Come dimagrire le cosce velocemente

Come dimagrire le cosce velocemente?
Oggi, molte persone soffrono di obesità. Le parti del corpo su cui le persone si concentrano di più per ridurre il peso sono le cosce, i polpacci, i fianchi e l’addome.
Si possono fare numerosi esercizi ma devono essere svolti regolarmente e con costanza.

Quali sono le cause della cellulite?

Oltre al grasso in eccesso nelle cosce, molte donne si lamentano di un altro tipo di inestetismo: la cellulite.
Non importa quanto peso si perde, questo grasso non scompare. Infatti, anche le donne più magre possono avere la cellulite nella parte alta delle cosce.

La cellulite si sviluppa quando il grasso si accumula in alcune piccole fessure del tessuto connettivo (una fitta rete di fibre intrecciate che si trovano sotto la pelle).
Un tessuto connettivo sano e forte forma una rete più resistente di fibre, impedendo al grasso di passare. Al contrario, un tessuto connettivo debole si espande più facilmente e permette la penetrazione di piccole quantità di grasso.

Esistono diversi fattori che possono indebolire il tessuto connettivo, creando le condizioni adatte allo sviluppo della cellulite.
Ad esempio:

Ci sono diversi trattamenti anticellulite in medicina estetica (ossigenoterapia, ozonoterapia, linfodrenaggio manuale, pressoterapia, ecc.), ma è possibile migliorare questo inestetismo anche con dei rimedi naturali.

 

Cosa fare per dimagrire le cosce in fretta?

Prima di programmare un allenamento quotidiano bisogna misurare le cosce e decidere la misura che si vuole raggiungere.
Questo serve per avere più motivazione quando si iniziano gli allenamenti.
È necessario considerare che saltare il pasto non aiuta a perdere peso più velocemente.
Ognuno è diverso e dimagrisce in modo diverso.
Naturalmente, per snellire le cosce bisogna ridurre le calorie giornaliere e seguire un’alimentazione corretta.

Il riscaldamento è una fase essenziale prima di qualsiasi esercizio perché quando si scaldano i muscoli del corpo, si possono prevenire eventuali lesioni. Un leggero riscaldamento consiste nello stretching, jogging o step per circa dieci minuti.

 

Quali esercizi servono per dimagrire le cosce in breve tempo?

Il rinforzo in palestra con i pesi è un attività maschile, ma gli esercizi di ginnastica a corpo libero sono adatti anche per le ragazze.
In gravidanza non bisogna dimagrire, anzi, ma alcuni esercizi sono utili per recuperare più velocemente dopo il parto.

Interno coscia
Sdraiarsi sul lato sinistro del corpo. Appoggiare la testa su un asciugamano arrotolato. Stendere la gamba sinistra e piegare la destra. Appoggiare la gamba destra sul pavimento. Ora, sollevare la gamba sinistra di circa 15cm e tenerla in quella posizione per alcuni secondi. Tornare alla posizione di partenza. Ripetere questo esercizio per almeno cinque minuti e poi cambiare lato.
L’interno coscia si può rinforzare anche con gli attrezzi in palestra.

Interno coscia,dimagrire,rinforzo

Esterno coscia
Questo esercizio è abbastanza simile all’esercizio precedente. In questo esercizio bisogna sdraiarsi sul lato sinistro e sollevare la gamba destra di 45 gradi. Tenere questa posizione per circa 10 secondi; Ripetere per 5 minuti e cambiare lato.

Come dimagrire le cosce velocemente

Squat
Questo esercizio aiuta a ridurre il grasso dalle cosce e dai fianchi.
Divaricare le gambe. Tenere i piedi leggermente aperti verso l’esterno e non mettere le mani sui fianchi.
Contrarre i muscoli del fondo schiena, piegare leggermente le ginocchia.
Mentre si esegue il piegamento bisogna guardare in avanti. Si consiglia di fare questo esercizio lentamente.
Effettuare 10 ripetizioni.
L’uomo dovrebbe aumentare le ripetizioni ogni settimana per ottenere dei risultati migliori.

Squat,gambe,cosce

 

Sollevamento laterale con entrambe le gambe
Mettersi sul lato sinistro con le gambe una sopra all’altra. Appoggiarsi sul gomito sinistro. Mettere la mano destra davanti a sé per stare in equilibrio.
Sollevare la gamba destra di circa 30cm, quindi sollevare lentamente anche la gamba sinistra verso la destra. Mantenere la posizione per 2 secondi, poi abbassare separatamente ciascuna gamba. Ripetere 15 volte.

Affondi
Per eseguire correttamente gli affondi bisogna stare in posizione verticale, tenendo le gambe divaricate.
Muovere in avanti una gamba di circa 1 metro. È importante rispettare questa distanza per eseguire il movimento correttamente.
A questo punto piegare le ginocchia e muoversi verso il basso. Avvicinare il ginocchio della gamba posteriore al suolo, senza toccarlo.
Il ginocchio anteriore non deve superare la punta del piede.
Durante il piegamento fare attenzione a tenere la schiena dritta e non piegarla in avanti. Mantenere la posizione per alcuni secondi, poi tornare alla posizione di partenza.
È possibile ripetere questo esercizio 8 – 10 volte, a seconda del livello di fitness.
Gli uomini possono sostenere dei pesi (manubri) durante l’esercizio per rinforzare i quadricipiti.

Affondo laterale
Questo è un esercizio per rendere le cosce più toniche e magre. Non si concentra solo sull’interno coscia, ma agisce anche tutto il resto del corpo per bruciare la maggior parte delle calorie.
Comefare? Iniziare in posizione eretta. Fare un passo di lato con il piede destro tenendo entrambi i piedi rivolti in avanti. Contrarre i glutei all’infuori e sedersi sull’anca e sul tallone. Tornare alla posizione iniziale e ripetere l’esercizio. Effettuare 12 ripetizioni su ogni lato.

Affondo laterale,affondi

 

Leg extension
Questo attrezzo da palestra serve per rinforzare i quadricipiti della coscia.
La posizione di partenza è seduti con le ginocchia piegate dietro al rullo.
Da qui bisogna estendere le ginocchia sollevando il rullo.
L’attrezzo è collegato ad una cinghia che solleva un peso durante il movimento.

Dimagrire le cosce,leg extension,quadricipite

 

Come bruciare rapidamente il grasso delle cosce e della pancia

Dopo aver capito le cause del problema, il passo successivo è trovare la risposta alla domanda, come perdere il grasso in eccesso nelle cosce con dei rimedi naturali.
Il punto più importante da ricordare è che bisogna essere coerenti con il proprio impegno.

Se una persona non è sicura di questo, allora é molto difficile perdere il grasso in eccesso dalle cosce.
Le donne vorrebbero avere delle cosce più sode, senza aumentare il volume perché non amano le gambe grosse.
I seguenti consigli permettono di dimagrire le cosce senza sport, quindi senza aumentare la massa muscolare.

Dieta e alimentazione: quando una persona sa di avere del grasso in eccesso nelle cosce deve innanzitutto prestare attenzione alla dieta. È importante seguire una sana alimentazione perché si può dimagrire anche mangiando. Bisogna ridurre i grassi e l’olio, mangiare molti carboidrati complessi, proteine magre e soprattutto molte fibre che sono molto utili la perdita di grasso.
Si consiglia di bere tanta acqua, servono almeno due litri al giorno per il corretto funzionamento del corpo.

Camminare: La maggior parte delle persone sottovaluta i benefici della camminata.
Quando si cammina molto all’aperto o sul tapis roulant, i risultati sono garantiti e visibili.
Tuttavia, la camminata dovrebbe essere veloce, a un ritmo sostenuto e non una tranquilla passeggiata nel parco.
Se una persona è in forma può anche scegliere di fare jogging.

Può essere utile parcheggiare l’auto a distanza, salire le scale invece di utilizzare l’ascensore, ecc. perché sono piccole abitudini che a lungo andare aiutano a bruciare il grasso in eccesso dalle cosce.
È meglio correre o camminare? La corsa permette di dimagrire più velocemente, ma non tutti riescono a correre e in alcuni casi quest’attività può essere controindicata.

Accelerare il metabolismo
È importante bruciare i grassi così non si accumulano nella zona delle cosce.
Per questo, è necessario fare degli allenamenti per la forza o esercizi cardiovascolari.
Si può anche scegliere di fare altri esercizi per bruciare i grassi, come l’aerobica. Sono necessari pochi cambiamenti progressivi negli esercizi.
Per esempio, quando si fa un esercizio di cardio fitness, si consiglia di iniziare aumentando la velocità, la distanza, la resistenza e la frequenza dell’esercizio.
Mentre si fanno gli esercizi per la forza si consiglia di aumentare i pesi, le ripetizioni e la frequenza dell’esercizio.

Sonno
È importante dormire circa otto ore ogni notte perché la mancanza di sonno (o l’insonnia) stimola gli ormoni dell’appetito che possono provocare delle voglie, con conseguente aumento di peso.

Allenamento di cardio fitness per dimagrire le cosce e i glutei
Si può perdere peso e tonificare le cosce grosse in una settimana, ma si consiglia di evitare la dieta d’urto e un programma di allenamento troppo duro per evitare l’effetto rimbalzo alla fine.
Si può dimagrire anche senza dieta con un l’attività fisica regolare.

 

Quali sono gli sport consigliati per dimagrire le cosce?

Pedalare in bicicletta
Questo è un grande esercizio per la cellulite e per le gambe. Tuttavia, se una persona ha mal di schiena è meglio utilizzare una cyclette orizzontale (con lo schienale).
Gli esercizi con la cyclette sono facili da eseguire e sono adatti per le persone di tutte le età, quindi basta accendere la TV e pedalare 30/45 minuti a ritmo medio-veloce.
Fare una pausa dopo 20 minuti, bere un po’ d’acqua e riprendere dopo uno o due minuti.
In estate si consiglia di effettuare una pedalata in bici di circa 45/60 minuti nelle ore meno calde, mentre in inverno si può fare lo spinning in palestra.
Questo sport permette di dimagrire senza sviluppare delle cosce muscolose.

Dimagrire correndo,cosce,gluteiDimagrire nelle cosce e nelle gambe correndo
La corsa può diminuire la misura dei muscoli e ridurre il grasso che si trova intorno al muscolo in pochi giorni. Di conseguenza, si trasformano completamente le dimensioni e l’aspetto delle cosce e dei polpacci. Per questo motivo, si consiglia di correre spesso, anche in un terreno piano.
Prima di iniziare a correre, si consiglia di effettuare il jogging (corsetta) per 8 – 10 minuti e poi lentamente aumentare ad il ritmo e iniziare a correre ad un ritmo più sostenuto. Raffreddarsi per 5 minuti facendo un altro po’ di corsetta o camminata. Dopo l’allenamento è importante effettuare lo stretching.
Se per una persona la corsa è troppo impegnativa o non è capace, si consiglia di provare il trainer ellittico con poca o nessuna resistenza.
La postura da tenere sull’ellittica è fondamentale. La postura corretta è importante per lavorare bene sui glutei, esterno coscia, muscoli bicipiti femorali (parte posteriore della coscia) e diminuire il carico dei quadricipiti (parte anteriore delle cosce) per non sviluppare delle cosce molto grandi.

Salti e balli
Lo sapevate che saltare la corda è un esercizio che brucia più calorie della corsa? Inoltre, il salto con la corda è poco costoso e si può effettuare ovunque. Si possono  fare esercizi anche su un mini trampolino. Gli esercizi al trampolino sono divertenti e aiutano notevolmente a bruciare il grasso e tonificare.
Si può dimagrire le cosce ballando, infatti alcuni balli come lo zumba permettono di bruciare fino a 500/600 calorie all’ora.

Nuoto stile libero
Il nuoto è un allenamento completo per il corpo perché aiuta ad aumentare la capacità (cardio) del cuore e dei polmoni e a rafforzare e tonificare i muscoli. Quindi, il nuoto è un esercizio eccellente per ridurre la cellulite. Se una persona ha la possibilità di andare in una piscina pubblica, si consiglia di nuotare a stile libero per circa un’ora. Il movimento frequente delle gambe durante il nuoto a stile libero è utile per tonificare e perdere il grasso in eccesso dalle gambe.

Le donne più anziane possono rimanere in forma con l’acquagym (ginnastica in acqua) anche se quest’attività permette un dimagrimento più lento.

 

Quanto tempo serve per dimagrire le cosce?

Il dimagrimento dipende dalla dieta, dall’attività fisica e da altri fattori, quindi non c’è un tempo prestabilito. Per perdere un kg bisogna bruciare 7500 calorie.

 

Approfondimento sul dimagrimento