Lussazione della spalla

INDICE


 

Cos’è la lussazione della spalla?

Se la spalla è spinta violentemente verso l’alto e indietro, può uscire dalla sua sede anatomica.
Questa infortunio è doloroso e invalidante. La forza necessaria è quella di una caduta oppure un trauma con un’altra persona o cosa (può verificarsi durante l’attività sportiva).

test, spalla lussata, prova, cuffia dei rotatori lesionata, limitazione funzionale, infiammazione, dolore, sintomi, male, fisioterapia e riabilitazione, edema, gonfiore, blocco, alzare braccio,
Test di rotazione esterna della spalla

La maggior parte delle lussazioni di spalla portano il braccio nella parte anteriore e inferiore della spalla, favorite dalla formazione anatomica dell’articolazione.
Le ossa della spalla sono la scapola e la sfera all’estremità superiore del braccio (testa dell’Omero).
La cavità della scapola è abbastanza superficiale, ma un labbro o bordo della cartilagine la rende più profonda.
L’articolazione è supportata su tutti i lati dai legamenti, dalla capsula articolare e il tutto è ricoperto dai muscoli della cuffia dei rotatori.
La cuffia dei rotatori è costituita da quattro tendini dei muscoli che originano sulla scapola e terminano sull’Omero, nella parte superiore.
Questi rinforzano l’articolazione della spalla dall’alto, nella parte anteriore e posteriore, ma il punto debole della cuffia dei rotatori è nella parte anteriore – inferiore.

La sublussazione si riferisce a uno spostamento parziale del braccio. La sublussazione si verifica quando le due superfici articolari hanno perso il loro contatto normale. Una sublussazione al 50% significa che le superfici articolari contrapposte hanno perso metà del loro contatto e l’articolazione è parzialmente lussata. Una lussazione corrisponde ad una sublussazione del 100%.

 
 

Cause della lussazione di spalla

L’articolazione della spalla è quella che più frequentemente si lussa. Il movimento del braccio non è bloccato da altre ossa, in questo modo ha la possiblità di muoversi in tutte le direzioni, ma è meno stabile delle altre articolazioni.
Il braccio può “uscire” in avanti, all’indietro o verso il basso, completamente o parzialmente. In aggiunta, i legamenti che collegano le ossa della spalla si possono stirare o lacerare, complicando la lussazione.

Quando la spalla riceve un colpo forte, come un improvviso trauma alla spalla, il braccio va fuori posto (lussazione). La rotazione eccessiva del braccio può causare il distacco della testa dell’omero dalla glenoide, cioè dalla cavità della scapola.
La lussazione parziale o sublussazione avviene quando l’omero è solo parzialmente unito alla spalla.

Lussazione della spalla
Lussazione della spalla

Una lussazione della spalla può essere causata da:

  • un infortunio sportivo, è una lesione comune negli sport di contatto, come il calcio, l’hockey e negli sport in cui si può cadere, per esempio lo sci, la ginnastica artistica e la pallavolo.
  • Un trauma non legato allo sport. Un forte colpo alla spalla durante un incidente automobilistico è una causa comune di uscita della spalla.
  • Una caduta. La lussazione può avvenire per una caduta, come da una scala o inciampando su un oggetto.


 

Fattori di rischio

Alcuni fattori giocano un ruolo importante nella possibilità di subiera una lussazione della spalla. È più facile subire la lussazione della spalla per:

  • I maschi, la frequenza di lussazione della spalla è maggiore negli uomini rispetto alle donne.
  • Chi ha un età compresa tra i 20 e i 30 anni. La persone di quest’età spesso praticano sport, questo può aumentare il rischio di lesioni.

 

tomografia assiale computerizzata, clavicola, omero, lussata, spalla, scapola, Lesione, osso, scivolamento, dolore, male, sintomi, cause, limitazione funzionale, infiammazione, anziani, bicicletta, moto, sforzo, caduta, trauma, casa, bicicletta, gonfiore, edema.
Tac di un paziente con lussazione della spalla, l’omero è uscito dalla glena e si trova al di sotto della sua sede anatomica.


 

 Segni e sintomi della lussazione di spalla 

  • Una spalla visibilmente deformata o fuori posto,
  • Gonfiore,
  • Ematomi,
  • Dolore alla spalla molto intenso,
  • Incapacità di muovere il braccio.
  • La lussazione di spalla può anche causare intorpidimento, debolezza o formicolio nella regione colpita, ma anche nel collo o lungo il braccio.
  • I muscoli della spalla possono essere in spasmo per il trauma, spesso aumentando l’intensità del tuo dolore.

Quando andare dal medico? Può essere difficile distinguere una frattura dell’omero da una lussazione.
Se la spalla del proprio bambino sembra essere slogata, bisogna chiedere subito assistenza al pronto soccorso.

Cosa fare mentre si aspetta l’arrivo del medico in pronto soccorso:

Non muovere l’articolazione. Bloccare e bendare l’articolazione della spalla nella sua posizione attuale. Non cercare di muovere la spalla o di rimetterla a posto. Questa manovra può danneggiare l’articolazione, i muscoli circostanti, i legamenti, i nervi e i vasi sanguigni.
Applicare il ghiaccio nell’articolazione lesa. Il ghiaccio può aiutare a ridurre il dolore e il gonfiore rallentando le emorragie interne e l’accumulo di fluidi dentro e fuori dall’articolazione della spalla.

 

Lussazione alla spalla,lesione del labbro glenoideo


 

Complicanze della lussazione di spalla

Le complicanze di una lussazione della spalla sono:

  • Lacerazione dei muscoli, legamenti e tendini che rinforzano l’articolazione della spalla.
  • Danni nervosi o ai vasi sanguigni dentro o intorno all’articolazione della spalla.
  • Possibilità di recidiva (instabilità di spalla) in caso di grave lussazione o lussazioni ripetute.
  • Se i legamenti o i tendini della spalla sono stati allungati o strappati, o se sono stati danneggiati i nervi o i vasi sanguigni che circondano l’articolazione della spalla, potrebbe essere necessario intervento chirurgico per riparare questi tessuti.

 

 



 

Esami e test per la lussazione di spalla

spalla lussata, cuffia dei rotatori lesionata, limitazione funzionale, infiammazione, dolore, sintomi, male, fisioterapia e riabilitazione, edema, gonfiore, blocco, alzare braccio,
Esercizio con bastone per lussazione di spalla

Dopo il controllo dell’anamnesi (quando è avvenuto il trauma, com’è successo, se ci sono gravi problemi di salute o altre lesioni), il medico esegue una breve visita generale e un esame dettagliato della spalla colpita.
Il muscolo deltoide (il muscolo rotondo che copre l’articolazione della spalla) appare quasi piatto sul lato colpito.
Qualsiasi movimento del braccio provoca il dolore alla spalla.
Generalmente, Le pulsazioni (polso arterioso), la sensibilità e i movimenti della mano sono normali.

Si possono verificare delle lesioni ai nervi, ai vasi sanguigni, ai legamenti, ai tendini e ai muscoli. Questi danni possono essere difficili da diagnosticare perché il paziente non riesce a muoversi a causa della lussazione.

Una radiografia alla spalla è l’esame più utile per diagnosticare una lussazione della spalla. Questo esame serve per verificare il distacco dell’articolazione e per controllare altre lesioni quali (una frattura dell’omero) o lo strappo dei legamenti che collegano la clavicola alla scapola.

 

Leggi anche: Lussazione di spalla, terapia e tempi di recupero

 

Lascia un commento