Lipoma sottocutaneo

Lipoma significa un tumore benigno formato da cellule di grasso che si accumulano dentro una capsula fibrosa e sottile che solitamente si trova appena sotto la pelle.

Ragazza che legge,lettura,biblioteca
I lipomi si trovano spesso sul collo, nuca, parte superiore della coscia, braccio (bicipite o gomito), torace (per esempio tra le costole) e ascella, ma si possono formare ovunque nel corpo, anche nel viso.
Per esempio quando si forma sulla palpebra si chiama xantelasma.
Uno o più lipomi possono essere presenti contemporaneamente.
I lipomi rappresentano il tumore benigno dei tessuti molli più frequente.

Non c’è alcuna prova scientifica che un lipoma aumenta il rischio di sviluppare il melanoma in futuro.
Tuttavia, i lipomi a volte possono essere scambiati per un tumore maligno, chiamato liposarcoma.
Solitamente questi sono grandi (5 cm o più di diametro) e crescono rapidamente.
Chi è preoccupato perché il lipoma ha iniziato ad aumentare di dimensioni dovrebbe consultare il medico.
Leggi anche: http://www.webmd.com/Skin-problems-and-treatments/TC/lipoma-topic-Overview

 

Tipi di lipoma

Gli scienziati in genere danno nomi diversi ai lipomi in base alla posizione in cui si sviluppano.
I tumori benigni contengono tessuto grasso, collagene, altri tessuti fibrosi o le strutture vascolari.
Solitamente sono ereditari, ma si possono verificare a seguito di lesioni ai tessuti o un trauma.
Generalmente, gli individui che hanno questi tumori dei tessuti molli, non hanno bisogno di un trattamento tranne se la massa provoca fastidio perché comprime dei nervi.
In rare occasioni, possono causare un’emorragia.

Gli angiolipomi si sviluppano più spesso come protuberanze sulle braccia o sul petto dei giovani.
Questo tipo di tumore ha questo nome perché, in aggiunta al grasso o tessuto adiposo, la massa di solito contiene strutture vascolari complesse. Gli individui che hanno queste masse solitamente si lamentano del fastidio.

 

Lipoma sottocutaneo

Generalmente, la massa è indolore e mobile sotto la superficie della pelle. Questo tipo di lipoma è il più frequente e contiene del tessuto adiposo circondato da un rivestimento esterno fibroso.
Queste masse possono essere grandi un paio di centimetri di diametro.

Lipoma pleomorfo
Il lipoma pleomorfo compare solitamente sulla parte posteriore del collo, la parte superiore della schiena (zona dorsale o lombare) e la spalla. A differenza delle tipiche protuberanze, queste masse variano nel contenuto di grassi, che può essere dal 10% al 90%.
Il tessuto grasso si trova insieme a fasci di fibre collagene, vasi sanguigni e spazi vuoti.

Lipoma a cellule fusate
Il lipoma a cellule fusate è una variante rara di un tumore lipomatoso atipico (cioè, il liposarcoma ben differenziato) e dev’essere distinto da un liposarcoma indifferenziato con potenziale metastatico e un lipoma benigno a cellule fusate.

Il lipoma a cellule fusate è scambiato spesso per un liposarcoma.
Queste escrescenze sono generalmente più solide al tatto rispetto ad un lipoma tipico.
Il lipoma a cellule fusate contiene la colorazione di grigio, bianco e giallo. Oltre al tessuto adiposo, il tumore ha fasci di cellule fusiformi fibrose e muco.
Solitamente queste masse si notano nei maschi di età compresa tra 45 e 70 anni.

Il fibrolipoma è una combinazione di tessuto adiposo e fibroso.
Si possono sviluppare ovunque nel corpo, ma più frequentemente si trovano intorno alla bocca o alle labbra e ovunque nel tratto gastrointestinale.
Spesso queste masse causano la compressione di un nervo, il linfedema e si può verificare un’emorragia.

La forma più rara è il mielolipoma. Questi tumori contengono tessuto adiposo ma sono composti anche da globuli bianchi, rossi e piastrine, sono simili al midollo osseo.
Solitamente si sviluppano separatamente all’interno o all’esterno di una ghiandola surrenale.
Il mielolipoma spesso si trova negli uomini all’età di 40-60 anni.
Gli individui possono notare sangue nelle urine, ipertensione e dolore da compressione dell’organo.

Il lipoma racemoso è una massa che non è circondata da una capsula, quindi quando si asporta il chirurgo deve controllare di aver asportato tutto il tessuto grasso.

 

Liposarcoma

Il raro cancro del tessuto grasso si chiama liposarcoma. Quasi mai si forma nella pelle.
Il liposarcoma è un tumore profondo e spesso si sviluppa sulla gamba (all’esterno del quadricipite), inguine o sulla parte posteriore dell’addome.
Se il lipoma cresce molto o diventa doloroso bisogna parlare con il medico.
Una biopsia della pelle può essere necessaria per escludere il liposarcoma.

Caratteristiche cliniche
1. La maggior parte dei liposarcomi della pelle (tessuto sottocutaneo) sono tumori lipomatosi atipici (ben differenziati) in individui più anziani, soprattutto uomini.
2. Il liposarcoma mixoide è molto raro nel derma e nel sottocute (si verifica nei tessuti molli profondi).
3. Il liposarcoma pleomorfo si presenta come un tumore primario della pelle eccezionalmente.

 

Classificazione del lipoma in base alla localizzazione

I tipi di lipoma in base al luogo in cui si formano sono:

  • Lipoma intramurale (colpisce il colon)
  • Lipoma intestinale
  • Lipoma cardiaco (si forma nella zona del cuore, può essere pericoloso se interferisce con le valvole del cuore)
  • Lipoma viscerale (può comparire a livello degli organi o visceri del corpo, per esempio nei reni)
  • Lipoma meningeo
  • Lipoma gastrico (nella membrana sottomucosa dello stomaco)
  • Lipoma palmare (sulla mano)
  • Lipoma del filum terminale (si forma all’interno di un legamento che va dal termine del midollo spinale fino al coccige)
  • Lipoma sacrale (nella zona sacrale)
  • Lipoma superficiale sottocutaneo.

Un lipoma intramuscolare è un tumore benigno composto da tessuto adiposo che si sviluppa all’interno del tessuto muscolare.
Generalmente si trova in testa, collo, dorso e gambe.
È costituito da un tumore di grasso che si forma dentro le fibre muscolari. Per confrontare, un lipoma intermuscolare si sviluppa tra i gruppi muscolari. Il tipo di tumore è identico in entrambi i casi.
Il tumore si presenta come una protuberanza che può causare un ernia della pelle.
La maggior parte di queste masse grasse intramuscolari sono molto piccole, meno di 1 o 2 centimetri di diametro.
A causa della posizione, un lipoma intramuscolare ha più probabilità di dare fastidio rispetto ad altri tipi di lipoma.

 

Come distinguere un Lipoma da altre escrescenze della pelle

Ci sono molti tipi di tumori della pelle, ma un lipoma di solito ha caratteristiche distinte.
Se si sospetta di avere un lipoma, questo generalmente sarà:
1. Morbido al tatto, si sposta facilmente se si spinge con il dito,
2. Piccolo,
3. Appena sotto la pelle,
4. Pallido o incolore.
Il lipoma è doloroso solo se cresce sul nervo sotto la pelle.
Fonte: http://www.healthline.com/Health/Skin/Lumps?toptoctest=Expand

In genere, i lipomi sono morbidi e si può sentire lo spostamento sotto la pelle quando si preme su di essi.

 

Lipomi sottocutanei

I lipomi si formano spesso nel tessuto grasso sotto la pelle.
Questi sono anche i più evidenti, sono morbidi e hanno la forma di cupola.
I lipomi sottopelle possono avere dimensioni diverse da un pisello a parecchi centimetri di diametro (lipoma gigante).
I luoghi più frequenti dove si sviluppano questi lipomi sono spalle, petto e schiena, ma altre zone della pelle possono sviluppare un lipoma.

Lipoma,coscia,gambaAltre parti del corpo
Raramente un lipoma si può formare all’interno del corpo.
Tuttavia, nella maggior parte di questi casi la persona non è consapevole di avere questo tipo di tumore, dato che non si vedono e raramente provocano dei problemi.

 

Chi ha un lipoma e quanto è frequente?

Chiunque può sviluppare un lipoma a qualsiasi età.
I lipomi sono frequenti, circa 1 persona su 1.000 sviluppa uno o più di questi nella vita.
Alcune persone ereditano la tendenza a sviluppare i lipomi e possono avere diverse masse di grasso nel corpo.
A volte si trovano delle persone che hanno almeno 20 lipomi.
Tuttavia, è più frequente chi ha solo una o due masse.
I lipomi si possono verificare nelle persone con peso normale o anche nelle persone in sovrappeso, quindi l’alimentazione non influisce.

 

Quali sono i sintomi di un lipoma?

In se stessi, i lipomi non sono gravi e la maggior parte di questi non causa nessun sintomo o problema.
Hanno una crescita molto lenta.
A volte un lipoma sottocutaneo può essere sgradevole se cresce per parecchi centimetri.
Raramente, un lipoma può premere su un’altra struttura e causare dei disturbi di salute.
Ad esempio, se preme su un nervo può causare dolore.
Inoltre, raramente, un lipoma si forma nella parete intestinale e causa dei sintomi come mal di pancia o un blocco intestinale.
A volte una risonanza magnetica o altri esami che si effettuano per altri motivi possono rilevare un lipoma all’interno del corpo per caso.

C’è una malattia ereditaria chiamata lipomatosi di Krabbe in cui si formano dei gruppi di cellule di grasso sotto la pelle che producono più protuberanze di grasso. Questa è una malattia rara ed ereditaria.

 

Perché si forma? Le cause

La causa esatta del lipoma è sconosciuta.
I lipomi sono spesso ereditari, quindi i fattori genetici svolgono un ruolo nel loro sviluppo.

Fattori di rischio
Diversi fattori possono aumentare il rischio di sviluppare un lipoma, tra cui:
1. Età compresa tra i 40 e i 60 anni, anche se i lipomi si possono verificare a qualsiasi età. I lipomi sono rari nei bambini.
2. Alcune malattie. Persone con altri disturbi, tra cui adiposi dolorosa, deformità di Madelung, sindrome di Cowden e la sindrome di Gardner, hanno un maggior rischio di sviluppare dei lipomi multipli.
3. Alcuni scienziati pensano che l’origine possa essere post traumatica.

 

Terapia per il lipoma

Osservazione
Dato che i lipomi sono tumori benigni, forse non serve una terapia, a seconda dei sintomi.
Se non si effettua una cura, è molto importante mostrare il tumore al medico regolarmente per controllare eventuali alterazioni.
Il lipoma può essere confuso con una cisti.

Asportazione (rimozione)
Il trattamento che rimuove completamente un lipoma è un’operazione chirurgica semplice.
Procedura. In questo tipo di intervento si inietta un anestetico locale intorno al tumore per intorpidire la zona.
I lipomi grandi o quelli profondi possono richiedere l’anestesia regionale o generale.
Dopo l’anestesia, il medico effettua un’incisione nella pelle e rimuove il tumore.

Recupero. Si dovrebbe essere in grado di andare a casa subito dopo l’intervento.
Si mettono pochi punti di sutura che il medico rimuove entro un paio di settimane.
Il tempo necessario per tornare alla maggior parte delle attività quotidiane dipende dalla dimensione e dalla posizione del lipoma.
In caso di dolore o fastidio, si consiglia di limitare alcune attività.

Recidive. I lipomi sono quasi sempre curati con la semplice asportazione. È raro che un lipoma ritorni, ma se si ripresenta l’asportazione è la miglior opzione di trattamento anche questa volta.

 

Terapia per il lipoma

Dopo aver visto un tumore che cresce lentamente sulla pelle, prima di consultare il medico bisogna pensare agli altri sintomi di cui si soffre.
Serve un elenco di tutti i farmaci che si prendono per identificare ed escludere altre cause per la formazione della massa.

Le cure principali per il lipoma sono le infiltrazioni di costisone o fosfatidilcolina.
Questo rimedio provoca il restringimento del lipoma, ma può non ridurre completamente la massa.
Le iniezioni innescano la lipolisi (scomposizione dei lipidi).

La liposuzione è un altro metodo di trattamento efficace.
Questa procedura serve per rimuovere la massa con un ago e una siringa grande.
Questa è un’opzione se il lipoma è morbido e ha una piccola componente di tessuto connettivo.
La recidiva non può essere evitata, soprattutto quando si tratta di un lipoma grande.

Rimozione chirurgia
La rimozione chirurgica di un lipoma si effettua tagliando tutta la massa. Dopo l’asportazione si esclude la possibilità di recidiva.

 

Quando operare il lipoma?

Di solito il dottore suggerisce di toglierlo quando:

  • Il paziente sente un dolore continuo o intorpidimento sull’area del lipoma;
  • Quando si sviluppa un’infezione o infiammazione nella zona;
  • Il lipoma o i lipomi diventano un ostacolo ala vita quotidiana, sono fastidiosi e continuano a crescere in dimensioni.
  • Solitamente, questa procedura si effettua in day hospital.
  • Non serve l’anestesia generale tranne se c’è il coinvolgimento degli organi interni.
  • Un’anestesia locale è sufficiente per la rimozione di un lipoma superficiale.

 

Idee sbagliate riguardo ai lipomi

L’American Cancer Society classifica lipomi come tumori benigni.
I tumori possono essere cancerosi, ma i lipomi non sono maligni.
Questo significa che non è possibile la diffusione di un lipoma.
La malattia non si diffonde ai muscoli o ad altri tessuti circostanti.
Il lipoma non è mortale.
Un lipoma non si può ridurre con i rimedi naturali.
Gli impacchi di ghiaccio e calore possono funzionare per altri tipi di protuberanze della pelle, ma sono inutili per i lipomi perché sono a base di grasso.
Gli ultrasuoni non servono per eliminare il lipoma.