Condilomi genitali acuminati

INDICE

I condilomi genitali o verruche sono una malattia a trasmissione sessuale che appare esternamente sui genitali, nella zona anale, internamente nella vagina superiore, nella cervice e nell’uretra maschile (il tubo che collega la vescica all’esterno).

La lesione è in genere sollevata e di colore rosa.
I Condilomi maschili o femminili sono lesioni cutanee a trasmissione sessuale causate dal papillomavirus umano (HPV).

Attualmente esistono più di 100 tipi di HPV, alcuni dei quali possono provocare il

Condilomi genitali acuminati
Condilomi genitali acuminati

cancro, principalmente nel collo dell’utero e nell’ano.
Circa il 90% dei condilomi acuminati sono correlati a tipi di HPV 6 e 11. Questi 2 tipi hanno meno probabilità di avere un potenziale neoplastico.

Tuttavia, l’infezione da HPV è molto comune e non sempre provoca il cancro. L’esame di prevenzione dei tumori ginecologici o la prova dello striscio cervicale possono rilevare le prime alterazioni al collo dell’utero e dovrebbe essere eseguita regolarmente in tutte le donne.
Non si sa quanto tempo L’HPV può rimanere senza sintomi e quali fattori causano lo sviluppo di lesioni. Per questo motivo è consigliabile fare visite mediche periodiche.

Causa di condilomi

Anche se le verruche genitali sono causate dal virus del papilloma umano, molte persone sono infettate con il virus, ma non hanno le verruche. Mentre le infezioni da HPV non sono segnalabili come una malattia a trasmissione sessuale (STD), non c’è dubbio che i condilomi sono trasmessi sessualmente.
L’HPV è un papillomavirus contenente DNA a doppio filamento. È la stessa forma dell’herpes virus. Non sembra essere una patologia che entra nella circolazione sanguigna.

Dato che alcuni condilomi scompaiono spontaneamente, come alcune comuni verruche del corpo, è chiaro che un ruolo importante nell’infezione è giocato dal sistema immunitario del paziente.
Circa il 30% delle donne che hanno HPV della cervice, come diagnosticato dal Pap test, continuano a sviluppare la displasia cervicale. È chiaro che alcune forme di displasia e cancro della cervice sono causate dall’HPV.

Che cosa causa le verruche anali?

Le verruche anali sono causate dal virus del papilloma umano, che di solito è trasmesso attraverso il contatto sessuale, ma non necessariamente attraverso un rapporto posteriore.
Ci sono molti tipi di virus del papilloma umano; alcuni causano verruche su mani e piedi, mentre altri causano verruche genitali e anali.
Lo stesso tipo di verruche si può verificare su pene, scroto, vagina o grandi labbra.


Quanto tempo passa dal contagio alla formazione delle verruche?
Il tempo dall’esposizione al virus alla crescita delle verruche (periodo di incubazione) va da uno a sei mesi, ma può essere più lungo. Durante questo tempo, il virus rimane nei tessuti ma è inattivo.

Come si formano verruche genitali?

La condilomatosi si trasmette durante i rapporti sessuali.
Una donna può trasmettere i condilomi al bambino quando partorisce.
Gli uomini e le donne sessualmente attivi tra i 15 e i 33 anni hanno più probabilità di altri di avere le verruche genitali.

I fattori seguenti aumentano il rischio di avere delle verruche genitali:

  • Attività sessuale: non indossare un preservativo e avere diversi partner sessuali aumenta il rischio.
  • Problemi con il sistema immunitario: altre malattie sessualmente trasmissibili, infezione da HIV, le terapie contro il cancro oppure un trapianto d’organo possono indebolire il sistema immunitario e aumentare i rischi.
  • Fumo: Il fumo di sigaretta provoca cambiamenti alle cellule del corpo e può aumentare le probabilità di avere un’infezione da HPV.

Segni e sintomi di condilomi genitali acuminati

L’infezione da HPV provoca di solito verruche di dimensioni variabili. Generalmente, gli uomini vedono la formazione dei condilomi sul pene (glande) e sulla regione anale.
Nelle donne i sintomi più comuni appaiono in vagina, zona vulvare, regione anale e collo dell’utero. Le lesioni possono anche apparire nella bocca, lingua, labbra e gola. Uomini e donne possono essere infettati dal virus senza mostrare alcun sintomo.
Di solito i condilomi non provocano dolore all’ano, al pene o alla vagina, neanche nei rapporti sessuali. Questa è un’importante differenza con le emorroidi.

Quali sono i sintomi delle verruche anali?

Molti pazienti con verruche anali non hanno sintomi.
Alcuni pazienti possono notare piccole escrescenze nella zona anale. Altri lamentano prurito, sanguinamento o umidità nel canale anale.

pap test,Condilomi acuminatiDiagnosi dei condilomi genitali acuminati

Trovare una una formazione simile al cavolfiore sui genitali è un motivo per andare dal medico che può dire si tratta di verruche genitali o di un’altra cosa.
Il medico può utilizzare un tipo di microscopio chiamato colposcopio per esaminare il collo dell’utero di una donna e capire se ci sono focolai interni.
Quando l’acido acetico (aceto) è tamponato sulla cervice o sul pene, le lesioni da papilloma virus appaiono biancastre.
La colposcopia può essere utile nel rilevare le lesioni piatte che non sono visibili ad occhio nudo, ma solo due terzi delle aree bianche viste in un colposcopio sono dovute all’infezione da HPV.
Le cellule campione che si ottengono con una biopsia e i test per il papilloma virus possono essere necessari per confermare la diagnosi.
Un Pap test anormale può anche indicare un’infezione cervicale da HPV.
Alcuni tipi di HPV possono causare il cancro cervicale, mentre altri possono provocare il cancro vulvare o anale. Con qualsiasi Pap-test anormale, una donna dev’essere esaminata dal medico.

Diagnosi differenziale

Il medico deve escludere un altra patologia che può dare sintomi simili: il Mollusco contagioso

Altre malattie veneree

Clamidia

Candidosi

Vaginosi batterica

Scabbia

Herpes genitale

Papillomavirus

Tricomoniasi

Cistite

Come si curano i condilomi genitali?

Le verruche genitali piccole possono guarire senza trattamento. In alcuni casi, le verruche possono aumentare di numero e dimensione.
Il trattamento può aiutare a evitare la trasmissione agli altri delle verruche e può aiutare a prevenire il cancro cervicale nelle donne.
La terapia può risolvere i sintomi e aiutare a stare meglio.

La cura comprende:

Farmaci:

  • Gli immunomodulatori: Questi aiutano a rafforzare il sistema immunitario e a curare le verruche genitali.
  • Antiproliferativi: Questi possono aiutare a bloccare la crescita delle dimensioni e del numero delle verruche genitali.
  • Antivirali: Questi aiutano a controllare e arrestare la crescita di virus come HPV.

Altre Terapie per i condilomi
Crioterapia: Con l’azoto liquido (gas) si possono congelare e distruggere le verruche genitali. Questo trattamento può essere utilizzato anche per le donne in gravidanza.

Elettrocauterizzazione: Si utilizza un dispositivo con una piccola sonda che distrugge le verruche genitali utilizzando il calore.

Operazione chirurgica: Un bisturi, forbici o altri strumenti chirurgici possono essere usati per rimuovere i condilomi interni.
Dopo che le verruche sono rimosse, si possono inviare ad un laboratorio per avere l’analisi.

Laser
Questo è utilizzato per rimuovere verruche genitali più grandi o più spesse.
Il laser utilizza il calore per distruggere i tessuti intorno o vicino a vostre verruche.
Questo trattamento può aiutare la guarigione senza lasciare cicatrici.

Rimedi naturali per i condilomi genitali acuminati

Una buona cura naturale è la pasta con acqua e bicarbonato di sodio da applicare direttamente sul condiloma.
In pochi giorni la lesione cutanea dovrebbe sparire.

Qual è la terapia per i condilomi anali?

Ci sono diversi modi per curare le verruche anali a seconda della posizione, del numero e della dimensione delle verruche.
Se le verruche sono piccole, esse possono essere trattati con podophyllin che è una soluzione da applicare direttamente alle verruche per causare la desquamazione della verruca.
Questa è una procedura ambulatoriale che richiede solo pochi minuti.
Raramente il medico prescrive un unguento da applicare sul paziente a casa.
Un’altra forma di trattamento è la cauterizzazione.
Se l’area contiene numerose verruche, il medico può scegliere di rimuoverle chirurgicamente.
Si può fare con una procedura in day hospital in un ospedale.

Quanto tempo durano i condilomi? La prognosi

Le verruche genitali esterne possono:

1. Risolversi spontaneamente – fino a un terzo regrediscono entro tre mesi.
2. Rimangono uguali.
3. Aumentano di dimensioni.

Un’infezione permanente può persistere.
Le verruche si possono ripresentare (recidiva) con o senza immunosoppressione, soprattutto i condilomi.
Oltre il 90% delle verruche genitali sono causati dai tipi HPV che non causano la formazione di un tumore maligno.