Macchie sulla lingua

INDICE


Le macchie sulla lingua sono quasi sempre bianche o rosse, possono essere un segno innocuo di disidratazione oppure si formano come conseguenza di una malattia grave.


 

Cause delle macchie bianche sulla lingua

Mughetto

La candidosi orale (o mughetto) è una malattia causata dal fungo Candida albicans.
Si forma una lingua bianca con delle macchie simili a ricotta cremosa che sono difficili da rimuovere con la spazzolatura.
Se si tenta di asportare le macchie sulla lingua con forza, si può causare un sanguinamento.
L’infezione coinvolge soprattutto la lingua ma si può diffondere anche ai lati delle guancie, al palato, alle tonsille e ad altre parti del cavo orale.

L’infezione da Candida si può trasmettere anche ai neonati se le mamme in gravidanza avevano il canale del parto infetto (con candidosi vaginale).
In questi casi l’allattamento dev’essere interrotto fino a quando l’infezione del bambino è controllata con l’aiuto di creme anti-fungine.

Terapia e rimedi naturali: Mantenere l’igiene orale aiuta nella gestione della maggior parte dei casi.
Altri rimedi casalinghi utili sono i frequenti gargarismi con una soluzione fisiologica tiepida, le pastiglie o le creme anti-fungine.
Si consiglia l’assunzione di integratori probiotici o di yogurt.
In caso di mughetto orale infantile, bisogna lavare frequentemente i ciucci e i biberon.
L’alimentazione per il mughetto orale deve includere i seguenti alimenti: yogurt, aglio e olio di chiodi di garofano

Lichen Planus Orale
È una malattia che interessa principalmente negli individui di mezza età ed è caratterizzata da macchie bianche sulla lingua, su denti e gengive.
Le macchie possono essere dei puntini, delle linee o possono avere la forma di ragnatele.
In certi casi il Lichen Planus può causare delle ulcere sulla lingua e sulla bocca.
Il Lichen Planus orale può rispondere alla modifica della dieta e ai cambiamenti dello stile di vita.
È una malattia cronica e causa macchie bianche che vanno e vengono.
Alcuni operatori sanitari riferiscono che ci può essere un’acutizzazione a causa dello stress e dei cibi piccanti.
Terapia: La maggior parte dei casi si risolvono spontaneamente senza un intervento medico. È sufficiente una buona igiene orale, l’astinenza dal consumo di alcolici e dal fumo.
Gli operatori sanitari consigliano anche la gestione dello stress e di evitare i cibi piccanti.

La sifilide
La sifilide è una malattia a trasmissione sessuale che colpisce soprattutto i soggetti che effettuano rapporti sessuali non protetti su qualcuno positivo alla sifilide genitale.
La lesione primaria può iniziare tra 10 e 90 giorni dopo l’esposizione al virus e inizia con lo sviluppo di una piccola ulcera orale indolore che si può manifestare insieme a macchie gialle o bianche in bocca e sulla lingua.
Terapia: Si consiglia di parlare con il medico per la gestione dei sintomi con un antibiotico, per esempio la penicillina orale.

Cancro alla bocca
I tumori della bocca si possono presentare con delle macchie nella bocca o sulla lingua.
La neoplasia può essere associata ad una massa, perdita di peso, dolore, frequenti sanguinamenti e difficoltà a masticare, deglutire o parlare.

La maggior parte dei casi sono provocati dal fumo di sigaretta.
Altri fattori di rischio sono la famigliarità, l’abuso di alcol e le malattie che compromettono il sistema immunitario come l’Aids.
Terapia: se si nota una perdita di peso inspiegabile, frequenti emorragie dalla bocca senza malattie gengivali e un progressivo abbassamento della voce o raucedine, si consiglia di recarsi subito dal medico.

Leucoplasia
La leucoplasia è una malattia non grave che colpisce principalmente i fumatori e provoca la formazione di macchie bianche.
Questa può essere provocata da altre malattie infiammatorie o autoimmuni della lingua e può essere resistente alla normale spazzolatura.
Anche se nelle fasi iniziali non è grave, se non si gestisce correttamente può evolvere in una malattia pre-cancerosa a causa della crescita anormale delle cellule.
Terapia: Bisogna riferire al medico la formazione di queste placche oltre a mantenere l’igiene orale ed evitare le sostanze irritanti.

Altre cause
Tra le altre possibili cause delle macchie bianche sulla lingua c’è l’infezione da Streptococcus Pyogenes. Questa infezione batterica si può sviluppare insieme al mal di gola, macchie bianche sulla lingua rossa oppure macchie rosse sulla lingua bianca.
Per evitare le complicazioni come la febbre reumatica o la glomerulonefrite streptococcica indotta, si consiglia di gestire tempestivamente tutti i casi di mal di gola.
Altre cause comuni sono la disidratazione, bere poco, l’abuso di alcolici e l’assunzione di alcuni antibiotici.
La maggior parte delle persone che assumono gli steroidi mediante inalatori rischiano di sviluppare le macchie bianche a causa di possibili infezioni fungine (abbastanza frequenti nei pazienti immunocompromessi o asmatici).


 

Terapia per le macchie bianche sulla lingua

Bere molta acqua e mantenere una buona idratazione può aiutare a rimuovere le macchie bianche temporanee.
Tuttavia, se non passano dopo 2 settimane oppure se sono accompagnate da dolore alla lingua, gonfiore o fastidio bisogna andare dal medico.

Pulizia giornaliera con acqua potabile
Quando appaiono la prima cosa da fare è pulire la bocca.
Spazzolare delicatamente i denti e la lingua con un raschietto per rimuovere eventuali detriti.
Bisogna bere molta acqua per rimuovere tutte le particelle che sono presenti in bocca.
Bere molta acqua aiuta a rimanere idratati, questo può aiutare a rimuovere le macchie sulla lingua.


 

Macchie rosse sulla lingua


 

Quali sono le cause delle macchie rosse sulla lingua?

La causa principale è la carenza di vitamina B12.
Il rimedio più utile sarebbe semplicemente mangiare quotidianamente gli alimenti ricchi di vitamine, per esempio gli agrumi.
Ci possono essere diverse altre cause di macchie rosse sulla lingua.

La scarlattina è una malattia che può provocare macchie rosse sulla lingua.

L’Asma è un’altra causa dell’alterazione del colore.
Eventuali macchie rosse provocate dall’asma sono causate dalla reazione del sistema respiratorio agli allergeni.
Non esiste una cura definitiva per l’asma, ma è sufficiente evitare il contatto con gli allergeni e utilizzare un inalatore.
L’asma causa gonfiore cronico ai polmoni e macchie rosse sulla lingua.
Fortunatamente, esistono diversi farmaci che possono aiutare a controllare gli effetti di questa malattia.

Il cancro, le infezioni e l’acne sono tra le cause delle macchie rosse sulla lingua.
Inoltre, ci sono tanti altri motivi minori, tra cui i disturbi digestivi e le malattie sessualmente trasmissibili.
Nella maggior parte delle malattie respiratorie e digestive la lingua tende a diventare rossa perché è strettamente collegata a questi apparati.
Le macchie sulla lingua sono causate dall’eccesso di calore, un trauma fisico o un emorragia.
L’alterazione del colore della lingua si può presentare dopo aver mangiato dei cibi piccanti o dopo aver bevuto molti alcolici.


 

Macchia viola sulla lingua

Una macchia violacea può essere causata da un trauma, per esempio un morso.
La lingua è molto vascolarizzata, quindi è facile che un morso provochi un ematoma.
Se il paziente assume farmaci anticoagulanti come il Coumadin è più facile la fuoriuscita di sangue.

 


 

Macchie sulla lingua
Macchie sulla lingua

Lingua a carta geografica

La lingua a carta geografica è una malattia innocua che colpisce la superficie della lingua. Normalmente, la lingua è ricoperta da piccole strutture bianche-rosate chiamate papille, che sono corte e sottili come i peli.

Con la lingua geografica, le macchie sulla superficie della lingua sono causate dalla mancanza di papille.
Questo disturbo provoca la formazione di “isole” lisce e rosse, spesso con i bordi leggermente in rilievo.
Queste alterazioni della lingua causano un aspetto simile a una mappa.
Di solito, le macchie guariscono in una zona e si spostano (migrano) dalla punta al centro o ai lati della lingua.


 

Cause
La causa esatta della lingua geografica è sconosciuta.
Può essere provocata dalla mancanza di vitamina b.

Un’altra causa è l’irritazione da cibi caldi e piccanti oppure dall’alcool.
La malattia sembra essere meno frequente nei fumatori.
L’aspetto della lingua può cambiare molto rapidamente.
Le aree che si presentano piatte possono rimanere per più di un mese.


 

Sintomi della lingua a carta geografica
1. La superficie della lingua appare come una carta geografica;
2. Le macchie si spostano di giorno in giorno;
3. Aree liscie, rosse o rosa;
4. Tagli sulla lingua;
5. Bruciore alla lingua in caso di glossite migrante;
6. Dolore urente.


 

Diagnosi
Bisogna andare dal dentista o dal medico per escludere un problema serio.
Nella maggior parte dei casi, lui o lei diagnostica la lingua a carta geografica con la descrizione dei sintomi, la valutazione della bocca e della lingua.
Potrebbe essere necessario un esame per escludere altre malattie.


 

Terapia della lingua a carta geografica
Nella maggior parte dei casi, il disturbo passa senza una cura.
Se si sente un dolore grave e continuo, i farmaci possono aiutare.
Il medico o il dentista può prescrivere dei farmaci per curare la stomatite, per esempio:

  • Antidolorifici da banco,
  • Antinfiammatori,
  • Gargarismi con anestetico,
  • Cortisonici applicati direttamente sulla lingua,
  • Integratori di zinco,


 

Rimedi naturali per le macchie sulla lingua

Per avere sollievo dai sintomi, evitare le seguenti sostanze:

  • Tabacco;
  • Cibi caldi, piccanti, acidi, salati o noci secche;
  • Dentifricio con additivi o agenti sbiancanti (il dentifricio per denti sensibili è la scelta migliore).