Candida in bocca e sulla lingua

INDICE

La candida in bocca e sulla lingua (detta anche candidosi orale o mughetto) è una malattia in cui il fungo Candida albicans si accumula all’interno della bocca.
L’infezione da Candida non è limitata alla bocca, si può verificare in altre parti del corpo e può causare:

Il mughetto può colpire chiunque, anche se si verifica più spesso nei neonati, bambini piccoli, anziani e persone con il sistema immunitario indebolito.


 

Cause della candida in bocca

Il mughetto orale e le altre infezioni da Candida si possono verificare quando il sistema immunitario è indebolito da una malattia o dai farmaci.
Per esempio il prednisone e gli antibiotici rendono il corpo più vulnerabile perché alterano l’equilibrio naturale dei microrganismi nell’organismo.
Il sistema immunitario lavora per respingere gli organismi invasori dannosi, come virus, batteri e funghi, pur mantenendo un equilibrio tra batteri “buoni” e “cattivi” che abitano normalmente nel corpo.
A volte questi meccanismi protettivi non funzionano, questo può facilitare un’infezione da candida orale.

Fattori di rischio per la candida in bocca
I neonati e i bambini hanno più probabilità di sviluppare la candida orale, ma tutti la possono contrarre.
Le persone più predisposte hanno il sistema immunitario indebolito dai seguenti fattori:
1. Malattie come HIV/AIDS, diabete o anemia;
2. Assunzione di antibiotici o cortisonici;
3. Effettuare dei trattamenti per curare il cancro, per esempio la chemioterapia o la radioterapia;
4. Indossare protesi dentarie;
5. Avere malattie che causano la bocca secca;
6. Fumare;
7. Avere una pessima condizione di salute;
8. Avere un organo trapiantato.


 

Sintomi della candida in bocca

1. Dolore in bocca,
2. Lingua bianca e macchie simili a puntini all’interno delle guance,
3. Placche bianche sul palato, gengive e tonsille,
La patina bianca sembra ricotta,
4. Perdita del senso del gusto,
5. Una sensazione di cotone nella bocca,
6. Placche diffuse nell’esofago che causano difficoltà nella deglutizione,
7. I neonati possono avere problemi di alimentazione.

Spesso i pazienti mi chiedono se la candida orale è contagiosa e quando dico ‘Sì’ sembrano scioccati.
Così ho bisogno di ricordare che la candidosi orale è molto contagiosa, specialmente nelle mamme che allattano al seno.
I neonati che hanno il mughetto possono passare l’infezione alla mamma durante l’allattamento.
L’infezione così passa avanti e indietro tra i seni della mamma e la bocca del neonato.

Se il seno è infettato con la candida, si possono notare i seguenti sintomi:
1. Pelle lucida e squamosa sull’areola del seno,
2. Dolore profondo e lancinante all’interno del seno,
3. Capezzoli rossi, sensibili o pruriginosi,
4. Dolore ai capezzoli durante l’allattamento.


 

Trasmissione e contagio della candida orale

Si può trasmettere il mughetto orale da una persona all’altra?

Prima di arrivare alla risposta bisogna precisare che la Candida albicans è un normale abitante del corpo, compresa la bocca.
Questo significa che fa parte della microflora batterica del corpo ed è presente in una piccola quantità.
In questo modo è facilmente controllato dal corpo.
Tuttavia, baciando qualcuno che soffre di candidosi orale si aumenta la quantità di funghi della candida albicans nel corpo.
Il livello dei funghi potrebbe aumentare troppo e il corpo diventa incapace di gestirli, di conseguenza si sviluppano i sintomi del mughetto orale.

Tecnicamente la candida orale non è contagiosa.
Semplicemente baciare una persona infetta non provoca il mughetto.
È solo l’aumento dei funghi in bocca che potrebbe fare la differenza tra contrarre la malattia o no.


 

Come si diagnostica la candida in bocca e sulla lingua?

Solitamente, il medico diagnostica il mughetto orale basandosi sui sintomi tipici e sull’aspetto della bocca.
Gli esami strumentali (per esempio la risonanza magnetica) o le analisi del sangue non sono necessarie per diagnosticare la candidosi orale.

Tuttavia, a volte il medico può prescrivere un esame del sangue per cercare alcune malattie che possono aumentare le probabilità di sviluppare il mughetto.
Ad esempio, un esame del sangue serve per vedere se ci sono carenze di ferro, B12 o acido folico.

Se la candida orale non risponde al trattamento, il medico può consigliare un tampone in bocca (o buccale).
Il tampone è inviato al laboratorio per essere esaminato al microscopio.
Si può stimolare la crescita della Candida spp. in laboratorio.

Raramente serve una biopsia per confermare la diagnosi di candidosi orale.
Un piccolo esempio è tratto dalle placche bianche dentro la bocca e queste possono essere esaminate al microscopio.


 

Terapia per la candida in bocca

Candida in bocca e sulla lingua
Candida in bocca e sulla lingua

L’obiettivo di qualsiasi trattamento per la candidosi orale è quello di fermare la rapida diffusione del fungo, ma l’approccio migliore dipende dall’età, dalla salute generale e dalla causa dell’infezione.

Per i neonati e le madri che allattano
Se si allatta un neonato che ha la candida in bocca, la mamma e il bambino dovrebbero effettuare un trattamento insieme.
In caso contrario, è molto probabile passare avanti e indietro l’infezione.

Il medico può prescrivere un farmaco antifungino delicato per il bambino e una crema antimicotica per il seno della madre.
Se il bambino utilizza un ciuccio o beve dal biberon, sciacquare ogni giorno i biberon e i ciucci in una soluzione composta da acqua e aceto.
Successivamente si devono asciugare all’aria aperta per impedire la crescita del fungo.

Se si utilizza un tiralatte, sciacquare le parti che sono a contatto con il latte in una soluzione di acqua e aceto.

Per bambini e adulti sani
Adulti o bambini che hanno il mughetto orale, ma non hanno altre malattie possono provare uno di questi:

Mangiare yogurt non zuccherato oppure prendere capsule o liquido con Lactobacillus acidophilus.
Lo yogurt e acidophilus non distruggono il fungo, ma possono aiutare a ripristinare la normale flora batterica nel corpo.
Se l’infezione persiste, il medico prescrive un farmaco antifungino.

Per gli adulti con sistema immunitario indebolito, spesso il medico consiglia le seguenti terapie:

  • Farmaci antifungini. Questi sono disponibili in diverse forme, tra cui pastiglie, compresse o liquido per fare i gargarismi che poi dev’essere ingoiato.
    Alcuni farmaci antifungini possono causare danni al fegato. Per questo motivo, il medico probabilmente esegue gli esami del sangue per monitorare la funzionalità del fegato.
    Le analisi del sangue si effettuano soprattutto se serve un trattamento prolungato o se il paziente ha una malattia del fegato.
  • Amfotericina B. La candida albicans può diventare resistente ai farmaci antifungini, soprattutto nelle persone con infezione da HIV in fase avanzata.
    Questo farmaco può essere utilizzato quando gli altri farmaci non sono efficaci.


 

Rimedi casalinghi per la candida orale

Per gli adulti
Oltre ad un farmaco adeguato, il consumo regolare di yogurt è uno dei migliori rimedi domestici contro la candida in bocca.

Lo yogurt contiene acidophilus, un batterio che aiuta a distruggere i funghi in eccesso.
Le culture attive che sono presenti nello yogurt aiutano a mantenere l’equilibrio del pH nel corpo controllando lo sviluppo dei batteri in bocca.
Lo yogurt non agisce direttamente sul fungo della candidosi orale.
Tuttavia, le colture attive generate dai batteri sono sufficienti a combattere l’infezione fungina.
Così lo yogurt cura e previene l’infezione da candida.
Bisogna mangiare solo lo yogurt non zuccherato.

Bisogna seguire una dieta purificante per la candida per curare l’infezione.
Evitare prodotti alimentari fermentati e lo zucchero che possono aggravare la candidosi in bocca.
L’Aglio ha delle importanti proprietà anti fungine.
La cipolla aiuta a curare il mughetto orale.
Si può utilizzare una combinazione di cipolla e aglio nel cibo.

Aggiungere poche gocce di tea tree oil nell’acqua, poi bisogna tenere l’acqua in bocca per un minuto e infine si sputa.
Non bere la miscela.
È possibile utilizzare una miscela di acqua tiepida, aceto di sidro di mele e un pizzico di sale, per sciacquare la bocca finchè il mughetto orale guarisce.
Si può semplicemente sciacquare la bocca con acqua tiepida con mezzo cucchiaino di sale.

Candida in bocca,candidosi,orale,linguaIl trattamento della candidosi orale comprende un’alimentazione sana, equilibrata e ricca di fibra per mantenere i valori corretti dello zucchero nel sangue.
Chi utilizza una dentiera deve assicurarsi che la protesi si adatta bene alla bocca.
La pulizia della bocca, lingua, denti e gengive è altrettanto importante.
Mantenere l’igiene orale aiuta a prevenire il mughetto.
È importante bere molta acqua e seguire uno stile di vita sano per evitare il problema del mughetto.

I collutori anti fungini sono utili per la malattia.
Per esempio, si consiglia di prendere una tintura composta da liquirizia, mirra ed echinacea in parti uguali e di bere un cucchiaino di questa miscela con l’acqua ogni tre o quattro ore.

Per i neonati
L’estratto di semi di pompelmo ha delle proprietà antifungine, antibatteriche, antivirali e antiparassitarie.
Può essere utilizzato per trattare la candidosi orale nei bambini.
Aggiungere dieci gocce di estratto dei semi di pompelmo e un grammo di acqua.
Immergere un batuffolo di cotone pulito nella soluzione e applicare la soluzione sui capezzoli della madre.
È possibile utilizzare la stessa soluzione per pulire delicatamente l’interno della bocca del lattante.
Bisogna pulire la bocca del bambino prima dell’allattamento e tamponare la soluzione sui capezzoli dopo l’allattamento.

Generalmente i medici prescrivono gocce, gel, compresse o pastiglie che contengono nistatina (Mycostatin) o miconazolo per curare il mughetto.
I rimedi casalinghi per il mughetto orale possono impedire le recidive.


 

Cure naturali per la candida orale

Igiene e pulizia orale regolare
Probabilmente, questo è il modo più semplice per curare il mughetto orale, eppure la gente lo ignora.
Per farlo in fretta, è necessario tenere pulita la bocca, lingua, denti e gengive.
Lavarsi i denti adeguatamente due volte al giorno e pulire bene la lingua.
Questo previene l’accumulo di batteri e funghi in bocca che possono causare le infezioni.

Dieta sana
La candida orale è un’infezione dovuta principalmente alla debolezza del sistema immunitario.
Pertanto, è necessario mangiare cibi sani che sono ricchi dei nutrienti essenziali.
Il rafforzamento e lo sviluppo del sistema immunitario è necessario.
Quindi, bisogna seguire una dieta sana.

L’alimentazione bilanciata dovrebbe essere accompagnata da sonno ed esercizi regolari, così il sistema immunitario diventa abbastanza forte per combattere le infezioni.
È importante seguire una sana alimentazione in qualsiasi fase della vita, pertanto questo stile di vita dovrebbe continuare per sempre.