Aumento del seno

INDICE

 

 

L’aumento del seno si può ottenere in diversi modi, anche se il più efficace e veloce è sicuramente l’operazione chirurgica.

Cos’è l’intervento chirurgico per l’aumento del seno?
L’operazione chirurgica per l’aumento del seno si può effettuare inserendo una protesi mammaria o del grasso (con le tecniche di trapianto di tessuto adiposo al seno).

Lo scopo può essere l’ingrossamento del seno o il ripristino del volume che è stato perso dopo una gravidanza o una perdita di peso.
Questo intervento è chiamato clinicamente mastoplastica additiva.

Aumento del seno

L’aumento del seno può:

  • Aumentare il volume e la profondità del seno,
  • Rendere le mammelle più simmetriche,
  • Migliorare l’immagine e la sicurezza.

Le protesi mammarie si possono utilizzare anche per la ricostruzione del seno dopo una mastectomia o un infortunio.

Ci sono diverse opzioni per l’aumento del seno?

Le protesi mammarie sono composte da un involucro pieno di gel al silicone o un gel salino (una soluzione di acqua salata). Il gel al silicone ha una consistenza del fluido denso e appiccicoso, molto simile al grasso corporeo umano, dà un aspetto e una sensazione più ‘naturale’ se non si verifica la retrazione capsulare (una ritrazione delle cicatrici intorno ad una protesi mammaria). Le protesi saline hanno lo svantaggio di provocare a volte la sensazione di toccare un palloncino d’acqua, specialmente nei pazienti con un tessuto sottile e morbido.
Ci sono anche le protesi a gel coesivo “Gummy Bear”. Questa protesi è si adatta all’anatomia della mammella e mantiene la forma.


Complicazioni possibili dell’aumento del seno

Sebbene si possa aumentare il seno velocemente, l’operazione chirurgica per le protesi al seno può avere dei rischi come:

  • Dolore al seno
  • Perdita di sensibilità nel capezzolo e nel seno
  • Formazione e indurimento di tessuto fibroso cicatriziale nella zona intorno alla protesi
  • Emorragia
  • Infezione
  • Problemi con le dimensioni o la forma delle protesi (ad esempio, i seni potrebbero non essere simmetrici).

È possibile che le protesi si rompano e abbiano delle perdite. Quando si rompono le protesi saline, il corpo assorbe tranquillamente la soluzione. Una perdita di silicone potrebbe rimanere all’interno dell’involucro della protesi o fuoriuscire all’esterno dell’involucro. Quando una protesi salina si rompe, si sgonfia. Ma le protesi mammarie al silicone potrebbero non causare alcun sintomo evidente. Queste rotture si chiamano silenti.

Costi dell’intervento per l’aumento del seno

Il costo delle protesi mammarie dipende dalla posizione, dal medico e dal tipo di protesi utilizzata.
In genere, il costo dell’intervento chirurgico è compreso tra i 5.000 e i 10.000 dollari.


Aumento del seno con il tessuto adiposo del corpo, senza protesi

Che cos’è il lipofilling?
L’aumento del seno tramite il trapianto di grasso autologo sfrutta la liposuzione per prendere del grasso da altre parti del corpo da iniettare nei seni.
Nonostante le operazioni di trapianto di grasso al seno non siano convenzionali, le donne che vogliono un seno più grande e che sembri naturale hanno un’opzione che non ha i rischi delle protesi (rottura, perdite, spostamento).
L’aumento del seno tramite lipofilling ha dei rischi diversi rispetto alle protesi.
Le protesi possono essere composte da materiali diversi. Quelle saline sono meno rischiose rispetto a quelle con il gel al silicone, ma è importante ricordare che il gel al silicone è una delle sostanze più studiate in medicina.
L’alternativa è di usare lo stesso grasso della persona, ma in genere quelle che vogliono una mastoplastica additiva sono donne magre e spesso non sono adatte a questa tecnica chirurgica. C’è bisogno di molto grasso per rendere i seni più grandi e in genere si prende da cosce, fianchi e pancia.
Oggi con l’innesto delle cellule adipose staminali si riesce a prevenire l’assorbimento del grasso dopo l’intervento, altrimenti il miglioramento potrebbe essere temporaneo.
Questo intervento si può effettuare in anestesia generale o locale con sedazione.

Quali sono i vantaggi?
Non tutte le ragazze sono candidate ideali per l’aumento del seno tramite il trapianto di grasso, ma ci sono molti vantaggi.
L’aumento del seno con questo metodo è considerato un’alternativa sicura e può aiutare nei casi in cui non sono necessarie le protesi.
Ad esempio può essere utile per una ricostruzione del seno se una donna ha subito una lumpectomia o per correggere dei difetti come i seni irregolari.
È anche un’alternativa buona per le donne che vogliono un aumento leggero piuttosto che acquistare tante taglie. In più ha il vantaggio di non introdurre alcun materiale estraneo nel corpo.

Quali sono gli svantaggi?
Quando si pensa a questa terapia, si devono considerare i rischi della liposuzione.
Tra questi ci sono cicatrici, lividi e pelle cadente.
Altri aspetti negativi sono la quantità di grasso richiesta per fare il trasferimento (alcune persone non hanno abbastanza grasso) e i risultati sono solo temporanei e non evidenti come con le protesi mammarie.
Non ci sono differenze durante i rapporti sessuali.

Come sono i risultati?
Un aumento del seno tramite il trasferimento di grasso dà risultati visibili, ma non è la procedura giusta per un aumento grande nella taglia di reggiseno.
Una mastoplastica additiva con il trasferimento di grasso dovrebbe dare una forma più naturale e morbida, ma a differenza di una protesi il grasso alla fine è riassorbito dal corpo e col tempo i seni diminuiscono nella taglia.
Questo riassorbimento del grasso potrebbe provocare un ritorno ai seni di prima o nel peggiore dei casi potrebbe dare un aspetto irregolare. Potrebbero essere necessarie delle creme Top & up, ma alcune cliniche sono in grado di congelare il grasso della liposuzione iniziale per un uso futuro.
Ci sono delle prove che iniettare il grasso nel seno possa causare a volte delle protuberanze calcificate che si possono indurire e alcune fonti dicono che questo grasso reiniettato può  provocare anche delle cisti.
Dopo l’ovulazione e prima dell’arrivo delle mestruazioni il seno diventa gonfio e dolorante per un maggior afflusso di sangue, non bisogna confondere questo sintomo con le complicanze dell’intervento.

Quanto costa?
Nel Regno Unito il costo di una mastoplastica additiva con il trapianto di grasso può spaziare tra le 3.000 e le 8.000 sterline.

Complicanze dell’aumento del seno

Malattia del tessuto connettivo
Non ci sono prove che le protesi mammarie riempite col gel al silicone possono causare delle malattie del tessuto connettivo, i tumori al seno o i problemi nella riproduzione.

Allattamento al seno
Alcune donne che si sottopongono a una mastoplastica additiva possono allattare con successo, mentre altre femmine non possono.

Effetti sui bambini
Ad oggi, non ci sono dati che mostrano il passaggio di una quantità piccola di silicone dall’involucro della protesi mammaria al latte materno durante l’allattamento.

Acido ialuronico

Tra i filler (riempitivi) per il seno si può effettuare l’iniezione di acido ialuronico (per esempio il marcolane), ma questo filler è stato abbandonato perché può causare complicanze e difficoltà nei test per il tumore al seno.


Consigli per raggiungere un lifting naturale del seno

Un reggiseno buono
Alcuni reggiseni danno un maggior sostegno, poiché spingono il seno in alto e migliorano la forma. Questo è il modo più semplice e più economico per avere un sollevamento naturale del seno. Inoltre si può cominciare ad indossare un reggiseno sportivo durante l’esecuzione di esercizi come corsa, jogging o skip. Tengono fermo il seno ed evitano il rischio di uno strappo muscolare.

I reggiseni sportivi o imbottiti sono ideali per il lifting del seno. Questi reggiseni sono chiamati anche push-up.

Esercizi per i pettorali
Ci sono alcuni esercizi per il petto che possono funzionare per il lifting naturale del seno.
Gli esercizi da palestra per rafforzare e sviluppare i pettorali sono il sollevamento dei manubri sulla panca inclinata, la panca piana e i piegamenti.
Eseguire gli esercizi per il petto circa tre volte alla settimana è sufficiente per ottenere un lifting naturale del seno.

 


Aumento del seno,chirurgia,esercizi,dieta,massaggi

Come ottenere un aumento del seno senza chirurgia

Laserterapia: una nuova terapia è appena entrata nel campo della cosmetologia. Si chiama laserterapia. La laserterapia funziona stirando la pelle nella zona del petto e sollevando i seni. Questa terapia dà risultati positivi quasi istantaneamente. Tuttavia è necessario effettuare 3-4 sedute di questa terapia.

Farmaci da banco: ci sono molti farmaci da banco disponibili sul mercato per sollevare i seni in modo abbastanza naturale. Questi farmaci funzionano stimolando la circolazione del sangue nei seni. Quando il flusso di sangue aumenta, porta più sostanze nutritive, il seno cresce e ritorna alla posizione normale.
In certi casi la pillola anticoncezionale o l’anello contraccettivo (per esempio il nuvaring) possono aumentare la taglia del seno, ma non sempre ritorna alle dimensioni originali dopo l’interruzione dell’assunzione del farmaco.

Brava system: questo dispositivo è formato da due coppe (tipo un reggiseno) che crea una pressione negativa (vacuum) e tira verso l’esterno il seno.
Il costo è di circa 2000 euro e dev’essere indossato per 10 ore al giorno, almeno 3/4 mesi.

Rimedi naturali per l’aumento del seno

Massaggio del seno
Tra i rimedi fai da te ci sono i massaggi dei seni con un movimento circolare utilizzando un olio vegetale da erboristeria.

Quindi posizionare i palmi delle mani sui seni e muovere le mani con un movimento circolare, in modo che la mano destra si muova in senso orario e la sinistra in senso antiorario.
Fare circa 100-200 massaggi circolari, poi fare una pausa e massaggiare la zona sopra, sotto e ai lati del seno. Per rendere il massaggio più efficace, utilizzare una crema o un cocktail con 50 ml di olio di mandorla, 10 gocce di ylang-ylang e 5 gocce di olio di geranio.
Il seno può aumentare e diventare tonico.

Cambiamenti nella dieta
La nutrizione svolge un ruolo importante nel determinare la taglia del seno. Ridurre i grassi animali e aumentare gli oli di pesce per un lifting naturale del seno.
Per dare al seno molti antiossidanti, mangiare molta frutta fresca (soprattutto frutti di bosco).

Semi di fieno greco: tra i rimedi della nonna, i semi di fieno greco sono considerati efficaci per l’aumento delle dimensioni del seno.

Il luppolo di birra può aumentare la massa delle mammelle perché contiene molti fitoestrogeni (ormoni vegetali simili agli estrogeni femminili) come la soia.