Macchie sulle unghie

INDICE

Le macchie bianche sulle unghie (leuconichia) dei piedi o delle mani sono abbastanza frequenti.
Leuconichia è il termine medico utilizzato per indicare le chiazze bianche.

Nella leuconichia le macchie possono apparire più rosa che bianche.
La terapia non è necessaria se le chiazze non causano sintomi.

La formazione di macchie può essere controllata attraverso la cura delle unghie, che prevede delle misure preventive come evitare i traumi minori.
Inoltre, evitare di utilizzare i prodotti che possono causare un’infezione o irritare le unghie.

In base alla gravità della perdita di colore, la leuconichia può essere classificata in:

  • Leuconichia puntata: È il tipo più frequente e causa delle macchie bianche piccole sulle unghie. Grattare e mordere le unghie sono le cause principali per i bambini piccoli e per chi è abituato a mangiarsi le unghie.
  • Leuconichia striata: È uno sbiancamento o scolorimento in bande o “strisce” parallele alla base dell’unghia.
  • Leuconichia parziale: Qui l’unghia tende a sbiancarsi o a perdere il colore parzialmente.
  • Leuconichia totale: In questo tipo tutta l’unghia diventa bianca.


 

Cosa indicano le macchie sulle unghie?

Le cause delle macchie chiare sulle unghie

Un deficit di vitamine
La carenza di vitamine e minerali può causare le macchie bianche sulle unghie dei piedi e delle mani.
Se la dieta non è ricca di zinco può causare un aumento di chiazze.
Tra gli altri sintomi di carenza di vitamine ci sono la caduta dei capelli e un sistema immunitario debole.

L’infezione
Spesso l’infezione che si sviluppa sotto l’unghia causa le macchie bianche. La maggior parte della gente tiene sempre i piedi nelle scarpe, non sapendo nemmeno che c’è un’infezione, che sta consumando le unghie.
Quando il fungo penetra all’interno e inizia a crescere, può apparire una zona biancastra.
Ci sono tre tipi di infezione da fungo che possono interessare le unghie dei piedi: la candida, muffe e dermatofiti.
Di solito si vede alla base dell’unghia più che all’altra estremità (la punta).
Le persone che sudorazione eccessiva ai piedi sono predisposte alla malattia.
Se lo scoloramento aumenta, l’unghia si può staccare, inoltre potrebbe iniziare a sfaldarsi o a spaccarsi.

Lesioni
In alcuni casi, una lesione può essere causata dal taglio delle unghie. Tuttavia, quando si notano delle macchie bianche sulle unghie si consiglia di controllare se sono provocate da una lesione. Le chiazze bianche non si manifestano immediatamente dopo la lesione, potrebbero essere necessari alcuni giorni o settimane prima di notarle.

Allergia
L’allergia a determinati prodotti può causare delle macchie bianche. La reazione allergica può essere innescata da prodotti come lo smalto per l’unghie, l’indurente o l’acetone.


 

Le macchie scure che si estendono lungo l’unghia

Se la pelle è scura, probabilmente si trovano delle strisce nere sulle unghie.
Questo si verifica in almeno 3/4 della popolazione nera sopra i 20 anni e nella maggior parte dei casi è perfettamente normale.
Tuttavia, le strisce scure possono essere causate dal cancro della pelle che colpisce il letto dell’unghia, chiamato melanoma subungueale.
È importante che il medico controlli l’unghia per escludere il melanoma.
Generalmente, il melanoma subungueale interessa solo un’unghia. Con il tempo, l’aspetto della striscia si modifica (ad esempio, può diventare più scura o più ampia) e la pigmentazione può interessare anche la pelle circostante (la piega dell’unghia).

 

Le strisce piccole rosse o marroni sotto le unghie

Se ci sono strisce piccole rosse o marroni sotto le unghie, è probabile che siano delle emorragie causate dalla lesione di vasi sanguigni minuscoli.
Solo poche macchie sotto un’unghia non devono far preoccupare perché probabilmente sono dovute a lesioni dell’unghia.
Se queste formazioni si verificano in molte unghie, possono essere un segnale del lupus eritematoso sistemico, della psoriasi, di un’infezione delle valvole cardiache (endocardite) o di altre malattie sotto l’unghia.


 

Le macchie gialle sulle unghie

Le cause più frequenti delle unghie gialle sono le infezioni da fungo o la psoriasi.
L’alluce è il dito più interessato da un’infezione fungina.
Le unghie gialle possono essere causate da uno qualsiasi dei seguenti punti:

  1. La frequente applicazione dello smalto,
  2. Il linfedema, una malattia a lungo termine che provoca il gonfiore della pelle,
  3. Dei disturbi permanenti alle vie respiratorie causati dalla bronchiectasia (una malattia cronica del polmone),
  4. La sinusite (un’infiammazione della parete interna dei seni paranasali),
  5. Un’infiammazione della tiroide,
  6. La tubercolosi (un’infezione batterica che colpisce i polmoni),
  7. L’ittero (un ingiallimento della pelle) a causa di una malattia del fegato,
  8. Alcuni farmaci, per esempio il carotene,
  9. La paronichia cronica (un’infezione della pelle intorno all’unghia).


 

Macchie sulle unghieUna macchia rossa o gialla sotto l’unghia

Se la perdita di colore si presenta come una chiazza di color salmone (arancione) sotto il letto dell’unghia, si può avere una malattia della pelle chiamata psoriasi.


 

Le unghie metà bianche e metà marroni

Le unghie che sono metà bianche e metà marroni (marroni vicino alla punta) possono essere un segno dell’insufficienza renale, in questo disturbo i reni smettono di funzionare correttamente.
Il collegamento non è compreso pienamente, ma la teoria è che l’insufficienza renale può provocare alterazioni chimiche nel sangue che stimolano il rilascio della melanina (un pigmento della pelle) nel letto dell’unghia.

È possibile che l’insufficienza renale provochi un aumento del numero dei piccoli vasi sanguigni nel suo letto.
Si stima che fino al 40% delle persone con insufficienza renale abbiano delle unghie “a metà”.
Le unghie a metà si notano in alcune persone con l’AIDS e si possono vedere nei pazienti che hanno fatto la chemioterapia.


 

Macchie sulle unghie di altri colori

Le unghie verdi-nere possono essere provocate dalla crescita eccessiva di batteri chiamati pseudomonas, soprattutto sotto le unghie che si staccano. Queste possono essere curate con l’applicazione di collirio antibiotico sotto di esse o immergendo le unghie colpite in una soluzione antisettica o nell’aceto.
Le unghie grigie possono essere dovute a farmaci come gli antimalarici o la minociclina.
Le macchie trasparenti possono essere causate da troppo smalto.
Le unghie marroni possono essere provocate dalle malattie della tiroide, dalla gravidanza, dalla malnutrizione e dall’uso frequente di smalto.


 

Malattie che provocano problemi alle unghie

» Le righe bianche orizzontali sulle unghie (linee di Beau) sono dovute all’anemia, alla malnutrizione, malattie renali, il morbo di Hodgkin o le malattie del cuore
» Le unghie blu o viola indicano problemi circolatori e polmonari come l’asma o l’enfisema.
» I difetti anatomici del cuore e le malattie del polmone come il tumore al polmone o le infezioni che influenzano i livelli di ossigeno nel sangue possono causare l’ampliamento e l’indurimento delle unghie.

» L’onicolisi (il distacco della patina dell’unghia dal suo letto) e la distrofia ungueale (la distruzione cronica del letto ungueale) possono essere causati dalla psoriasi.
» Le malattie della tiroide come l’ipotiroidismo o l’ipertiroidismo possono portare all’onicolisi o alle unghie fragili.
La carenza di ferro o di vitamina A può provocare la fragilità delle unghie.
» La spaccatura verticale delle unghie indica la carenza di calcio,
» Le linee verticali rosse nelle unghie sono provocate dall’artrite reumatoide o dalla pressione alta.
» Le unghie gialle indicano problemi al fegato, disturbi del sistema linfatico o diabete, mentre le macchie bianche sulle unghie sono dovute alla carenza di zinco.


 

mani,unghie,dota,smalto,cremaCome curare la leuconichia?

Ci sono diverse terapie disponibili senza ricetta medica e rimedi naturali o casalinghi per la cura di questo disturbo.
Ci sono farmaci topici e orali che si utilizzano spesso per le macchie sulle unghie.
In caso di infezione il medico prescrive dei farmaci antibiotici o antimicotici (medicine contro i funghi).

Anche se la maggior parte delle macchie bianche passano da sole, bisogna comunque controllare.
È importante curare le unghie per evitare la ricomparsa delle macchie.

Se le unghie hanno solo poche macchie bianche e non sono molto grandi, si consiglia di aspettare la ricrescita.
Quando crescono oltre l’estremità delle dita, è sufficiente tagliarle.
Nel frattempo, bisogna idratare regolarmente le dita delle mani e dei piedi assieme alle unghie.

È possibile utilizzare l’olio con la vitamina E per nutrire e idratare le unghie e la pelle circostante.
Si dovrebbe evitare le manicure troppo energica.
Lo sviluppo di poche macchie sulle unghie non è un grave problema di salute.
Tuttavia, se l’intera unghia diventa parzialmente o completamente bianca bisogna visitare un dermatologo.
Si può consultare il dermatologo anche quando si osservano diverse macchie bianche sulle unghie delle mani e dei piedi per un periodo di tempo considerevole.
Questo può aiutare a scoprire se le chiazze sono causate da infezioni, da carenze nutrizionali o alcuni infortuni lievi.

Per evitare tali problemi, si dovrebbe seguire una dieta ricca di calcio, ferro, fibre, vitamine e minerali.
Bisogna evitare di esporre le unghie a prodotti chimici.
Si consiglia di bere molta acqua.