Unghie bianche


Cosa significa se le unghie sono bianche?

Leuconichia significa decolorazione della lamina dell’unghia, cioè la parte più superficiale.

INDICE

La leuconichia si può dividere in:

  • Leuconichia vera è caratterizzata da un alterazione della lamina ungueale (parte superficiale), le macchie bianche si spostano a causa della crescita dell’unghia;
  • Leuconichia apparente è dovuta a cambiamenti nel tessuto sottostante. Il colore bianco è provocato da problemi al letto ungueale e non si modifica con la crescita dell’unghia.

La leuconichia può essere:

  • Congenita (dalla nascita),
  • Acquisita.

unghia,trattamentoLa lamina ungueale ha una superficie normale ma perde la sua trasparenza e sembra bianca a causa della presenza di cellule paracheratosiche all’interno della sua porzione ventrale.
Le cellule paracheratosiche hanno un nucleo grande che contiene la cheratoialina.
Secondo uno studio di: Yalçın Tüzün e Özge Karakuş in Department of Dermatology, İstanbul University, le cellule che hanno la cheratoialina riflettono la luce e per questo l’unghia sembra bianca.

La colorazione bianca dell’unghia può verificarsi:

  • Su tutta l’unghia,
  • Sotto forma macchie al centro o ai bordi dell’unghia,
  • Come linee orizzontali o verticali.

 

Tipi di unghia bianca

La leuconichia vera è una decolorazione dell’unghia che diventa bianca a causa di alterazioni della matrice, si può dividere in:

  • Totale,
  • Parziale.

Di solito, la leuconichia totale è causata da una malattia genetica autosomica dominante (raramente è di tipo autosomico recessivo), per esempio:

La leuconichia parziale è caratterizzata da una alterazione del colore nella parte prossimale, cioè alla base, mentre la parte più vicina al polpastrello è rosea.
Questo è dovuto ad un ritardo nella maturazione della cheratina.


La leuconichia parziale è causata generalmente da un trauma subito:

  • Durante la manicure,
  • Altri tipi di trauma, per esempio quando si mordono le unghie.

La leuconichia parziale può essere una fase di quella totale.
Una persona può avere la leuconichia totale e parziale in momenti distinti.

Ci sono tre varianti di leuconichia parziale in base alla forma:

  • Punctata,
  • Trasversale, caratterizzata da diverse linee parallele e trasversali all’unghia, queste linee sono opache e bianche
  • Longitudinale.

 

Fonti: http://www.jtad.org/2009/1/jtad93101r.pdf

 

Cause delle unghie bianche

 

Macchie bianche sulle unghie

Le macchie bianche o le striature non uniformi e isolate al centro dell’unghia sono molto frequenti nelle unghie delle mani di:

  • Adulti,
  • Bambini.

Si tratta di macchie della lamina.
Se sono piccole non indicano malattie, ma semplicemente delle bolle d’aria e quindi non bisogna preoccuparsi.

Tra le cause più comuni di queste macchioline bianche possono esserci:

  • Traumi all’unghia, come manicure aggressiva o mordersi le unghie;
  • Carenze alimentari, per esempio: calcio, zinco e vitamina B6;

Queste macchie spariscono da sole con il tempo.

 

Leuconichia punctata

É il tipo più frequente e colpisce le persone sane.
La lamina dell’unghia mostra piccole macchie bianche opache che si muovono distalmente a causa della crescita dell’unghia.

Secondo i ricercatori, le cause possono essere:

  1. Una cheratinizzazione anomala,
  2. L’aria che entra tra le cellule,
  3. Un trauma,
  4. Può comparire nei pazienti che soffrono di alopecia areata (un tipo di perdita di capelli).

Le macchie possono cambiare durante la crescita dell’unghia.

 

Linee verticali bianche sulle unghie

Le striature longitudinali o verticali sono solchi o linee in rilievo sulla superficie delle unghie.
Si tratta di un fenomeno normale del processo di invecchiamento.
Le linee verticali sulle unghie si verificano spesso nelle unghie delle donne, a causa di:

  • Traumi subiti durante la manicure,
  • Scarpe non adatte (alle unghie dei piedi).

Le unghie bianche e rigate si verificano anche in persone giovani possono indicare alcune malattie come:

 

Linee bianche orizzontali sulle unghie

Le strisce sulle unghie sono positive solo quando sono dipinte.

Le linee bianche orizzontali possono essere dovute a un alterazione:

  1. Della lamina ungueale (Linee di Mees), quindi nella parte superficiale,
  2. Del letto ungueale (Linee di Muehrcke), cioè la porzione profonda.

 

linee mees,bianche,orizzontali
Linee di Mees, bianche, orizzontali

Linee di Mees

Le linee di Mees sono delle striature orizzontali della lamina ungueale che coprono l’intera larghezza dell’unghia e possono essere:

  • Singole: una per dito,
  • Multiple: più linee parallele su tutta l’unghia.

Secondo uno studio di Archana Singal and Rahul Arora pubblicato sul Indian Dermatol Online Journal, alcune malattie infettive possono causare le linee di Mees, in particolare:

Tra le cause ci sono anche:

  • Avvelenamento da arsenico o da metalli pesanti,
  • Avvelenamento da monossido di carbonio,
  • Insufficienza renale,
  • Chemioterapia

Le striature possono essere presenti su tutte le unghie di mani e piedi.
Le linee si spostano con la crescita dell’unghia e i medici possono stabilire il tempo trascorso dall’evento che le ha causate.

 

Linee di Muehrcke

Le righe bianche orizzontali si chiamano linee di Muehrcke se:

  • Attraversano l’intera unghia,
  • Sono accoppiate,
  • Compaiono su diverse dita,
  • Non si spostano con la crescita dell’unghia.

Le linee di Muehrcke sono la conseguenza di un accumulo di liquido (edema) nel letto ungueale.

Le cause potrebbero essere:
1. Una malattia ai reni,
2. Una malattia del fegato, es. cirrosi epatica,
3. La carenza di proteine, di vitamine del gruppo B, di ferro e zinco.

Generalmente, i segni o le striature bianche orizzontali più corte sono il risultato di un trauma alla base dell’unghia.
Queste possono durare dalle settimane ai mesi e solitamente scompaiono da sole.

 

Unghia bianca dalla base al centro

Unghie di Lindsay o half and half

Si tratta di un alterazione ungueale causata dall’insufficienza renale cronica.
Come dice il termine “Half and half”, sono caratterizzate da:

  • Colore bianco nella parte prossimale,
  • Colore normale nella parte finale.

 

Unghie di Terry

Probabilmente la causa è un’infezione da fungo o la riduzione dell’afflusso di sangue al letto ungueale, noto come “unghie di Terry”.
Le unghie di Terry sono completamente bianche con le punte arrossate o scure e possono essere causate da diverse malattie, tra cui le seguenti:

 

Unghie bianche ruvide e irregolari

Se le unghie diventano sottili e ruvide (cioè come la carta vetrata), si tratta di una malattia denominata trachionichia.
Solitamente tutte le unghie sono colpite, per questo motivo la malattia è chiamata anche distrofia delle 20 unghie.
In questa situazione bisogna considerare le malattie concomitanti, tra cui:
1. Alopecia areata,
2. Psoriasi,
3. Dermatite atopica e
4. Lichen planus,

Unghia bianca,rugosa

 

distacco dell'unghia

Distacco dell’unghia

Dopo un infortunio al dito, è normale che l’unghia si stacchi e cada.
Di solito si verifica come conseguenza di un trauma e riguarda la parte finale dell’unghia.

L’unghia non appare più rosea perché si stacca dal derma e si forma uno spazio vuoto.
Questo fenomeno è noto come onicolisi: l’unghia si stacca dal letto ungueale a partire dal margine libero (il bordo esterno).
Con il tempo, si stacca completamente fino a cadere.

Tuttavia, se non ha subito un colpo, spesso un’unghia staccata può essere è dovuta a:

  • Un eccesso di trattamento e pulizia delle unghie (manicure aggressiva),
  • Contatto ripetuto con acqua e detergenti,
  • Uso di solventi cosmetici aggressivi.

L’unghia sollevata può essere il segno di una delle seguenti malattie o sostanze:

Malattie della pelle
Malattie sistemiche
  • Una tiroide iperattiva (ipertiroidismo);
  • La sarcoidosi, una malattia in cui dei gruppi piccoli granulomi (noduli infiammatori) si formano negli organi e nei tessuti del corpo, le unghie di una persona malata di sarcoidosi possono essere deformate e danneggiate;
  • L’amiloidosi, una patologia caratterizzata dall’accumulo di proteine anomale negli organi;
  • Lupus eritematoso sistemico, una malattia autoimmune che colpisce le fibre di tessuto connettivo nel corpo che supportano gli organi e i tessuti;
  • Una cattiva circolazione, ad esempio provocata dal fumo o dalla malattia di Raynaud (in cui la pelle delle dita diventa bianca in risposta al freddo);
Farmaci

 

Cura per l’unghia staccata

  1. Un’unghia staccata dovrebbe essere tagliata dove c’è la spaccatura per consentire all’unghia di riattaccarsi quando ricresce.
  2. Si consiglia di disinfettare con acqua ossigenata il letto ungueale scoperto e applicare una pomata antisettico per evitare infezioni.
  3. Non si dovrebbero pulire le unghie con qualcosa di diverso da una spazzola morbida.
    Articoli utili correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code