Dermatite seborroica sul viso e sul cuoio capelluto

La dermatite seborroica è un disturbo della pelle che colpisce le zone ricche di ghiandole sebacee, soprattutto il cuoio capelluto, causando:

INDICE

 

L’eruzione cutanea non è causata dalla produzione eccessiva di sebo, ma dall’alterazione della composizione del sebo.
Nelle persone con dermatite seborroica, questo liquido untuoso contiene grassi diversi rispetto alle altre persone, per esempio c’è:

  • Una maggior quantità di colesterolo,
  • Un contenuto ridotto di squalene (un precursore del colesterolo), Vitamina E e alcuni acidi grassi polinsaturi.

Una ricerca di S. Passi, A. Morrone, C. De Luca, M. Picardo, F. Ippolito, pubblicata nel Journal of dermatological science il 1° ottobre 1991 mostra un calo di acidi grassi polinsaturi e vitamina E anche nel sangue dell’individuo.
Tra i fattori che possono modificare la composizione del sebo ci sono:

  • Ormoni (testosterone, androsterone, estrogeni, ecc.),
  • Farmaci,
  • Alimentazione.

Nei bambini, la dermatite seborroica del cuoio capelluto è detta crosta lattea.
Nell’adulto, la dermatite seborroica può interessare anche:

  • Il viso (la zona della barba, sopracciglia, baffi e dietro l’orecchio),
  • Il petto,
  • La schiena.

La dermatite seborroica:

  • Può causare imbarazzo quando si sviluppa su parti visibili del corpo,
  • Non è contagiosa
  • Non è un segno di scarsa igiene personale.

La dermatite seborroica può comparire a qualsiasi età dopo la pubertà.
La gravità è variabile e può durare per tanti anni.
La dermatitie seborroica può essere un fattore che predispone a infezioni della pelle.

 

Come si manifesta la dermatite seborroica?

L’eruzione cutanea è costituita da zone rosse ricoperte da:

  • Squame bianche e secche (sul cuoio capelluto),
  • Squame giallastre dall’aspetto unto (sul viso).

Spesso l’eruzione cutanea colpisce solo una o due aree, ma può essere molto estesa.

 

Dove si forma la dermatite seborroica?

1. Sul cuoio capelluto: la dermatite seborroica può variare da una lieve desquamazione dello scalpo (forfora) a delle macchie rosse oppure squame che a volte trasudano.
La crosta lattea nei neonati è una forma lieve di dermatite seborroica.

DERMATITE SEBORROICA2. Sul viso: spesso colpisce:

  • Tra le sopracciglia,
  • Sul naso,
  • La zona tra le orecchie e le guance.

Le palpebre possono diventare:

  • Rosse,
  • Sensibili,
  • Infiammate (blefarite seborroica).

3. Dentro e intorno alle orecchie: alcune persone hanno un’infiammazione all’interno, all’esterno o dietro le orecchie.
Si formano delle croste, inoltre le orecchie si possono gonfiare. l’infiammazione nel condotto uditivo (otite esterna) può causare un’ostruzione del canale uditivo.

4. Sullo sterno e tra le scapole: si presenta con macchie rosse sulla pelle ben definite, tondeggianti e spesso squamose.

5. Nelle zone coperte: raramente colpisce aree umide come:

  • La pelle sotto il seno,
  • La zona pubica o intima,
  • Le ascelle,
  • Nelle pieghe della pelle sul ventre.

Nei neonati, l’area del pannolino è spesso colpita.

 


Cause della dermatite seborroica

L’esatta causa della dermatite seborroica è sconosciuta.
I medici pensano che può essere dovuta a:

  • Una combinazione dei livelli ormonali,
  • L’indebolimento del sistema immunitario,
  • La mancanza di determinate sostanze nutritive, in particolare le vitamine del gruppo B,
  • Malattie del sistema nervoso,
  • Predisposizione genetica.

L’irritazione da lievito chiamato Malassezia furfur può provocare questa malattia.
La dermatite seborroica è ereditaria.

Tra i fattori di rischio ci sono:
1. Stress o stanchezza
2. Freddo, smog e umidità
3. Pelle grassa o l’acne
4. Shampoo troppo aggressivi
5. Applicazione di lozioni che contengono alcol
6. Obesità e malnutrizione
7. Alcool e fumo
8. Malattie neurologiche, tra cui il morbo di Parkinson, trauma cranico o ictus
9. AIDS.
10.Uso di farmaci (cortisonici),

 

Sintomi della dermatite seborroica

In generale, i sintomi della dermatite seborroica sono:
1. Lesioni cutanee
2. Placche su aree vaste
3. Zone di pelle grassa e oleosa
4. Pelle secca, desquamata, screpolata, bianca , giallastra oppure oleosa
5. Prurito, la zona può diventare più pruriginosa se è infetta
6. Lieve rossore
7. Perdita di capelli o alopecia.

Nella maggior parte delle persone, è una malattia cronica.
Probabilmente si notano periodi in cui i segni e i sintomi migliorano (generalmente in estate per l’esposizione al sole) alternati a periodi in cui si aggravano (di solito in inverno).

 


Diagnosi della dermatite seborroica

Per la diagnosi, il medico deve escludere le seguenti malattie cutanee:

Sul viso
1. Rosacea: questa malattia non causa pelle desqumata. La rosacea provoca la formazione di papule e pustole su:

  • Guance,
  • Mento,
  • Punta del naso,
  • Fronte.

2. Lupus eritematoso sistemico: questo provoca un’eruzione cutanea a farfalla sulle guance.

Sul cuoio capelluto
1. Psoriasi: si può sovrapporre alla dermatite seborroica, in questo caso si chiama sebopsoriasi.
Per escludere la psoriasi del cuoio capelluto, il medico controlla i gomiti e le ginocchia che sono zone colpite spesso da questa malattia.
2. Eczema infetto.
3. Tinea capitis.

Sul torso
1. Dermatite atopica,
2. Pitiriasi rosea,
3. Pitiriasi versicolor,
4. Lichen Simplex,