Esercizi per il seno

L’esecuzione degli esercizi per il seno può aumentare le dimensioni naturalmente?
Il tessuto del seno è in gran parte adiposo (grasso) e l’esercizio può causare la perdita di grasso, tuttavia ci sono esercizi che rassodano e possono aumentare i muscoli pettorali in caso di seno piccolo (quindi sembra più gonfio).
L’allenamento dei muscoli pettorali aumenta la massa muscolare del seno.
Rassodare i pettorali serve per avere i muscoli più tonici e più sodi.
Con l’alimentazione adatta, gli esercizi giusti e un allenamento regolare si può aumentare il seno di quasi una taglia.

Il modo migliore per allenare i muscoli è svolgere 3 serie da 20 ripetizioni di distensioni su panca piana.
Durante questo esercizio si dovrebbe sollevare il manubrio più possibile.


Non si deve usare un manubrio molto pesante (che non si riesce a sollevare dopo poche ripetizioni), ma neanche uno troppo leggero (che non rafforza abbastanza i muscoli).
Si possono utilizzare anche dei macchinari da palestra.

I cambiamenti nei livelli ormonali durante il ciclo mestruale, in gravidanza e quando la mamma effettua l’allattamento al seno possono causare un aumento del del seno.
Questo effetto è temporaneo.

 

3 consigli per un seno perfetto senza chirurgia

Di seguito si elencano 3 consigli per aumentare naturalmente le dimensioni del petto:

1. Bilanciare gli ormoni mangiando cibi sani,
2. Eseguire esercizi per i muscoli pettorali,
3. Fare massaggi al seno regolarmente.

Questi sono efficaci anche singolarmente, quando si eseguono tutti insieme il risultato è più rapido.

Anche la regolazione della produzione di testosterone (mangiare cibi ricchi di fitoestrogeni) aumenta il volume del seno.
Quando si segue un alimentazione o dieta ricca di cibi che contengono fitoestrogeni, aumentano le dimensioni del seno, inoltre questi hanno un azione preventiva nelle patologie della prostata, intestino, seno, cuore e cervello.

 

Cosa bisogna mangiare?

Di seguito si elencano gli alimenti ricchi di fitoestrogeni:

Noci e semi:

  • Semi di finocchio
  • Semi di fieno greco
  • Castagne
  • Pistacchi
  • Noci
  • Anacardi
  • Semi di lino
  • Semi di sesamo


Prodotti di soia:

  • Integratore proteico di soia
  • Tofu
  • Olio di soia
  • Latte di soia
  • Yogurt di soia

Pane e cereali integrali:

  • Frumento
  • Orzo
  • Avena
  • Segale
  • Germe di grano
  • Mais
  • Riso
  • Miglio
  • Pane integrale

Legumi:
Esempi tipici sono; fagioli, fagiolini, fagioli mung, fagioli di soia, ecc.

Verdure:

  • Foglie di fieno greco
  • Bietole
  • Trifoglio
  • Zucca
  • Cetrioli
  • Aglio
  • Barbabietole
  • Carota
  • Radice di liquirizia
  • Erba medica
  • Ginseng

Frutta:

  • Mele
  • Anguria
  • Melograno
  • Pesca
  • Prugne
  • Lamponi
  • Fragole

 

Esercizi per un seno alto e sodo

Il seno è fatto di grasso, ma ci sono diversi muscoli in basso e intorno che sostengono le mammelle.
L’allenamento del petto serve per definire meglio i muscoli pettorali e mantiene il seno ben sostenuto.

Eseguire questo allenamento 3 volte a settimana può modificare il fisico in un mese.
I risultati migliori si ottengono allenando contemporaneamente la parte superiore e inferiore del corpo, i muscoli posturali e l’apparato cardio respiratorio (eseguendo il cardio fitness).
Gli esercizi fisici sono utili anche in caso di seno asimmetrico (o tuberoso) perché possono pareggiare il tessuto muscolare.
Evitare gli esercizi per far crescere solo il petto opposto (quello più piccolo) perché possono provocare dei disturbi come il dolore alla spalla, alla cervicale e il mal di schiena.

Oltre agli allenamenti specifici per il petto, si può iniziare una serie di esercizi di cardio fitness.
L’allenamento della forza ha come scopo scolpire e rassodare il seno, gli esercizi ginnici di tipo cardio bruciano i grassi.
Le migliori attività che bruciano i grassi sono:

  • Camminare
  • Correre
  • Andare in bicicletta
  • Cyclette
  • Nuotare

Sessione di allenamento consigliata

  • 4/5 esercizi mirati per tonificare il seno
  • 20 ripetizioni di ogni esercizio
  • 3 serie

I muscoli pettorali si contraggono durante l’adduzione del braccio (spostare il braccio verso lo sterno), quindi per il rafforzamento bisogna eseguire questo movimento.
Per eseguire i seguenti esercizi sono necessari 2 pesi leggeri (chi non va in palestra può usare due bottiglie o due cavigliere).
Online ci sono diversi manuali con gli esercizi, ma i più importanti sono i seguenti.

Esercizi di rassodamento del seno illustrati

Per sollevare un seno cadente o per tonificare un seno grande si devono effettuare gli esercizi almeno due volte alla settimana.
La ginnastica specifica può aiutare a rassodare anche un seno maschile (ginecomastia).
E’ importante il riposo per 1/2 giorni tra gli allenamenti.

Per ogni esercizio, si devono eseguire tre serie da otto-dieci ripetizioni.
Le persone che non hanno mai svolto attività sportiva devono iniziare piano per evitare di lesionare i muscoli o avere dei dolori muscolari.

Manubri sulla Fitball
Si inizia da posizione sdraiata sulla fitball con la palla sotto alla schiena. Un manubrio in ogni mano con le braccia dritte. Piegando i gomiti, abbassare i manubri finché non sono vicino ai lati del petto. Spingere verso l’alto e tornare alla posizione di partenza. Fare almeno 10 ripetizioni per due serie.

Flessioni,piegamenti,rinforzo,pettoraliFlessioni tradizionaliManubrio Fly
L’esercizio inizia sdraiati sul pavimento a pancia in su, coi piedi a terra. Tenere un paio di manubri in mano con le braccia distese sopra le spalle. Mantenendo la posizione dei gomiti, abbassare i pesi finché i gomiti sono all’altezza del petto.
Eseguire 3 serie da 10 ripetizioni con 90 secondi di recupero.

I piegamenti sulle braccia sono uno dei migliori esercizi per il petto.
Tutti i tipi di piegamenti utilizzano il peso corporeo come resistenza per rinforzare il petto.
Si deve posizionare in modo corretto la mano, la testa e i piedi per prevenire gli infortuni.

1.L’esercizio inizia sdraiati con la pancia in basso, le mani sul pavimento leggermente più larghe delle spalle e le braccia tese.
2. Mantenere la testa dritta senza spostare il mento.
3. Piegare le dita dei piedi, non si deve stare in appoggio solo sulle punte dei piedi.
4. Lentamente abbassare il corpo al suolo piegando i gomiti e risalire.

 

Flessioni alla parete
Le flessioni al muro sono una variazione dei classici piegamenti a terra.
Il corretto posizionamento delle braccia serve per prevenire le lesioni.

1. L’esercizio inizia con la faccia rivolta al muro, le braccia tese e dritte, le spalle e la testa diritta. Per una corretta distribuzione dei pesi non si devono allargare le braccia.
2. Spingere il corpo verso il muro, piegare le braccia e le dita dei piedi fino a toccare il muro con il viso.
3. Tornare alla posizione di partenza.
4. Eseguire otto ripetizioni.

Pec-fly,esercizio per i pettoraliPec fly
Quando si lavora in palestra, la pec fly è ottima per tonificare e rassodare i pettorali, quindi per mantenere un seno tonico. A casa si possono usare un paio di manubri.

1. Posizione seduta su una sedia coi piedi che toccano il pavimento, alla larghezza delle spalle. Si deve tenere la schiena dritta per evitare di lesionare i muscoli della schiena.
2. Prendere in mano i manubri.
3. Sollevare le braccia a livello delle spalle coi gomiti piegati.
4. Spingere le braccia in alto.
5. Tornare nella posizione iniziale.
6. Fare cinque ripetizioni.

Esercizi per il senoChest Press
La chest press è un altro esercizio che rinforza i muscoli pettorali velocemente e aiuta a gonfiare il seno.

  1. Regolare la sella per avere le mani all’altezza dei pettorali
  2. Distendere le braccia in avanti senza respirare, non portare avanti le spalle e non staccare il busto dallo schienale. Espirare alla fine del movimento .
  3. Flettere le braccia e ritornare alla posizione di partenza, qui bisogna inspirare.
  4. Mantenere le spalle rilassate con le scapole ravvicinate e il petto in fuori
  5. Fare cinque serie e per dieci ripetizioni.

 

Quanto tempo bisogna fare gli esercizi per avere un seno alto e sodo?

Generalmente, il circuito composto da 4-5 esercizi diversi per 3 serie dura circa 30 minuti.
Gli esercizi funzionano quando si ripete l’allenamento 3-4 volte a settimana.

Altri benefici dell’esercizio per i pettorali

  • Aumento del metabolismo: come in tutti gli esercizi, anche gli esercizi per i pettorali aumentano il metabolismo, si bruciano più calorie anche durante il giorno
  • Migliorare la postura: gli esercizi per i pettorali aumentano la forza nella parte superiore del corpo
  • Aumenta la resistenza: tutti gli allenamenti per aumentare la forza migliorano la resistenza alla fatica. Ciò da più energia durante le attività di tutti i giorni
  • Esercizio di tonificazione dei pettorali e dimensioni del seno

 

Molte donne hanno paura di fare esercizi per il petto perché temono che il seno si riduca.
Quando si perde del peso, il seno si potrebbe ridurre, sopratutto quando si abbinano molti esercizi di cardio fitness all’allenamento tonificante.