Iniezioni di Filler con acido ialuronico

INDICE

Le iniezioni di Filler servono per lisciare la pelle perché riempiono rughe e zampe di gallina, aumentano il volume delle labbra e degli zigomi, evidenziano il contorno della bocca e correggono gli inestetismi della cute.


 

Quando sei bello, ti senti bene!

Non c’è dubbio che ogni persona vuole apparire al meglio.
Con un aspetto sano e splendente si guadagna sicurezza in sé stessi e si riesce meglio a godere i piaceri della vita.

Iniezioni di Filler con acido ialuronico
Portrait of fresh and beautiful woman getting botox injection

Quando si invecchia compaiono le rughe e le pieghe profonde della pelle appaiono gradualmente sul viso.
Si inizia con le zampe di gallina intorno agli occhi, le rughe della marionetta (intorno al la bocca) e un solco profondo sulla fronte.

Presto, il viso si riempie di questi inestetismi e appare più vecchio di molti anni rispetto all’età reale.
Questo è il momento di informarsi sui trattamenti anti-età per trovare il modo di recuperare l’aspetto giovanile
Per questo scopo, gli interventi di chirurgia estetica sono tra i metodi più utilizzati, in particolare il lifting.
La scienza moderna ha creato delle tecniche mediche avanzate per tagliare, accorciare e tendere la pelle sul viso fino a quando è liscia e senza rughe.
Il lifting può essere fatto su tutto il viso o può essere limitato ad un area piccola.


 

Quanto dura una seduta per le iniezioni di Filler con acido ialuronico?

La maggior parte delle iniezioni di filler dermico durano poco tempo, si possono completare in mezz’ora o anche meno, anche quelle che necessitano dell’anestesia locale.
Il tempo effettivo del procedimento dipende dalle dimensioni dell’area da trattare e dalla quantità di riempitivo necessario.
È possibile effettuare diverse iniezioni durante una singola sessione, se il medico ritiene che sia una procedura sicura.
Molte persone si sottopongono ad un infiltrazione di filler durante la pausa pranzo e dopo vanno a lavorare in ufficio.


 

Quanto durano gli effetti delle iniezioni di Filler con acido ialuronico?

In condizioni ideali, il tempo di assorbimento della sostanza va da sei mesi a un anno.
Quando ciò accade, si può tornare in clinica per un altro trattamento.
Per diversi motivi, questo trattamento è meglio di un intervento di chirurgia estetica. Dato che il trattamento è temporaneo, si può provare a cambiare in futuro.
Se il risultato non dà i miglioramenti sperati, è possibile informare il medico per migliorare gli effetti della successiva infiiltrazione di riempitivo dermico.


 

Pianificazione del trattamento di iniezioni di Filler con acido ialuronico

Anche se gli effetti dei filler-riempitivo iniettabili sono temporanei, da sei mesi a un anno è molto tempo.
È consigliabile chiedere al medico estetico tutte le informazioni necessarie durante la visita per l’intervento chirurgico.
Bisogna essere precisi quando si identificano i punti del viso che si vogliono modificare e migliorare.
Si desidera riempire le borse sotto gli occhi? Sarebbe più bello se non ci fossero le pieghe ai lati della bocca?
Si vuole eseguire il trattamento per riempire le cicatrici e le pieghe del viso?
Queste sono le domande da porsi quando si pianifica il trattamento.

inestetismi,rughe,bellezza,ragazza,modella,carina,sorriso,esthetic
kurhan/bigstockphoto.com

Bisogna dare al medico più informazioni possibili sul risultato che si vuole raggiungere con le iniezioni di filler sul viso.
Il chirurgo risponde dicendo quali risultati si possono raggiungere, che cosa dev’essere fatto e può anche dare suggerimenti per ottenere il miglior risultato possibile.
Spesso il medico mostra le immagini del prima e del dopo di altri pazienti per capire e giudicare come si può apparire alla fine del trattamento.

Si deve informare il medico se si hanno eventuali allergie.
Le allergie possono complicare i trattamenti.
Non si è mai abbastanza prudenti, soprattutto quando si tratta della salute.

Si dovrebbe informare il medico se sono stati effettuati o se si pensa di sottoporsi ad altri trattamenti per la pelle.
Anche i semplici trattamenti cosmetici come la terapia laser e il peeling chimico possono indebolire la pelle e causare complicazioni quando si inietta il riempitivo.
Dopo il trattamento precedente, il medico indica dopo quanto tempo si può procedere in sicurezza con un altra iniezione di filler dermico.
Se si ha intenzione di ripetere in futuro questi trattamenti, il medico stabilisce per quanto tempo si dovrebbe rimandare per dare alla pelle il tempo per recuperare.
Questa è una semplice precauzione che salva dal rischio di infiammazione della pelle.


 

Quali sono i rischi e le possibili complicanze dell’iniezione di filler dermico?

A seconda della zona iniettata, del tipo di filler utilizzato e dell’anestetico, il paziente può sentire un leggero fastidio oppure non avverte nessun dolore.
I trattamenti intorno al naso o alle labbra sono solitamente più dolorose.
L’evidente e immediato effetto collaterale è un lieve sanguinamento quando l’ago è inserito nella pelle.
Altri rischi includono un lieve ematoma, arrossamento e gonfiore che può verificarsi anche intorno al punto in cui è avvenuta la puntura.
I segni spariscono completamente in 2-3 giorni, intorno alle labbra dove c’è poca carne e la pelle è tenera serve più tempo per ritornare come prima.


Raramente, possono verificarsi reazioni di tipo allergico dopo un trattamento con alcune iniezioni.
L’allergia al filler causa un arrossamento prolungato, gonfiore, prurito, durezza e asperità della pelle. Questi segni possono comparire in alcuni o in tutti i punti di iniezione.
A volte, può durare per diversi mesi, ma una reazione del genere è estremamente rara.
Se si ha già sofferto di herpes labiale nella zona trattata, le iniezioni di filler possono causare una ricaduta.

In questi casi, il medico può raccomandare un farmaco anti-herpes prima del trattamento per ridurre la probabilità di insorgenza di un focolaio di herpes labiale.
Raramente, gli effetti collaterali possono verificarsi molti mesi dopo il primo trattamento.
Di solito, questi effetti collaterali appaiono come noduli rossi sotto la pelle. A volte, possono essere permanenti.
C’è qualche evidenza che questi possono essere più frequenti e più difficili da trattare se si iniettano i riempitivi permanenti.


 

Che cosa si deve fare dopo l’iniezione di riempitivo dermico?

È importante seguire i consigli del medico con attenzione dopo il trattamento.
In questo modo si ottiene il massimo effetto dalla procedura e si ridurre il rischio di complicazioni.
I pazienti che sono stati trattati con riempitivi in viso devono evitare attività faticose, l’esposizione prolungata alla luce solare diretta e non possono stare vicino a fonti di calore.
L’assunzione di alcolici e di determinati farmaci, anche topici, può essere vietata per un periodo di tempo.

I Consigli post-trattamento possono essere:

  • Bagnarsi con l’acqua fredda o applicare degli impacchi di ghiaccio per aiutare a ridurre il gonfiore (questo generalmente non è necessario);
  • L’uso di antidolorifici come il paracetamolo, se necessario, per un paio di giorni dopo il trattamento;
  • A volte il medico raccomanda di spalmare la crema all’Arnica (un rimedio omeopatico) o assumere le compresse un paio di giorni prima e pochi giorni dopo il trattamento perché esiste qualche evidenza che l’Arnica può ridurre i lividi;
  • I lividi e il gonfiore dovrebbe sparire in un paio di giorni, ma se continua o se si formano delle vesciche è necessario contattare il chirurgo o il medico curante;
  • Analogamente, se si verificano eventuali reazioni come dei brufoli dopo il trattamento, si deve contattare il medico immediatamente.

Ci sono alcuni rari casi in cui si verificano prurito e lividi.
In questi casi, gli effetti collaterali passano in pochi giorni.
Il medici di solito permette di applicare un impacco di ghiaccio o una crema topica per ridurre il fastidio.

Inoltre, quando si lascia la clinica dopo un infiltrazine di filler dermico, è possibile avere un arrossamento della pelle sulle aree trattate. Il volto può non essere attraente come si dovrebbe essere quando si cammina per la strada. C’è però una soluzione.
Esistono dei correttori per la pelle sicuri come il Lycogel® che sono veramente traspiranti, ossigenano la pelle a livello cellulare e si possono applicare immediatamente dopo le iniezioni estetiche.
Alcune cliniche attualmente vendono questo prodotto o qualsiasi tipo di make-up correttivo, fa parte del servizio di trattamento.
I correttori sono disponibili in diverse sfumature per cammuffare il colore di qualsiasi pelle.


 

La chirurgia non è per tutti

Chirurgia,estetica,intervento,bellezza,rughe,zampe,gallina,labbra,marionetta,solco
Iniezione di anestetico
shock/bigstockphoto.com

Una domanda frequente che fanno i pazienti è: perché si dovrebbe optare per filler dermico invece di avere un miglioramento chirurgico permanente. 
È un fatto innegabile che la chirurgia estetica è uno dei metodi più veloci ed efficaci per ringiovanire il viso.
Con le ultime innovazioni in chirurgia estetica e l’abilità dei migliori medici è possibile migliorare e modificare l’aspetto in tanti modi diversi.
Tuttavia, la chirurgia non è un opzione valida per tutti.

Prima di tutto, le iniezioni di filler evitano i rischi normalmente associati alla chirurgia.


Non si fanno incisioni, non sono necessari punti di sutura e non c’è un oggetto impiantato sotto la pelle.
Ci sono alcune persone che hanno reazioni allergiche all’anestesia e talvolta anche al materiale dell’impianto utilizzato per la maggior parte delle procedure chirurgiche.
Poi ci sono alcune persone che non possono sottoporsi ad un intervento chirurgico perché hanno delle patologie che non lo permettono.
Alcune persone non si operano perché hanno semplicemente paura di un intervento chirurgico, quindi non considerano la chirurgia estetica anche se il medico è molto esperto ed è stato dimostrato che la procedura è sicura.


Queste persone possono avere i benefici dei trattamenti estetici come il resto della popolazione.
Per molto tempo, non avevano alcuna alternativa, ma ora la scienza ha fatto molti progressi ed esiste un metodo abbastanza sicuro ed efficace: l’infiltrazione di filler dermico.

In secondo luogo, non c’è nessun tempo di inattività se si effettuano le infiltrazioni di riempitivo dermico.
È possibile effettuare la procedura durante la pausa pranzo e tornare al lavoro nel pomeriggio, non appena si è terminato.
Non bisogna stare casa con bende sul viso. Non è necessario prendere dei giorni di ferie per dare al corpo il tempo di recuperare.
Si ottengono risultati immediati senza dover sacrificare tempo libero e lavoro prezioso.
Questo è uno dei vantaggi, soprattutto per le persone molto occupata della società moderna.
Ultimo, ma non meno importante, è il fatto che questi filler sono praticamente indolori.


Se si può sopportare un piccolo ago di una puntura, non serve l’anestesia.
Questa è una grande notizia per chi è allergico agli anestetici.