremore.
Ricorda:

  • Ansia,
  • Debolezza,
  • Tremore,
  • Desiderio di nascondersi,
  • Incapacità di lottare.

6. Kali arsenicosum (Kali-ar.)
Il Kali arsenicosum è un rimedio per coloro che soffrono d’ansia per la salute, soprattutto per disturbi cardiaci o attacchi di cuore. Questo può provocare attacchi di panico o dormire con una mano sul cuore. I pensieri ansiosi possono aumentare la notte e il paziente può rifiutarsi di voler andare a letto. Essi possono anche immaginare gente morta. Spesso sentono freddo.
Ricorda: Ansia per problemi di cuore. L’ansia peggiora durante la notte.

Rimedi da erboristeria per l’ansia

Fiori di Bach per la paura e l’ansia

  • Rock Rose: è un aiuto da prendere quando si prova terrore o spavento e si ha un blocco, incapacità di muoversi o pensare chiaramente.
  • Mimulus: ideale per un tipo di paura ben definito, ad esempio la paura dei ragni, della solitudine, di perdere il lavoro, di una malattia, ecc. Le persone che ne soffrono sono eccessivamente sensibili, imbarazzate e nervose.
  • Cherry Plum: è un aiuto che serve quando la persona è troppo stressata, tesa, nervosa e teme di perdere il controllo.
  • Aspen: è un rimedio in caso di paura immotivata. Si sente che qualcosa di brutto sta per accadere, ma non succede nulla.
  • Red Chestnut: è un rimedio in caso di eccessiva preoccupazione per i propri cari. Il paziente si sente angosciato e turbato dai problemi di altre persone.
  • I fiori di bach si possono prendere anche in gravidanza e allattamento.

Fiori di Bach per lo stress

  • Rescue Remedy: un aiuto per qualsiasi situazione stressante in cui bisogna essere capaci di riprendersi e controllare le proprie emozioni.
  • Rovere: è un aiuto in caso di forte stanchezza. Di solito il paziente ignora la stanchezza perché crede di essere una persona super brillante e continua a lavorare eccessivamente.
  • Olmo: un rimedio nel caso in cui il paziente ha l’ansia mattutina perché è sopraffatto dal carico di lavoro, dai problemi personali e si sente spesso depresso e sfinito.
  • Castagno: è utile in quei momenti in cui alcune persone provano un’angoscia così grande che sembra insopportabile. Si sente che la mente o il corpo hanno raggiunto il limite della sopportazione. Sembra che ci sia solo distruzione e annientamento.
  • Cherry Plum: un rimedio utile quando si vuole esplodere, ma si teme di poter perdere il controllo delle emozioni e delle azioni.
  • Castagno bianco: un rimedio utile quando la mente è piena di pensieri, di solito ragionamenti, idee, pensieri a cui non si desiderare continuare a pensare. Questi pensieri potrebbero anche provocare insonnia.

Rimedi fitoterapici o erbe naturali per l’ansia e la depressione

Valeriana
Nota anche come Valeriana Officinalis, quest’erba è nota per le sue proprietà rilassanti o sedative. Un problema frequente che hanno le persone che soffrono di depressione e ansia notturna è l’insonnia. L’assunzione di questa erba aiuta a calmare la mente prima di dormire, consentendo alla persona di vincere l’insonnia.
Gli studi mostrano che l’assunzione di questo rimedio veloce aiuta anche a curare altri sintomi della depressione come:

Ginkgo Biloba
Un’altra erba conosciuta per la sua efficacia nel trattamento dell’ansia e della depressione è il ginkgo. Gli estratti di questa pianta sono noti per curare i disturbi dell’umore e problemi di memoria. L’assunzione di questa erba provoca il rilascio di alcune sostanze chimiche che regolano i neurotrasmettitori nel cervello, aumentando così l’apporto di sangue. Questo è risultato essere efficace per curare la depressione.

Melissa
Nota anche come Melissa Officinalis, questa è un’erba che ha tanti benefici. È ricca di flavonoidi e acidi fenolici che la rendono un’ottima fonte per il trattamento di :

  • Ansia,
  • Depressione,
  • Insonnia,
  • Altri disturbi legati all’umore.

Oltre a questo, è utile anche nel trattamento di:

Parlando di depressione e ansia, la Melissa è nota per avere proprietà sedative che rilassano la mente e migliorano il sonno.

Zenzero
Un infuso con lo zenzero è utile in caso di mal di stomaco e altri disturbi gastrici.

Rimedi per l’ansiaAttività fisica contro l’ansia

Una persona molto attiva fisicamente è meno predisposta alla depressione e all’ansia.
Quindi, l’attività fisica regolare permette di combattere l’ansia e la depressione da soli.
Tra gli sport consigliati ci sono il ciclismo e le passeggiate.
In inverno si può frequentare una palestra.
Tra i rimedi naturali, lo sport è uno dei più rapidi ed efficaci.

 

Rimedi per l’ansia prima di un viaggio in aereo

La paura di volare si può vincere in questo modo:

  • Il primo volo dev’essere breve
  • Evitare le bevande eccitanti come il thè e il caffè
  • Arrivare in anticipo in aeroporto per non aggiungere anche l’agitazione per il ritardo

 

Rimedi per l’ansia in menopausa

Le variazioni ormonali della menopausa possono provocare ansia e sbalzi d’umore, oltre ai rimedi sopra descritti, l’agopuntura può essere utile ad alleviare i sintomi.

 

Rimedi per l’ansia nei bambini

Ci sono certi comportamenti da evitare con il bambino per non trasmettere l’ansia.
Se i genitori affrontano le situazioni con ansia, il bambino impara questo tipo di reazione e lo ripete in futuro.
Bisogna coccolare il bimbo ogni tanto per trasmettere tranquillità e prevenire l’ansia da separazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code