Tappo di cerume – come toglierlo?

Cosa fare? Rimozione del tappo di cerume

Nel caso in cui i sintomi siano piuttosto gravi, non si dovrebbe provare una terapia casalinga e bisognerebbe andare dal medico (otorino) immediatamente.

INDICE


Lavaggio dell’orecchio
Il lavaggio è un metodo utilizzato dall’otorino per eliminare il tappo di cerume, ma non si può effettuare nei pazienti che soffrono di altri disturbi dell’orecchio, ad esempio il timpano perforato.
L’otorino somministra delle soluzioni saline tiepide (37°) nell’orecchio con una siringa per la rimozione del cerume.

Farmaci da banco
Il medico può consigliare di versare qualche goccia di liquido che ammorbidisce o “scioglie” il cerume, come:

  • Dimetilbenzene (Cerulisina),
  • Un prodotto con perossido di urea e glicerina (Debrox ®)

Questi farmaci idratano e ammorbidiscono il cerume accumulato, ma non eliminano il tappo di cerume.
L’otorino può rimuovere più facilmente il tappo di cerume che prima era indurito dopo aver inserito le gocce nel condotto uditivo.

Rimozione manuale
A volte, l’otorino usa strumenti speciali per pulire manualmente il cerume per esempio uno speciale uncino che aiuta ad estrarre i frammenti di cerume accumulato.

Dopo la rimozione del tappo di cerume
Dopo l’asportazione del cerume che ostacola il condotto uditivo esterno, il paziente ha la sensazione di essere assordato, cioè i rumori esterni sembrano molto più intensi.
Questo accade perché il tappo di cerume ostacola la trasmissione del suono, quindi il sistema di amplificazione è attivo al massimo per captare degli stimoli di bassa intensità.
Dopo la rimozione dell’ostacolo, bisogna aspettare alcune decine di minuti prima che sia tornato normale, quindi in quel periodo il paziente ha una percezione aumentata dei suoni.


Rimedi naturali e casalinghi per togliere il tappo di cerume

Ci sono diversi metodi fai da te per la rimozione del cerume.

Pulizia corretta dell’orecchio
Bisogna pulire solo la parte visibile dell’orecchio, dove si deposita il cerume che esce dall’orecchio.
Lavare la parte esterna dell’orecchio con un panno può essere utile.
Non si dovrebbero usare bastoncini di cotone per rimuovere il cerume, poiché si potrebbe spingere il cerume più in profondità o si potrebbe causare una perforazione del timpano.
In pronto soccorso si presentano tante mamme che hanno perforato il timpano del bambino con il cotton-fioc.
L’indicazione del cotton-fioc è solo la pulizia esterna del padiglione auricolare.

Coni sciogli-cerume
In farmacia si possono comprare dei coni di carta o di cera simili a delle candele che si mettono sopra l’orecchio e si accendono.
Questi coni dovrebbero scaldare il cerume e ammorbidirlo. Il calore prodotto dovrebbe aspirare il cerume fuori dall’orecchio.
Secondo i medici questo rimedio è inutile e potenzialmente dannoso.
Il paziente rischia di creare un danno maggiore perché:

  • Alcune gocce di cera calda possono cadere nell’orecchio e causare ustioni;
  • Quando le gocce di cera nell’orecchio si raffreddano, creano un altro tappo ancora più resistente.

Lavaggio dell’orecchio fatto in casa

Se i sintomi sono lievi si può provare a effettuare il lavaggio dell’orecchio in casa.

  • Acqua borica.
  • Olio di oliva o di mandorle
  • Aspiratore a bulbo
  • Batuffoli di cotone
  • Contagocce
  • Asciugamano
  • Ciotole.

Bisognerebbe tenere i contenitori di acqua borica e di olio d’oliva in una ciotola di acqua calda per scaldare la soluzione.
La temperatura dell’acqua e dell’olio deve essere intorno a 37°, il liquido troppo caldo o troppo freddo potrebbe causare:

  • Problemi all’orecchio interno,
  • Vertigini.

 



Procedura

  • Si consiglia di posizionarsi davanti al lavandino o a una bacinella.
  • Piegare la testa da un lato in modo che l’orecchio che deve essere curato sia rivolto verso il soffitto.
  • Usando il contagocce, inizialmente aggiungere 2-3 gocce di olio nell’orecchio.
  • Attendere qualche minuto nella stessa posizione e poi aggiungere 2-3 gocce di acqua borica diluita e calda nello stesso orecchio.
  • Rimanere nella stessa posizione fino a quando il gorgoglio finisce.
  • È possibile posizionare un asciugamano sulla spalla per assorbire il liquido che potrebbe fuoriuscire.
  • Per drenare dall’orecchio la soluzione di olio e acqua borica, bisogna riempire di acqua calda l’aspiratore a bulbo e piegare la testa lateralmente, così l’orecchio con le gocce è sopra al lavandino.
  • Successivamente, posizionare l’estremità aperta (il beccuccio) dell’aspiratore a bulbo a circa 45 gradi dall’orecchio e premere delicatamente il bulbo per schizzare l’acqua calda nell’orecchio dal basso.
  • Questo permette la fuoriuscita del cerume disciolto dall’orecchio.
  • Utilizzare un panno morbido per asciugare la parte esterna dell’orecchio.

Nel caso del cerume compresso sono necessarie più applicazioni.
Ripetere la procedura 2-3 volte, finché il cerume si ammorbidisce e defluisce.

Attenzione!
Non bisogna fare lavaggi auricolari:

 

Gocce per togliere il cerume

Olio di oliva e olio per bambini: per la rimozione del cerume, si possono utilizzare anche degli oli domestici come:

  • L’olio d’oliva,
  • L’olio di mandorle dolci,
  • L’olio per bimbi,
  • La glicerina.

La procedura è semplice:

  • Bisogna mettere alcune gocce nell’orecchio per qualche minuto,
  • Poi sdraiarsi sul fianco con un asciugamano sotto l’orecchio e lasciare che l’olio fuoriesca con il cerume molle.
  • L’olio deve essere pulito in modo che non si verifichi un’infezione.

Le gocce auricolari sono indicate solo in caso di necessità, altrimenti non pulire l’interno delle orecchie perché si possono causare dei danni.
Quando si hanno dei problemi all’orecchio come la perforazione del timpano, non utilizzare questo metodo per rimuovere il cerume.
L’olio di oliva si può utilizzare anche in gravidanza e allattamento.

 

Come si puliscono le orecchie? Prevenzione del tappo di cerume

Per prevenire un tappo di cerume, è necessario pulire correttamente le orecchie.
Per pulire il cerume:

  • Evitare l’uso di bastoncini di cotone (cotton fioc), chiavi della macchina o forcine per capelli poiché questi strumenti possono rompere il timpano e spingere il cerume più in profondità.
  • Eliminare il cerume visibile che si accumula nel padiglione auricolare.  È possibile utilizzare un panno o un fazzoletto di carta avvolto attorno al mignolo per pulire l’orecchio esterno. Questo dovrebbe essere l’unico metodo di pulizia quotidiana per adulti e bambini

Se si lavora in un ambiente polveroso, mettere dei tappi o delle cuffie di protezione sulle orecchie per evitare che la polvere entri nelle orecchie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code